È possibile usare YouTube per fare lead generation?

Tempo di lettura: 3 minuti
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
youtube lead generation

Sì, usare YouTube per fare lead generation è una possibilità. Non è un rapporto diretto, questo è chiaro: la migliore soluzione resta la landing page che può essere usata per attirare i contatti in un form e inserirli in un database per ricontattarli in un secondo momento con l'email marketing.

Questa è la lead generation: creare liste di contatti per la tua attività da inserire in un processo di vendita più lungo rispetto a quella diretta. In cui la transazione finisce in un momento preciso.

La lead generation guarda avanti e aiuta chi deve affrontare un processo decisionale più lungo. Ma anche la fidelizzazione degli utenti. I video di YouTube possono aiutare? In che modo?

Usa i video per intercettare i lead

Questo è il primo passo. Usare YouTube per fare lead generation è possibile, basta usare questo contenuto come un qualsiasi contenuto che pubblichi sul blog. Pensa al percorso che fai con il tuo articolo: intercetti una keyword digitata durante una query, dai delle informazioni e porta verso la landing o la squeeze page per ottenere qualcosa di più. Qui inizia il processo di lead generation.

Ciò avviene grazie a headline, form e call to action. Tutto questo può essere fatto con i video su YouTube: intercetta le esigenze del pubblico, crea un video di qualità e usa la didascalia per inserire dei link che portano verso le pagine adibite alla raccolta dei contatti di business.

Ricorda che puoi usare le schede (card) di YouTube per inserire link a siti web associati. Così aggiungi un box con collegamento utile al tuo scopo all'interno del video. Come si gestiscono questi elementi? Quali possibilità ci sono? Puoi leggere una guida sul sito web ufficiale.

Da leggere: come fare SEO su YouTube

Crea lead magnet grazie a YouTube

Sai bene che per far funzionare il percorso di acquisizione contatti hai bisogno di un lead magnet. Vale a dire un regalo, un dono o comunque qualcosa di utile per chi deve lasciare l'email. È una moneta di scambio e deve essere unica, non pubblica ma riservata.

Ecco che YouTube può essere la soluzione: qui, infatti, puoi caricare video privati e raggiungibili sono a chi ha il link specifico, privato. Grazie a questa soluzione puoi creare contenuti premium da distribuire via email. Magari attraverso un percorso di lead nurturing. Il tutto senza impegni.

Aggiungi il video sulla squeeze page

Dopo aver pubblicato il contenuto su questa piattaforma puoi fare il grande passo: usare YouTube per fare lead generation embeddando nella pagina che usi per raccogliere i contatti.

Questo è utile perché il contenuto visual è molto efficace, permette di riassumere in pochi passaggi una serie di informazioni difficili da racchiudere con il testo. Ma non solo, i video nelle landing page aumentano l'engagement e il tasso di conversione di queste risorse così importanti.

When you include a video on your landing page, it can increase your conversion rates by up to 80%.

Questa è l'informazione che ho recuperato nel sito www.webfx.com. Inoltre la brand association - l'associazione del marchio a concetti e valori - aumenta del 139% dopo aver visto un video.

Questo significa che il contenuto visual aiuta le tue conversioni, ma contribuisce anche al riconoscimento del tuo lavoro. Ecco perché devi usare YouTube per fare lead generation.

Genera più traffico sulla risorsa

Aggiungere un video sulla landing page non serve solo a convincere il pubblico e spingerlo verso il form per lasciare il contatto. Con una buona ottimizzazione SEO puoi fare in modo che Google inserisca le pagine web nei risultati di ricerca video. Ecco un esempio di snippet multimediale.

usare youtube per fare lead generation
Come si presenta lo snippet video.

Aumentando così le occasioni per guadagnare traffico. Questo è possibile facilitando il lavoro del crawler di Google: è possibile trovare video incorporati in una pagina con la scansione base, ma puoi aiutare lo spider a trovare i video pubblicando una sitemap video per la search console.

Da leggere: i migliori tool per ottimizzare YouTube

Usare YouTube per lead generation

Questi sono i miei consigli per ottenere buoni risultati da questa combinazione. Ovviamente puoi aggiungere ciò che ti consente di ottimizzare il profilo YouTube. Ad esempio?

Puoi creare una copertina del canale avvincente, inserire link alla pagina di atterraggio nel profilo, definire delle thumbnail in grado di aumentare le visualizzazioni e aumentare i click ai risultati. Tutto questo può essere arricchito con la tua esperienza? Lasciala nei commenti.

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

SOLO PER VERI MARKETER

Ricevi i nostri migliori articoli, contenuti gratuiti, offerte riservate e tanto altro!

Riccardo Esposito

Riccardo Esposito

Riccardo è un Webwriter Freelance, autore del noto blog My Social Web. Si occupa di scrittura online, blogging, copy, SEO e Social Media Marketing. Ottimizza i testi per landing page e siti web. Si occupa anche di formazione, sempre per gli argomenti sopra citati. In passato ha curato i social aziendali e i testi di importanti portali turistici, come ItalyTraveller, Capri.it e Positano.com. E' autore del corso online "Imparare a fare Blogging" di Academy Studio Samo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solo per veri marketer

Ricevi via email i nostri migliori articoli, contenuti gratuiti, offerte riservare e tanto altro!