In Social Media Marketing

Generare traffico per ecommerce con Instagram: un nodo che sembra impossibile da sciogliere perché tutti sanno come funziona questa piattaforma. Non si possono mettere link, almeno nella versione standard dei contenuti. Questo significa che Instagram è un ottimo metodo per aumentare la conoscenza della marca. Vale a dire la brand awareness. Ma si ferma qui.

Sul serio? Ci sono delle soluzioni che possono aggirare il problema. Permettendo a chi si occupa della web marketing strategy di trasformare Instagram in un ottimo strumento sia per fare brand awareness che per ottenere nuove visite. Sto parlando di clienti, persone allineate con il target.

Certo, non sempre la strada è semplice e lineare. A volte si lavora su canali indiretti, tecniche per aumentare la consapevolezza del brand e indurre le persone a cercare il tuo ecommerce.

Non tutto è misurabile quando si lavora con i social, ma questo non vuol dire abbandonare l’idea di generare traffico per ecommerce con Instagram. Allora, da dove iniziamo?

Cura sempre la biografia e il link al sito web

Per quanto banale, questo deve essere il primo passo per portare visite sull’ecommerce. Instagram dà poche possibilità di personalizzazione del profilo, quindi devi sfruttare al massimo le occasioni per guidare l’utente verso la fonte principale di vendite. Vale a dire il sito web con schede prodotto.

Aggiungi la biografia, inserisci il link allo shop. Usa le emoji per attirare l’attenzione (senza esagerare, basta una freccia o un indice verso il collegamento). Puoi usare un servizio short URL come Bitly per personalizzare la stringa e inserire una call to action nell’indirizzo. Un esempio?

link nella bio instagram

Ecco come inserire l’URL su Instagram.

Il vantaggio ulteriore di Bitly: puoi personalizzare il dominio di secondo livello. Inoltre hai a disposizione una serie di statistiche che tracciano i click al sito. Una cosa buona, vero?

Da leggere: la ricerca per immagini condiziona l’ecommerce

Invita le persone a cliccare sul link del profilo

L’azione più semplice, immediata ed efficace. Nel momento in cui hai creato una buona presentazione, con bio e link, quando lanci un prodotto su Instagram puoi seguire la regola che guida ogni call to action del web: chiedere alle persone di fare qualcosa. Senza imposizioni.

Questo diventa più efficace se usi un tool che porta il nome di Link2Buy. A cosa serve? Ho già presentato questo strumento creato da Curalate nell’articolo dedicato al social ecommerce con Instagram e Pinterest, ma è giusto riprendere i passaggi base. In pratica, semplifica gli acquisti.

Generare traffico per ecommerce con Instagram

Invita a cliccare sul link.

Link2Buy crea una galleria immagini, selezionate in base alle tue necessità, che a loro volta portano su schede prodotto. In questo modo superi il problema di chi manda il link verso una categoria generica o una home page ancora più dispersiva. E concentri l’attenzione solo su ciò che vuoi vendere. Così generare traffico per ecommerce con Instagram diventa possibile.

Fare influencer marketing (con le persone giuste)

Un metodo per indirizzare click sul negozio online è quello legato agli influencer. Puoi usare le persone con un seguito in una nicchia più o meno ampia per far conoscere il brand. E aumentare le connessioni al sito in modo indiretto. Portando le persone a visitare il profilo e il link alla bio.

O cercando il nome brand su Google. In questi casi sarà tuo dovere monitorare l’aumento di visite referral dal collegamento del profilo o ricerche brand sul motore di ricerca. Il successo di quest’operazione dipende dalla capacità di intercettare le persone giuste per questo lavoro.

L’influencer marketing su Instagram è una tendenza in continuo aumento ma deve essere svolta in modo professionale. Non solo individuando la persona con il maggior numero di follower ma valutando la capacità di un profilo di farsi ascoltare e seguire da una determinata audience.

Come mettere link cliccabili su Instagram?

Nella maggior parte dei casi ti diranno che è impossibile inserire collegamenti nelle foto o in una didascalia immagine. Ed è così, ma non per chi fa advertising su Instagram.

Questa piattaforma è stata acquistata da Mark Zuckerberg e oggi è possibile sponsorizzare contenuti visual attraverso Facebook Ads. In questo modo chi scorre il newsfeed può trovare le tue inserzioni e cliccare. Generare traffico per ecommerce con Instagram diventa non solo facile, ma anche un’operazione di web marketing studiata nei minimi dettagli.

Puoi portare un traffico profilato, ben organizzato. E chi si occupa di digital advertising sa bene che questo è un passaggio decisivo per aumentare le vendite con un ecommerce.

Crea un canale esclusivo per determinati follower

Per aumentare il traffico sull’ecommerce non puoi contare solo su link diretti e applicazioni come Link2buy. Questo perché ci sono tanti canali che possono generare visite in modo indiretto, senza collegamenti. L’esempio da citare è quello delle Instagram Stories inviate a un canale specifico.

Quello degli amici più stretti. Questa funzione consente di selezionare solo alcuni contatti per inserirli in una sorta di lista esclusiva. Puoi pensare a questa soluzione per condividere promozioni e sconti da dedicare solo agli utenti fedeli. E quindi invitare le persone a cogliere l’occasione andando sul sito – con il link nella bio – con un determinato coupon.

Da leggere: come usare i social per promuovere un evento

Generare traffico per ecommerce con Instagram

Quando apri un canale dove pubblicare foto e video hai un obiettivo di marketing ben preciso? Spero di sì. Vuoi puntare sullo storytelling, sulla capacità delle immagini di attivare il desiderio verso l’acquisto. Magari vuoi farti conoscere dalle persone che fanno parte del target di riferimento.

Puoi fare di più Ad esempio aumentare le visite al sito web. E all’ecommerce. Ti sembra un obiettivo fattibile? Lascia la tua opinione nei commenti di questo post.

P.S. Vuoi davvero imparare il web marketing?

Il web marketing è in continua evoluzione, resta sempre aggiornato! Offriamo video corsi di web marketing in abbonamento, per garantirti tutta la formazione di cui hai bisogno in un unico spazio, senza dover perdere giornate intere alla ricerca di fonti, corsi, novità e senza spendere un patrimonio in formazione. Avrai tutto ciò che ti serve per diventare un vero specialista.

Vuoi provare gratis? Accedi subito a centinaia di lezioni gratuite.

Post suggeriti

Commenta questo articolo

Leave a Comment

Sei umano? * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.