LinkedIn Live: cos'è e come funziona + 5 casi famosi

LinkedIn Live, il servizio di video in diretta di LinkedIn, è in fase di test dal mese di febbraio 2019 e in futuro potrebbe essere esteso a tutti gli account business. Scopri cos'è LinkedIn Live, come funziona e perché 5 brand famosi hanno scelto di trasmettere in diretta sul social network dei professionisti.
Tempo di lettura: 5 minuti
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
LinkedIn Live

LinkedIn Live è stato introdotto all'inizio del 2019. Si tratta di un servizio di video live streaming che il "social network del lavoro" ha messo a disposizione dei suoi utenti in beta-testing, prima negli Stati Uniti e poi nel resto del mondo.

Rivoluzione E-commerce

Oggi LinkedIn conta più di 760 milioni di iscritti ma non è stato sempre così popolare.

Dalla sua fondazione avvenuta nel 2002, la piattaforma ha fatto passi da gigante trasformandosi nel social network professionale a 360 gradi che è oggi. Su LinkedIn brand e professionisti fanno networking e si confrontano ogni giorno su argomenti che riguardano il mondo del lavoro e del business.

La pandemia ha accelerato questo processo virtuoso, stimolando gli utenti a curare il loro personal branding e le aziende a rafforzare la presenza online e il legame con la community.

In realtà l'evoluzione era iniziata qualche anno fa, tanto che già nel 2017 - seppure in ritardo rispetto a Facebook, Twitter e Instagram - LinkedIn introduceva i video nativi per permettere agli utenti di scoprire nuovi contenuti di qualità e contribuire alla creazione di conversazioni.

Nei mesi successivi all'introduzione dei video nativi, LinkedIn registrava un notevole aumento del traffico e dei ricavi, mentre le richieste degli utenti privati e dei brand per l'introduzione di una funzionalità di dirette live LinkedIn diventavano più frequenti.

Ecco perché la piattaforma ha deciso di testare LinkedIn Live.

Vediamo cos'è questo potente strumento di social media marketing, come funziona e perché 5 brand internazionali hanno saputo sfruttare al meglio il servizio di video in diretta su LinkedIn.

Rivoluzione E-commerce
linkedin-live-webcam

Cos'è e come funziona LinkedIn Live?

Quando LinkedIn Live è stato introdotto in beta-testing nel mese di febbraio 2019, era disponibile soltanto per gli Stati Uniti e vi si poteva accedere esclusivamente su invito.

Successivamente il servizio di video in diretta su LinkedIn è stato rilasciato negli altri paesi ed ancora oggi è in fase di beta-test, ma in futuro potrebbe diventare accessibile per tutti gli account business, anche in Italia.

Le dirette live LinkedIn possono essere trasmesse pubblicamente nella bacheca di chi ha utilizza il servizio oppure all'interno di gruppi selezionati. L'interfaccia è molto simile a quella delle dirette su Facebook:

h2 linkedin-live-interfaccia

Come si ottiene l'autorizzazione a fare dirette live LinkedIn e chi può fare richiesta?

Per usare LinkedIn Live è necessario:

  • compilare un modulo di domanda su linkedin.com
  • avere un seguito di almeno 10mila follower
  • avere un profilo costante nelle pubblicazioni e interazioni con un engagement molto alto

Se LinkedIn approva la richiesta, si procede con la configurazione del profilo, ma soltanto dopo aver scelto una piattaforma esterna di broadcasting per andare live, ad esempio Socialive o Switcher Studio. Gli eventuali costi aggiuntivi del servizio broadcast di terze parti sono a carico degli utenti.

Nella pagina web che ospita il modulo di domanda, LinkedIn raccomanda agli utenti di realizzare contenuti altamente professionali e suggerisce di consultare sia le linee guida per l'utilizzo di LinkedIn Live sia le best practice su come fare una diretta LinkedIn.

Vediamo di cosa si tratta.

Usare LinkedIn Live: linee guida e best practice

Quali sono le linee guida per andare in diretta LinkedIn?

  1. Evitare video di vendita o apertamente promozionali
  2. Non utilizzare contenuti preregistrati
  3. Trasmettere in diretta per almeno 15 minuti. Live video più brevi non lascerebbero tempo sufficiente per creare una fan base forte e incoraggiare le interazioni
  4. Non realizzare video-tutorial su come utilizzare LinkedIn: il social professionale non ammette il meta-streaming
  5. Evitare di inserire in video i loghi degli sponsor o, se proprio necessario, mantenere la grafiche a dimensioni minime
  6. Non lasciare in sospeso il pubblico con schermate di attesa per più un paio di minuti
  7. Realizzare contenuti professionali e appropriati per il pubblico di LinkedIn

LEGGI ANCHE: LinkedIn Stories: come funzionano e servono davvero?

Quanto alle best practice per sfruttare al meglio i video in diretta, LinkedIn ha redatto un documento ad hoc: LinkedIn Live Best Practices Guide è scaricabile dal sito ufficiale e contiene una lista di suggerimenti per creare contenuti live di qualità, professionali e coinvolgenti.

Rivoluzione E-commerce

Ecco i 5 principi a cui ispirarsi:

Be prepared: essere preparati significa conoscere bene l'argomento che si intende trattare ma anche avere un'idea chiara sulla scaletta da seguire durante il video in diretta su LinkedIn.

Be authentic: i contenuti autentici generano più engagement di quelli troppo costruiti perché sono più umani e diretti. Chi vuole andare virale, quindi, deve prima dimostrare di essere "vero".

Be consistent: chi ha dimestichezza con la creazione di contenuti online avrà anche familiarità con il concetto di rilevanza. Soltanto chi crea contenuti "consistenti" riesce a generare alte aspettative nel pubblico di riferimento. Stesso discorso vale per LinkedIn Live: a prescindere dalla frequenza di pubblicazione, quotidiana, settimanale o anche mensile, un video è rilevante quando fa venire voglia all'audience di aspettare con ansia la live successiva.

Be flexible: flessibilità significa anche saper cavalcare gli imprevisti. Se qualcosa va storto durante la live, ha la meglio chi è capace di affrontare il problema in tempo reale, senza perdersi d'animo.

Be engaged: se vuoi coinvolgimento, coinvolgi a tua volta. Relazionarsi al pubblico digitale come si farebbe con un audience in presenza è sempre la soluzione migliore. Ok moderare i commenti, ma sarebbe ancora meglio interagire con gli utenti quando è il caso. LinkedIn invita a stimolare il coinvolgimento della community anche dopo la diretta riproponendo il contenuto dello streaming sotto altre forme, per esempio in un blog post dedicato.

I Brand e LinkedIn Live

In quasi due anni di rodaggio, LinkedIn Live ha dimostrato di essere uno strumento di digital marketing vantaggioso per i brand che lo hanno scelto per:

  • istruire
  • fare brand awareness
  • coinvolgere il pubblico
  • assumere personale
  • mostrare le quinte dell'azienda
  • presentare prodotti, servizi, partnership o eventi aziendali
  • trasmettere eventi live
  • celebrare traguardi
  • festeggiare insieme alla community

Nell'attesa che venga estesa la platea di utenti che possono accedere al servizio di dirette live su LinkedIn, lasciamoci ispirare da 5 brand internazionali.

LEGGI ANCHE: Best practice per l'utilizzo di LinkedIn in azienda

Hootsuite

Hootsuite, una delle piattaforme di social media management più famose al mondo, ha utilizzato efficacemente LinkedIn Live in più di un'occasione.

Rivoluzione E-commerce

Nel live streaming intitolato "We are hiring!" - cioè "stiamo assumendo!" - ha presentato al pubblico le posizioni lavorative aperte, sottolineando i valori e la mission del brand.

In un altro video in diretta su LinkedIn, l'azienda ha istruito l'audience su Google My Business: qui un gruppo di esperti dava consigli su come migliorare la scheda Google My Business ricordando che la piattaforma Hootsuite avrebbe potuto fare al caso loro.

Cisco

Cisco, multinazionale specializzata nella fornitura di apparati di networking, ha condiviso un'intervista a 3 membri del suo staff. Sotto l'emblematico hashtag che accompagnava la diretta #LoveWhereYouWork, i dipendenti hanno parlato del lavoro presso Cisco, coinvolgendo il pubblico con la loro entusiasmante esperienza.

Gong.io

Per promuovere contenuti e fare brand awareness, Gong.io ha creato una serie in live streaming su LinkedIn.

Ogni giovedì "va in onda" una puntata in cui il team approfondisce un blog post pubblicato in precedenza e aggiunge informazioni utili rispondendo in diretta alle domande degli utenti.

Strategia di content marketing a dir poco interattiva!

Vimeo

Anche a Vimeo piacciono le serie.

La celebre piattaforma americana di video hosting ha lanciato su LinkedIn Live l'appuntamento settimanale "Working Lunch" durante il quale il team ospita esperti di business e comunicazione per condividere con la community contenuti informativi.

Ovviamente non manca l'interazione: lo staff risponde in diretta alle domande degli utenti nel modo più utile possibile.

MIT, Massachusetts Institute of Technology

Per quanto un istituto di ricerca non sia un'azienda nel senso stretto del termine, il MIT gode di una grandissima notorietà. Stiamo parlando di una delle più importanti università del mondo, quindi di un brand molto forte.

Nel 2019 il MIT ha scelto le dirette live LinkedIn per trasmettere le cerimonie di laurea. Una strategia efficace per connettersi col pubblico digitale ma soprattutto un modo inedito di attrarre nuovi talenti.

Il Massachusetts Institute of Technology non è l'unica università a essere così avanti con i tempi: la Santa Clara University su LinkedIn Live ha annunciato nientemeno che il suo ventinovesimo rettore!

Rivoluzione E-commerce
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

SOLO PER VERI MARKETER

Ricevi i nostri migliori articoli, contenuti gratuiti, offerte riservate e tanto altro!

Roberta Di Pietrantonio

Roberta Di Pietrantonio

Copywriter e web writer freelance, entro nel digitale 5 anni fa con le community fotografiche di Instagram quando non erano ancora troppo mainstream. Dopo aver gestito IG L’Aquila IGWORLDCLUB Instagram community, creo la community indipendente Discover Marsica per promuovere il mio territorio con la fotografia. Oggi aiuto i piccoli brand a raccontarsi sul web e sui social, scrivo articoli per blog in ottica SEO e lavoro tutti i giorni per battere il mio record di creatività. Ah, si è capito che adoro la fotografia?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi diventare autorevole in ambito digital marketing?
Accedi alla più vasta e completa selezione di video corsi d’Italia!
Studio Samo Pro è l’unica piattaforma in abbonamento che ti offre accesso illimitato a più di 700 ore di contenuti video dedicati al digital marketing in ogni suo aspetto.

Solo per veri marketer

Ricevi via email i nostri migliori articoli, contenuti gratuiti, offerte riservate e tanto altro!