Proprio in questi giorni mi è capitato di riflettere su un topic sempre delicato: il tempo necessario per ottenere risultati online. Una strategia di web marketing efficace definisce anche dei limiti e dei confini.

Il cliente ti chiede un servizio, tu accetti e il contratto trova il suo equilibrio. Qui però si snocciola un tema indispensabile per trovare il benestare dei protagonisti: la durata dell’intervento. Spesso il lavoro è di mantenimento: svolgere un’attività standard senza obiettivi strategici.

Prendo come esempio chi si occupa della manutenzione dei siti web. Altri lavori, invece, devono puntare verso traguardi complessi. E non troppo generici, concentrati sull’esito. Prendi come esempio il blog: chiaro, deve essere proteso al guadagno. Deve aiutare a vendere e a fatturare. Ma attraverso quali obiettivi?

Tutto bello, ma quanto tempo ci vuole?

Qui si definisce il lavoro strategico di un blogger professionista, uno di quelli che non si limita alla scrittura degli articoli. Devi capire e individuare il target, devi individuare strategie concrete e scrivere contenuti in chiave SEO copywriting. Ma una volta chiarito questi punti sorge la suddetta domanda: quanto tempo ci vuole? E ancora, il dubbio diventa sempre più specifico: quanto devo aspettare per avere le mie risposte sul web? Non lo so, questa è la risposta giusta.

O meglio posso fare delle previsioni. Posso dire che, con un ritmo continuo e con il giusto flusso di risorse, un blog che seguo da una prospettiva strategica, ha raggiunto gli step preventivati in un anno. Nonostante si trovi in un settore molto competitivo. Questi successi riguardano il posizionamento di pagine web per keyword informazionali, il coinvolgimento del pubblico in una community, la diffusione del brand.

Da leggere: trovare lavoro nel web marketing è un’impresa impossibile?

L’importanza della visione d’insieme

E l’obiettivo vendita? Quando riesci a far aumentare le vendite con il blog? Per ottenere risultati in un contesto così specifico devi coinvolgere diverse figure. Io ho portato persone potenzialmente interessate al tuo prodotto o servizio sul blog, una strategia di web marketing efficace ha bisogno di altri tasselli.

Valuta il caso del blog. Mi sono occupato del calendario editoriale. Ma l’ottimizzazione SEO chi l’ha curata? Qualcuno si occupato dell’attività di social media marketing? E delle varie sfumature relative all’advertising? Ancora, il lavoro di email marketing per alimentare i lead viene preso in considerazione?

Tutto questo per arrivare a un punto ancora più importante: il prodotto o il servizio che vuoi promuovere è degno d’attenzione? Ha il prezzo giusto? È qualitativamente superiore? Spesso le persone vogliono miracoli dalla campagna di web marketing, che può essere ben studiata. La domanda “quanto tempo ci vuole” non è quella giusta: tutta la strategia di questo mondo non sostituirà l’importanza di una strategia olistica.

competitor cpc

I dati di Semrush rispetto a volumi di ricerca e CPC.

Una strategia che parte da una buona riflessione sulla concorrenza. Ci sono diversi tool per l’analisi dei competitor online, ed è questa la conferma necessaria per pianificare le attività di web marketing. Con i relativi tempi. Sapere, ad esempio, quale investimento in termini di CPC si trova intorno a una keyword può essere il passo giusto per avere una prima idea sui mesi indispensabili per affrontare un topic.

Calcola che questi tool permettono di calcolare anche l’indice di difficoltà relativa a una keyword, che per Semrush significa valutare: “La stima della difficoltà di avere un buon posizionamento tra i risultati della ricerca organica per una determinata keyword. Maggiore è la percentuale, maggiore è la difficoltà a ottenere un posizionamento elevato per una data keyword”.

Il tempo necessario per avere risultati

Domandare quanto tempo ci vuole è sacrosanto. Tutto vogliono quest’informazione. Ma i consigli che posso dare ai protagonisti che si trovano dietro una strategia di web marketing efficace sono semplici. Al freelance che lavora in questo settore posso dare un’indicazione banale e utile: non illudere.

Spesso lavori su informazioni ottimistiche per portare a casa il contatto. E avere una nuova strada per monetizzare la tua attività. Il cliente fa pressione e ti pieghi alle sue volontà. Ma con il passare delle settimane ti rendi conto che la situazione è più complessa, e che nel periodo richiesto non puoi soddisfare le richieste. Che però ha ricevuto rassicurazioni e conferme. Queste situazioni possono diventare fastidiose.

Ma la colpa è solo tua. Perché tu hai dato tempi probabili per certi. Quindi il consiglio ai professionisti del web è sempre lo stesso: usa la massima chiarezza e non improvvisare certezze. D’altro canto al cliente suggerisco un altro punto: ascolta le parole del professionista. Se hai deciso di affidarti a un nome devi dare fiducia. Ci vogliono 6 mesi per ottenere determinati risultati? Bene, è questa la sua esperienza. Lo stesso vale se si pronuncia con parole meno chiare: i primi punti potrebbero presentarsi dopo un anno.

Ma nessuno ha la certezza. Questo cosa vuol dire? Forse questa persona non è abbastanza capace? Non è in grado di fornire il giusto contributo? Forse potresti ridurre i tempi con un team più ampio, ma anche più dispendioso in termini economici. Anche se alcuni processi hanno dei limiti che non possono essere forzati.

Come, ad esempio, i lavori sui link in ingresso. Quindi all’acquirente dico questo: scegli un professionista, affidati e non pretendere miracoli. Nella maggior parte dei casi sono delle disfatte.

Da leggere: quali sono le competenze più richieste per lavorare nel web marketing?

Web marketing efficace: la tua opinione

Questi sono i passaggi necessari per avere una relazione onesta con il tuo assistito. I tempi necessari per ottenere esiti positivi sono variabili, da contestualizzare progetto per progetto. Non esiste una visione unica o una ricetta valida per tutti. Definire le risorse temporali a priori, per determinate attività di web marketing, è difficile.

Ma è anche rischioso. Pur di rispettare le promesse fatte cosa sei disposto a fare? Il web marketing efficace non è per forza rapido, almeno nel blogging è così. Nel tuo settore, invece?

Recommended Posts

Commenta questo articolo

Leave a Comment

Sei umano? * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.