Web Marketing, come trovare nuovi clienti

Web Marketing, ecco alcuni consigli su come trovare nuovi clienti
Indice dei contenuti

Chi lavora nel settore del web marketing sa bene che deve muoversi in anticipo per trovare clienti e fare in modo che ci sia sempre un ricambio di contatti. Questo passaggio è fondamentale per ottenere buoni risultati sia per un freelance che per una web agency.

Ma quali sono le tecniche per intercettare contatti da trasformare in clienti? La mia esperienza in agenzia e come libero professionista mi porta a individuare una serie di passaggi semplici e ben definiti che dovrebbero portarti a trovare nuovi clienti da inserire nella rubrica dei contatti.

Inizia da un buon sito web ufficiale

Questa è una delle domande che mi fanno durante corsi e attività di consulenza: meglio acquistare un indirizzo per il sito con keyword o con il nome del brand? Io punto su quest’ultima soluzione per creare le fondamenta di un progetto a lungo termine basato sulla credibilità.

Studio Samo Pro Minidegree

Da questo punto puoi iniziare a lavorare con diverse strategie per farti trovare dai clienti. Ad esempio scrivendo contenuti per il blog personale e aziendale. In questo modo ti posizioni per le parole chiave digitate dai potenziali clienti, ti fai trovare dalle persone giuste su Google.

E alimenti i social network con contenuti utili. Insomma, questo è il concetto di inbound marketing: farsi trovare nel momento in cui le persone hanno bisogno di te. Per chiudere il percorso, però, hai necessità di un elemento in più: le pagine di atterraggio. Leggi il prossimo paragrafo.

Da leggere: come ottenere lavoro su Facebook

Un landing page per ogni servizio

Vuoi trovare clienti online? Il primo passo da muovere è quello del sito web: devi avere una base di partenza stabile per far arrivare il tuo pubblico su un portale ufficiale. Troppo spesso noto che questi progetti non curano al massimo le pagine dedicate ai servizi dedicati ai clienti.

O meglio, hanno un’unica pubblicazione per tutte le attività svolte. La mia opinione è semplice: il sito web di un consulente di web marketing o di un’agenzia può avere una home page lunga e dettagliata. Se vuoi ottimizzare le occasioni per trovare clienti su internet devi diversificare.

Ciò significa creare una landing page per ogni servizio. In questo modo è più semplice sfruttare testo e design per portare l’individuo verso le conversioni. Ma soprattutto puoi strutturare campagne di Facebook ADV e Google Ads facendo atterrare i click su risorse pensate per quello scopo. E non su una pagina generica. Questo è il modo migliore per massimizzare i risultati.

Non dimenticare il portfolio online

Vero, le landing page sono fondamentali. Però non perdere di vista l’importanza di una buona pagina dedicata ai lavori svolti da pubblicare sul sito web: in questo modo mostri chi sei, cosa fai e puoi dare alle persone che ti scelgono. Cura questa risorsa e se non hai esperienze con altri lavori elabora dei progetti personali e mostrali in questa pubblicazione.

Regala qualcosa di utile ai clienti

Ecco una delle tecniche di content marketing che possono fare la differenza, trasformando il potenziale cliente in qualcosa di più. La sintesi? Crea un contenuto unico, prezioso, introvabile. Poi regalalo attraverso il tuo sito web e fa’ in modo che le persone siano soddisfatte.

Per ottenere questo risultato devi investire il massimo nel lavoro di content marketing: non ti adagiare sui contenuti riciclati o di bassa caratura, devi dare qualcosa di unico al pubblico.

Adesso il percorso è innescato: puoi usare la landing page che ospita il lavoro per rinforzare il brand, aumentare le condivisione e fare link earning (trovare menzioni con i contenuti).

Hai un progetto più articolato da sviluppare? Permetti il download dopo aver lasciato un’email, articola il tuo progetto di lead generation per raggiungere i potenziali clienti con messaggi mirati.

Non dimenticare gli eventi offline

Non esiste solo il web, la tua strategia di inbound marketing per trovare clienti online nel mondo del web marketing può ottenere grandi benefici anche da una buona attività fuori dalla rete digitale.

Studio Samo Pro Minidegree

Ad esempio puoi partecipare a eventi del settore, organizzare workshop, seminari, appuntamenti per incontrare le persone che vuoi raggiungere e promuovere il tuo brand organizzando speech di qualità. Mai sottovalutare la forza del networking prima e dopo questi eventi offline.

Innesca la base del passaparola

Non è un percorso semplice da seguire ma c’è una regola che mi ha sempre aiutato a ottenere buoni risultati: tutta la pubblicità di questo mondo sarà inutile se alla base non c’è un prodotto valido. Il modo migliore per aumentare i possibili clienti della tua attività?

  • Riduci i tempi di risposta alle email.
  • Dona parte del tuo tempo oltre il preventivo.
  • Traccia i risultati e lascia report precisi.

Ecco la base di partenza per trovare clienti. Molti colleghi lavorano solo in questo modo: nessuna pubblicità o presenza online, basta la tecnica del Word of Mouth per trovare nuovi clienti.

Una base di partenza, ma dal mio punto di vista meglio avere anche fonti di lavoro indipendenti: basare tutto su ciò che possono fare gli altri non è l’ideale, devi creare e rafforzare il tuo brand.

Da leggere: ottenere un preventivo nel web marketing

Tu hai già iniziato a trovare clienti?

Lavora bene, porta buoni risultati, fai formazione e migliora ogni giorno il servizio che dai ai tuoi clienti. In questo modo crei i presupposti non solo per mantenerli più a lungo e diminuire il tasso di abbandono, ma aumenti la possibilità di innescare un passaparola virtuoso. Devi trasformare i clienti in ambassador, evangelisti del tuo brand. Sei d’accordo con questo passaggio?

Studio Samo Pro Minidegree
Vuoi dare una svolta alla tua carriera o innovare la tua azienda?

Scopri il nostro corso in Web & Digital Marketing

54 ore in aula a Bologna o in live streaming

Piaciuto? Condividilo!

L'autore di questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti gratis a…

MakeMeThink

La newsletter di Studio Samo

Ricevi ogni 2 settimane le novità più importanti dal mondo del digital marketing.

Potrebbe interessarti anche...

google ads ecommerce
Giulia Venturi

Google Ads per e-commerce: strategie, consigli e idee

Hai un ecommerce e hai deciso di promuoverlo con Google Ads? Ottima idea! Ci sono diverse soluzioni interessanti che ti aiuteranno a vendere al meglio: è importante tenere presente che soprattutto per queste tipologie di campagne che sfrutteranno tutta la potenza dell’AI di Google, c’è un importante lavoro manuale da fare. Rimboccati le mani e partiamo!

google business profile
Ilaria Nardinocchi

Google Business Profile

Scopri come il Google Business Profile (ex Google My Business) può potenziare la tua attività locale!
Sei curioso di sapere come il Google Business Profile può aiutarti a raggiungere nuovi clienti e far crescere la tua attività? Leggi l’articolo fino in fondo e scopri tutti i miei suggerimenti!

ottimizzare campagne facebook ads
Luca Bolelli

Ottimizzazione le campagne e il budget di Facebook Ads

Se sei un/una advertiser alla ricerca della performance, che punta a migliorare i risultati delle campagne Facebook Ads e che conosce l’importanza di padroneggiare ogni aspetto del processo pubblicitario online, allora questo articolo fa per te!

heading tag seo
Angela Giampaglia

Heading Tag: cosa sono e come ottimizzarli per la SEO

Gli Heading Tag sono un elemento fondamentale per la struttura e l’ottimizzazione delle pagine web, in quanto rappresentano la chiave per rendere le pagine leggibili e fruibili. In questo articolo potrai imparare usarli per strutturare testi e articoli, migliorarne la leggibilità , ottenere visibilità su Google… e trasformati un un architetto SEO!

Quota impression Google ads
Beatrice Romano

Quota impression Google Ads

La quota impressioni Google Ads ti permette di capire se i tuoi annunci sono visibili sulla rete di ricerca. Non solo ti aiuta a monitorare i competitor, ma anche a capire come migliorare i tuoi annunci per aumentare la visibilità.

Oltre all’attività dei competitor, la visibilità dipende da budget e ranking dell’annuncio, fattori che puoi controllare per migliorare la tua posizione in serp.

Vuoi essere sempre sul pezzo?

Iscriviti a MakeMeThink, la newsletter di Studio Samo. ✉️ Ricevi ogni 2 settimane le novità più importanti dal mondo del digital marketing.

Iscriviti gratis a

MakeMeThink

La newsletter di Studio Samo

Ricevi ogni 2 settimane le novità più importanti dal mondo del digital marketing.