In Social Media Marketing

Il social media marketing è un mondo pieno di sorprese, ma soprattutto di opportunità. Puoi sfruttare diversi canali se hai una buona strategia, che è un passo indispensabile, ma oggi voglio affrontare un aspetto che ritengo fondamentale: come fare una diretta Facebook e integrarla nel tuo calendario editoriale.

Un calendario editoriale che ha bisogno di varietà e, soprattutto, di un content marketing che sappia cogliere le necessità del pubblico. Senza dimenticare le tendenze che danno risultati migliori sulla piattaforma Facebook.

In quest’ultimo caso sai bene che il contenuto video riesce a incassare buoni frutti. Per quale motivo? Un po’ per la sua naturale tendenza a coinvolgere e catturare l’attenzione, un po’ per l’utilità strategica che questo social network ritrova nel contenuto video quando vuole mantenere il pubblico sulle sue pagine.

Cosa succede se a tutto questo aggiungi il potere della compresenza, del vivere insieme lo stesso momento per condividere conoscenze e idee? Ecco perché è importante affrontare questo nodo: come fare una diretta Facebook per la tua campagna di content marketing sui social network? Qui trovi i miei consigli.

Per approfondire: usa Facebook Live per spingere le landing page

Definisci il piano editoriale dei live Facebook

Questa è la partenza: a cosa servono i live? Quali sono gli obiettivi da raggiungere? Qual è il target di riferimento? Come si inseriscono nel calendario editoriale di Facebook? Le domande sono chiare e devono essere affrontate in un piano ben preciso. Improvvisare non è un buon modo per affrontare questo strumento tanto potente quanto impegnativo. In realtà non è mai una buona idea, a prescindere dal contesto.

Infatti trasmettere un live non è un’operazione semplice. Può sembrare perché si bypassano le operazioni di post-produzione, ma se vuoi creare un prodotto di qualità devi essere pronto, perfetto alla prima e non hai possibilità di appello. Ecco perché uno dei consigli per fare una diretta Facebook di successo è quello di avere sempre una scaletta a vista. In questo caso puoi usare Google Keep su tablet o smartphone.

In ogni caso suggerisco di organizzare i live con cura. Magari puoi usare uno di questi social media template per pianificare le dirette in modo da completare l’offerta insieme agli altri contenuti già in cantiere.

Diretta facebook, come funziona? Ecco i consigli

La pagina ufficiale di Facebook Live lascia una serie di consigli interessanti per gestire al meglio le dirette. Sono principi base che i più esperti già conoscono, ma che possono dare una spinta in più per aumentare l’engagement dei tuoi video. Ecco gli snodi che possono dare buoni soddisfazioni secondo Zuckerberg:

  • Annuncia qualche giorno prima l’arrivo della diretta.
  • Lavora con i live solo quando hai una buona connessione.
  • Pubblica il live con una descrizione completa del contenuto.
  • Ricorda di cliccare sul tasto Follow per seguire future dirette.
  • Saluta i follower per nome e rispondi ai commenti live.
  • Una diretta lunga ha maggiori possibilità di engagement.
  • Saluta tutti all’inizio e alla fine della trasmissione.
  • Crea dirette Facebook con frequenza.

Sono consigli base che ti spiegano come fare una diretta Facebook. Ma è importante prendere in considerazione i fan, le persone che ti seguono. Usa tutti gli strumenti che hai a disposizione per coinvolgere. E per fare in modo che il tuo impegno diventi un momento atteso. Solo così puoi ottenere successo.

Le migliori app per la tua diretta Facebook

Come fare una diretta Facebook? Con il tuo telefonino, ad esempio. Qui puoi installare una serie di app per migliorare lo smartphone e aggiungere funzioni che non sono state inserite nel programma di base.

Quali sono le migliori applicazioni per le dirette Facebook? Live Streaming Apps è una buona base di partenza per gestire le dirette su Facebook e YouTube con pochi tap, e con Live Screen for Facebook puoi trasmettere live quello che accade sullo schermo del tuo telefonino. Perfetto per chi lavora con i tutorial.

come fare una diretta facebook

Trasmettere ciò che vedi sullo smartphone con Live Screen for Facebook

Tra questi nomi ricordo una soluzione che si fa notare: Switcher Go, app solo per iOS che aggiunge immagini o spezzoni di video mentre sei live. Questa è solo una delle sue innumerevoli funzioni, detto in altre parole questa è una sorta di regia per creare una diretta Facebook qualitativamente superiore.

Organizza il contesto per fare la diretta

Le dirette Facebook falliscono perché chi le organizza non valuta con attenzione l’ambiente. Se stai lavorando all’aria aperta, o magari durante un evento del settore, è difficile smorzare le fonti di disturbo.

Ma se vuoi organizzare un Facebook Live nel tuo ufficio o in casa hai le mani libere. Almeno in teoria, questo è ovvio. Però puoi gestire con maggior attenzione rumori, disturbi, luci e spazi. Le fasi da osservare:

  • Chiudi porte e finestre.
  • Silenzia tutte le notifiche.
  • Gestisci luci naturali e artificiali.
  • Tieni sott’occhio la scaletta.

Sono le attenzioni necessarie quando organizzi un webinar. Ultimo problema: avvisa le persone che condividono gli spazi con te. Spesso è sufficiente un rumore di fondo o una distrazione da parte del tuo vicino di scrivania per rovinare tutto. D’altro canto basta un minimo di cura per avere un prodotto di qualità.

Scegli gli accessori per fare live Facebook

Altro punto che cambia la resa della tua diretta Facebook: la strumentazione. Può essere interessante pubblicare un live tremolante di una situazione rubata per strada. Magari una scena improvvisata, naturale. Però se vuoi inserire i tuoi live in uno schema di contenuti superiori non puoi fare a meno di:

  • Cavalletto o treppiede.
  • Lenti per smartphone.
  • Luci portatili o softbox.
  • Microfoni interni o esterni.
  • Batteria extra.

Due accessori extra: bottone bluetooth da tenere nel palmo delle mani per attivare e fermare la registrazione, uno stabilizzatore avanzato per avere una vera e propria postazione per trasmettere i tuoi video. Questo se vuoi lavorare con lo smartphone, altrimenti puoi scegliere une videocamera per Facebook Live.

In questo caso la scelta è ampia, una delle videocamere migliori per Facebook Live si chiama Mevo ed è perfetta per migliorare la qualità delle immagini. Anche la GoPro può essere usata per le dirette, ma ricorda che se vuoi usare una telecamera professionale hai bisogno di strumenti (tipo Blackmagic Ultrastudio Mini Recorder) per trasferire il segnale. Proprio come mostra il video in alto.

Da leggere: come usare Facebook Live per fare blogging

Come fare una diretta Facebook secondo te?

I consigli per organizzare un Facebook Live li trovi in questo articolo. O almeno questi sono i miei punti di vista, sviluppati attraverso l’esperienza personale. Quello che posso dirti con certezza si racchiude in queste parole: se pianificate con cura, le dirette Facebook possono dare tanto al tuo piano editoriale.

Possono coinvolgere, mostrare aspetti inediti del tuo mondo professionale e donare qualità attraverso contenuti utili. Che però devono essere pianificati con cura. Tu hai esperienza in questo caso? Hai fatto qualche diretta e vuoi condividere con me la tua esperienza? Fallo, se vuoi, nei commenti.

Post suggeriti

Commenta questo articolo

Leave a Comment

Sei umano? * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.