Quanto costa il social media marketing: 12 parametri per definirlo

Conoscere i parametri per analizzare il valore economico dei social è fondamentale. Chi lavora nel social media marketing deve saper rispondere a questa domanda spesso fatta dai clienti: “quanto costa un post o una storia?”
Tempo di lettura: 4 minuti
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Valore economico dei social

Per essere in grado di analizzare il valore economico dei social e quindi poter rispondere alle domande di un brand cliente che si trova a dover iniziare una campagna pubblicitaria sui social network legata ad una collaborazione con influencer, vip o community, è essenziale conoscere e valutare una serie di parametri oggettivi e soggettivi attraverso cui sarà possibile stimare sia il costo e calcolare il ROI che potremmo ricavare da questa campagna.

Studio Samo Pro

Per capire dunque quanto potrebbe costare una pubblicazione sui social media è essenziale capire gli elementi che apparterranno al post, ovvero diversi parametri oggettivi e soggettivi.

I 6 parametri oggettivi

Tra i parametri oggettivi possiamo elencare i seguenti elementi:

  1. Valore del contenuto: numero di fan/follower
  2. Valore del contenuto: engagement rate
  3. Valore di Awareness
  4. Valore del contenuto: complessità di realizzazione
  5. Valore del contenuto: personalizzazione
  6. Brand-Fit: affinità tra il brand e l’influencer

Valore del contenuto: numero di fan/follower

La prima stima del costo è legata ai fan/follower della community, influencer o vip che andremo a scegliere per la campagna pubblicitaria, ma non solo in merito alla quantità, è infatti bene porre attenzione alla qualità degli stessi.

Elemento importante legato al numero di followers è tuttavia quanto questi siano profilati rispetto al settore a cui il profilo social è legato. 

Quanto i follower siano profilati è infatti un dato molto importante per poter dare un valore economico più preciso, che sarà ovviamente maggiore nel caso ci si trovo davanti ad un’audience profilata, e minore nel caso di un’audience generalista.

Valore del contenuto: engagement rate

L’engagement rate è il secondo parametro da valutare e forse il più importante, per una stima del costo di un post o di una storia e rappresenta la percentuale delle interazioni fatte dai follower. Avere un engagement rate alto è dunque uno dei fattori positivi da cercare nella scelta dell’influencer con cui si sceglierà di collaborare.

Studio Samo Pro

Valore di Awareness

Rispetto all’awareness una persona con un nome conosciuto anche fuori dal suo settore o nicchia specifica avrà un valore maggiore rispetto ad un personaggio noto solo nella sua nicchia di riferimento. 

Valore del contenuto: complessità di realizzazione

La complessità per la realizzazione del contenuto è un altro elemento importante da valutare poiché i costi per la realizzazione dello stesso sono da aggiungere a quelli legati ai parametri del valore media. 

Per questo motivo un contenuto che per essere realizzato necessità di maggiore valore si tradurrà ovviamente in una campagna dal costo totale maggiore rispetto ad uno più semplice da realizzare.

Valore del contenuto: personalizzazione

La personalizzazione del contenuto è uno degli elementi in grado di modificare la stima del prezzo, infatti un contenuto realizzato in maniera personalizzata sui valori specifici del brand e sul messaggio che questo vuole far passare, aumenterà certamente il valore.

Brand-Fit: affinità tra il brand e l’influencer

Questo elemento si traduce nell’affinità tra il brand e l’influencer scelto ed un esempio può essere un personaggio sportivo che indossa un brand sportivo o un personaggio noto nel settore della cucina che utilizza un prodotto legato al settore food.

I 6 parametri soggettivi

I parametri soggettivi sono tutti quei parametri la cui valutazione non può essere oggettiva ma risulta soggettiva poiché misurata relativamente ad alcuni elementi precisi e legati al singolo personaggio o contenuto desiderato.

Tra i parametri soggettivi troviamo:

  1. Periodo storico
  2. Posizionamento
  3. Scarsità
  4. Volontà di collaborare
  5. Rapporto brand-talent
  6. Sconto Quantità

Periodo storico

In questo periodo storico, in cui in tanti vogliono investire in contenuti social, come succede in ogni mercato, il prezzo si alza in funzione di una richiesta che è sempre più alta e allo stesso modo si alza il prezzo finale legato alla campagna pubblicitaria.

Inoltre per alcuni personaggi, un periodo dell’anno può essere particolarmente denso di interesse, in funzione di una temporanea crescita di notorietà e questo implica un aumento del prezzo richiesto per la collaborazione col brand, quindi la scelta del periodo è una delle valutazioni da fare con attenzione quando si sceglie un determinato personaggio.

Posizionamento

Questo parametro può essere associato al valore artistico, infatti proprio come il valore artistico di un’opera d’arte ad esempio, è soggettivo poiché ogni persona è disposta a spendere un prezzo diverso per una stessa opera, allo stesso modo un brand può scegliere di spendere un prezzo maggiore per un determinato posizionamento rispetto ad un altro, poichè a questo riconosce un maggior valore.

Scarsità

Il concetto di scarsità, spesso presente anche come leva di marketing nel mondo del social media marketing, anche in questo caso assume un’importanza strategica nella scelta del personaggio con cui collaborare. 

In tal caso questo parametro è legato al concetto di edizioni limitate riferito ai contenuti postati da un determinato personaggio. 

Studio Samo Pro

Capita a volte infatti, che un personaggio decida di contraddistinguersi per una selezione dei contenuti ulteriore a quella del settore a cui è legato, e scelga di non condividere contenuti che pubblicizzano prodotti o di condividere solo:

  • contenuti in cui crede
  • contenuti legati ai suoi valori
  • contenuti di impatto sociale

Il parametro di scarsità in questi casi gioca un ruolo fondamentale per la stima del prezzo, infatti accade in questi casi, che un profilo di questo genere possa avere un valore maggiore rispetto ad un altro similare meno selettivo.

Volontà di collaborare

La volontà di collaborare con un determinato brand o prodotto da parte di un personaggio o un infleuencer può spesso fare la differenza nel prezzo di una collaborazione. 

Capita a volte infatti, che un personaggio esprima la forte voglia di collaborare con un brand o prodotto semplicemente per un forte apprezzamento personale rispetto a questo e tale da proporsi in maniera gratuita pur di avviare la collaborazione col brand. 

Rapporto brand-talent

Il rapporto tra brand e talent rappresenta un altro degli importanti parametri soggettivi in grado di cambiare il valore economico, seppure anche questo caso, come nella volontà di collaborare con un brand esaminata in precedenza, capiti non di frequente, può comunque avvenire che l’esistenza di un rapporto personale tra la persona che rappresenta il brand o che è in qualche modo professionalmente legata all’azienda ed il personaggio porti alla possibilità di avanzare richieste supplementari per spingere un contenuto.

Sconto Quantità

Come spesso accade non solo nel mondo del social media marketing, una maggiore quantità di prodotto richiesta può tradursi nell’offerta di uno sconto maggiore. 

Se quindi un brand richiede al personaggio scelto una campagna strutturata con una quantità maggiore di contenuti da pubblicare, spesso accade che questa richiesta frutti uno sconto sul prezzo richiesto per la condivisione dei contenuti sui social.

Conclusioni

Prendere in considerazione tutti questi fattori è fondamentale per poter avanzare una stima di prezzo da mostrare ad un cliente e necessario per capire a quai collaborazioni è possibile puntare o meno in base al budget che il brand è disposto a investire.

Conoscere dunque non solo i parametri ma anche gli strumenti per verificarli in modo professionale è imprescindibile per occuparsi di social media marketing.

E tu che ne pensi? Hai valutato tutti questi dati prima di pensare ad una collaborazione?

Studio Samo Pro
Studio Samo Pro
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

SOLO PER VERI MARKETER

Ricevi i nostri migliori articoli, contenuti gratuiti, offerte riservate e tanto altro!

Manuela Di Vietri

Manuela Di Vietri

Digital copywriter e Social Media Strategist

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi diventare autorevole in ambito digital marketing?
Accedi alla più vasta e completa selezione di video corsi d’Italia!
Studio Samo Pro è l’unica piattaforma in abbonamento che ti offre accesso illimitato a più di 700 ore di contenuti video dedicati al digital marketing in ogni suo aspetto.

Solo per veri marketer

Ricevi via email i nostri migliori articoli, contenuti gratuiti, offerte riservate e tanto altro!