In arrivo Twitter Commerce: a cosa serve e quali sono le novità

Ci sono una serie di novità interessanti per chi decide di affrontare i temi della vendita online attraverso i social network: ti presento Twitter Commerce. Ecco cosa devi sapere per approfondire questo argomento così importante.
Tempo di lettura: 4 minuti
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Twitter commerce

La realtà è semplice: la vendita sui social network sta conquistando il web. Oggi è sempre più normale acquistare attraverso piattaforme come Instagram e Facebook. Ecco perché si parla tanto di Twitter Commerce.

Corso completo in WEB & DIGITAL MARKETING

Non è una novità, già da tempo si parla della possibilità di comprare prodotti su Twitter e di usare questa piattaforma in modo da far fruttare ogni singolo aggiornamento di status lanciato dagli account.

Prime indiscrezioni su Twitter Commerce

Nel marzo 2021, il sito web Techcrunch ha anticipato lo sviluppo da parte di questo social network di una funzionalità utile all'acquisto su Twitter.

With a new Twitter card format, the company is experimenting with tweets that include a big “Shop” button and integrate product details directly into the tweet itself, including the product name, shop name and product.

Parliamo di un vero e proprio formato di scheda differente, da integrare con un servizio di vendita online e con una serie di attributi per favorire l'acquisto da parte dei follower. Oggi tutto questo diventa più chiaro e si avvicina il momento di Twitter Commerce. Vuoi approfondire il tema?

Da leggere: come fare video marketing per ecommerce

Cos'è Twitter Commerce, definizione

Si tratta di un servizio offerto da Twitter per consentire di acquistare e vendere dalla piattaforma. Gli utenti che seguono un account arricchito con questa funzione possono comprare prodotti direttamente dai tweet.

Dall'altra parte della barricata, invece, c'è chi deve far fruttare il proprio impegno. Così i social media manager possono creare un'esperienza di vendita su internet che usa i messaggi inviati per monetizzare online.

Corso completo in WEB & DIGITAL MARKETING

Si tratta di una risposta chiara ai servizi già presenti da diverso tempo come Instagram Shopping, Facebook Shop e i pin prodotto su Pinterest.

Quindi, in buona sintesi, possiamo dire che Twitter Commerce rappresenta il tentativo - per ora ancora in fase di test e non disponibile in modo esteso a tutti gli utenti - per permettere a questa piattaforma di entrare nel ricco e variegato mondo della vendita online su social network.

Il legame con i Super Follow di Twitter

Altra voce già annunciata dallo stesso TechCrunch e confermata da Social Media Today: la presenza di Twitter Commerce dovrebbe essere connessa a quella degli account Super Follow. Di cosa si tratta?

Questa è una versione avanzata del proprio profilo Twitter con pagamento mensile di un abbonamento e una serie di funzioni extra.

La più importante è quella di pubblicare contenuti riservati ed esclusivi. L'idea è quella di trasformare Twitter in una sorta di servizio a pagamento per chi cerca un lavoro di content marketing superiore.

Creating Super Follows content is for anyone who brings their unique perspectives and personalities to Twitter to drive the public conversation, including activists, journalists, musicians, content curators, writers, gamers, astrology enthusiasts, skincare and beauty experts, comedians, fantasy sports experts, and more.

twitter.com/introducing-super-follows

Questa, secondo il blog ufficiale di Twitter, è la definizione chiave per descrivere il concetto di Super Follow. A quanto pare questo social network ha deciso di puntare sulla possibilità di monetizzare e far guadagnare concretamente chi è iscritto al servizio. Stando così al passo con le altre realtà che già da tempo consentono di fare social commerce.

In cosa consiste Twitter Commerce?

Ho dato una definizione chiave di questo servizio di Twitter. Ora cerchiamo di capire esattamente quali saranno le nuove possibilità offerte ai creatori di contenuti online. In primo luogo c'è una novità per gli utenti:

Sezione purchase

Sezione purchase

Il link, come puoi vedere anche dall'esempio, si trova nella barra laterale. Quest'area permette di sintetizzare tutti gli acquisti effettuati su Twitter.

Ovviamente la novità, però, riguarda soprattutto la possibilità di creare una nuova esperienza di content marketing per le schede prodotto su Twitter.

Oltre ai classici tweet, se accetti le funzioni di Twitter Commerce puoi proporre una serie di pubblicazioni che dovrebbero aiutarti a monetizzare.

Modulo shop

Di recente Twitter ha introdotto una funzione non ufficiale e nascosta al grande pubblico: The Shop Module. Ovvero un carosello di schede prodotto che consentirà ai marchi di visualizzare e sfogliare le schede

carosello ecommerce

Tutto ciò nella parte superiore del profilo. Vale a dire una sorta di slideshow prodotti in vendita che appare quando un utente atterra sull'account Twitter di un brand. Così sarà molto semplice avere subito informazioni su cosa e come acquistare da un determinato shop.

Corso completo in WEB & DIGITAL MARKETING

Schede prodotto

Twitter ha anche presentato, in forma riservata a pochi fortunati, un test per dare un contributo importante al social selling: la possibilità di creare dei tweet con attributi simili a quelli della scheda ecommerce.

Come funziona? In pratica, se si condivide il link del proprio shop vengono presi alcune caratteristiche di una pagina dedicata alla vendita online.

scheda su twitter

Ad esempio, hai il costo del prodotto e un bottone ben visibile con relativa call to action per invitare l'utente verso l'acquisto su internet.

Da leggere: diminuire il tasso di abbandono del carrello ecommerce

Quando arriverà Twitter Commerce?

Per ora siamo ancora in attese di novità e aggiornamenti. Spesso le evoluzioni della piattaforma Twitter sono lente (stiamo ancora aspettando la possibilità di modificare i tweet...) ma sappiamo che c'è grande interesse intorno a questo tema, vale a dire la vendita online.

Twitter deve trovare il modo di capitalizzare e monetizzare, deve diventare interessante non solo per i paradigmi della comunicazione e del giornalismo: deve essere anche un riferimento per chi fa business.

E con un universo di vendita online che si muove verso l'aumento dei fatturati (soprattutto dopo la pandemia da Covid-19) quello di salire sul carrozzone del social commerce sembra una buona idea per Twitter. Sei d'accordo? Riusciremo a valorizzare Twitter Commerce?

Corso completo in WEB & DIGITAL MARKETING
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

SOLO PER VERI

DIGITAL MARKETER

Ricevi i nostri migliori articoli, contenuti gratuiti, offerte riservate e tanto altro!

Riccardo Esposito

Riccardo Esposito

Riccardo è un web writer Freelance, autore del blog My Social Web. Si occupa di scrittura online, blogging e copy. Ottimizza i testi per landing page e siti web. Autore del corso online "Imparare a fare Blogging" di Academy Studio Samo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Solo per veri
digital marketer

Ricevi via email i nostri migliori articoli, contenuti gratuiti, offerte riservate e tanto altro!