Quando decidi di organizzare il tuo calendario editoriale per Facebook ti rendi conto che ci sono dei contenuti che non possono mancare. Sto parlando dei video, la punta di diamante per chi decide di investire nel content marketing. Ma per ottenere il massimo questa realtà devi investire su Facebook Live.

Ovvero uno strumento che opera sul concetto di compresenza, ritrovarsi insieme in uno stesso momento. Senza artifici, senza effetti speciali feed elementi legati alla post produzione. Montaggio video, audio, suoni, accompagnamenti e sigle: tutto questo diventa superfluo di fronte all’emozione della diretta.

Ed è proprio questa la forza di Facebook Live: far ritrovare le persone in un unico luogo (virtuale) per seguire un evento che non sarà riproducibile. O che comunque, ripreso in un secondo momento, non avrà più il valore dell’immediatezza. Hai capito, vero, che Facebook live (così come gli Hangout e Periscope di Twitter) può essere una grande occasione per la tua attività i content marketing? Ecco come sfruttare questa possibilità.

Cos’è Facebook Live: una definizione

Prima di capire come usare Facebook Live per ottenere buoni risultati è giusto dare una definizione a questo argomento: cos’è e di cosa si tratta? Facebook Live è una funzione che consente di creare dei video in diretta, una volta cliccato il tasto che permette di avviare il video puoi scegliere di aggiungere una descrizione di ciò che stai trasmettendo ai tuoi contatti.

Quando sei in diretta puoi vedere il numero di persone che segue il live, i nomi e i commenti. Una volta terminato lo streaming puoi decidere: salvare o meno il video tra i contenuti. In questo modo puoi dare esclusività a ciò che trasmetti, una volta chiuso il collegamento non puoi ottenere ciò che hai messo online. Quindi chi vuole seguirti deve essere presente, attivo e attento a ciò che posti.

Inoltre devi definire il canale che vuoi usare per trasmettere il live. Puoi usare un profilo personale, oppure una Facebook Fan Page o ancora un gruppo. Proprio come si fa ogni settimana su Da ZERO a SEO, il gruppo dedicato all’ottimizzazione per i motori di ricerca che organizza costantemente dirette.

Per approfondire: come far conoscere il tuo blog con Facebook

Prepara tutto per migliorare la diretta online

Per ottenere migliori risultati possibili con il tuo Facebook Live devi pensare a tutto: insonorizza l’ambiente, crea la situazione adatta per evitare interruzione rumori, avvisa tutti quelli che condividono i tuoi spazi di non disturbare. Poi acquista la strumentazione adatta: un buon microfono può fare tanto per migliorare la qualità del live.

Organizza un calendario editoriale per i live

Puoi avere tutti gli strumenti di questo mondo per fare social media marketing e video marketing, ma se non hai i contenuti non puoi pensare neanche minimamente di avere successo. Ecco perché il primo passo per creare una buona strategia con Facebook Live è la gestione del piano editoriale per decidere cosa pubblicare durante le dirette. Qualche esempio concreto? Ecco cosa puoi comunicare nei tuoi video:

  • Tutorial
  • Notizie
  • Recensioni
  • Eventi

Puoi usare i live di Facebook per trasformare i tuoi articoli in tutorial video, oppure puoi commentare le ultime notizie del settore per dare informazioni extra e scoprire le tue opinioni. Puoi fare recensioni video dei prodotti o dei servizi che usi in determinate situazioni (perfetto per beauty e fashion blogger) oppure puoi fornire un servizio molto utile: fare la diretta di eventi di settore. Magari proprio mentre parla un relatore interessante.

Da leggere: come usare le dirette Facebook sulla landing page

Studia le date del live su Facebook

Puoi fare tanto con il tuo account Facebook Live. Quello che ti consiglio è semplice: usa il social media planning per gestire le date, per individuare le soluzioni utili per andare online. Sbagliare data, magari intercettando combinazioni infelici con poca attenzione del pubblico, può essere un problema.

Crea aspettativa con la diretta Facebook

Puoi prendere quest’idea dalla normale attività televisiva: cosa fanno le grandi reti quando preparano un grande evento da trasmettere in diretta? Creano aspettativa, lanciano degli spot per avvisarti e per spingerti a schedulare l’appuntamento. Ecco, lo stesso devi fare sui social. Con un lavoro di cross posting puoi usare profilo Facebook, Twitter, LinkedIn e altre soluzioni per avvisare che quel giorno, a quell’ora, ci sarà la diretta.

Qui puoi decidere cosa fare: puoi mantenere segreto il palinsesto o gli ospiti, oppure puoi creare una sorta di menu con indice dei temi affrontati nell’intervento. Questo, ad esempio, se decidi di fare un tutorial o di intervistare un esperto di settore. In alternativa puoi suggerire quale evento commenterai in diretta. Insomma, devi far venire voglia al pubblico di liberarsi dagli impegni per seguire il tuo Facebook Live.

Lavora sull’engagement nei commenti del video

Quando lavori sul tuo video Facebook Live devi considerare sempre l’importanza dei dettagli utili per aumentare l’engagement e il coinvolgimento del pubblico. Oltre a scrivere la descrizione del video puoi usare le menzioni e gli hashtag. Con moderazione, però, su Facebook non sono il massimo. Inoltre puoi commentare e rispondere alle interazioni lasciate nel video. Magari rispondendo alle domande e alle richieste del pubblico.

Punta verso il consolidamento dell’evento

Da un lato devi combattere la noia e la ripetitività, devi fornire sempre nuove ragioni per esserci e per seguire la tua diretta. Dall’altro però devi creare un evento fisso. Non è sempre possibile, molto dipende dalle tue disponibilità e dalla possibilità di investire nei contenuti video. Come sempre il content marketing non è un’attività a costo zero, chi crede di poter avere buoni risultati gratis si sbaglia di grosso.

In ogni caso, a prescindere dai possibili investimenti per il tuo lavoro di video marketing su Facebook, l’idea è quella di far tornare ogni settimana le persone sul tuo canale per seguire una diretta. Con contenuti sempre nuovi e avvincenti, capaci di tener conto dei gusti del pubblico: devi rispondere a un’esigenza.

Da leggere: 9 funzioni segrete (e gratuite) di Facebook

Facebook Live: la tua opinione

Qui trovi i dettagli per sfruttare Facebook Live. O almeno questa è la mia esperienza personale quando lavoro sul content marketing video da proporre sui social network. La presenza di un evento indiretta può essere un forte magnet per attirare lead e potenziali clienti. Le pagine Facebook sono ormai attrezzate per creare e gestire eventi in diretta video, quindi adesso tocca a te organizzare i contenuti: hai qualche domanda?

Recommended Posts

Commenta questo articolo

Leave a Comment

Sei umano? * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.