Nel nostro lavoro la parte più difficile è creare quotidianamente dei contenuti interessanti sui diversi social network.

Alcuni giorni fa Riccardo Esposito ha pubblicato un post in cui suggeriva delle fonti per essere sempre aggiornati e da cui trarre ispirazione. Oggi passeremo alla fase successiva: la creazione dei post.

Quali sono gli elementi che non devono mancare quando creiamo un post? Cosa, invece dobbiamo evitare?

L’infografica di Logikal Code ci mostra la ricetta per il post perfetto sui social network.

La prossima volta che dovrai pubblicare un contenuto su Facebook, Twitter, Google Plus, Instagram o Pinterest, fai in modo che contenga questi cinque elementi:

1. Contenuti rilevanti

  • A nessuno piace leggere dei contenuti noiosi. Spesso per rispettare il calendario editoriale siamo costretti a pubblicare post scritti in velocità e poco accattivanti.  Meglio due articoli di valore, che quattro scritti “solo per fare numero”.
  • Osserva gli interessi del tuo pubblico. Analizza gli Analytics dei tuoi profili social e trai ispirazione dai post di maggior successo.
  • Pubblica delle anteprime dei tuoi articoli. Crea delle pillole usando stralci dei tuoi post, incuriosisci il tuo pubblico e inducilo a cliccare sul link per saperne di più.

Consiglio: prima di pubblicare, mettiti nei panni del tuo target: “Questa notizia mi può essere utile?”.

2. Immagini di qualità

  • Le immagini sono processate dal nostro cervello 60.000 volte più rapidamente dei testi. Quando crei un contenuto per i social, scegli delle immagini accattivanti che siano in grado di valorizzare i tuoi post. Hai pochi secondi per attirare l’attenzione del tuo pubblico, aiutati con le immagini.
  • Le immagini sui social hanno un engagement maggiore rispetto ai link e ai singoli testi. Gli esseri umani sono “pensatori visivi”, naturalmente attratti dalle immagini. Questo vale anche sui social network: secondo alcune ricerche, le immagini su Facebook ricevono l’80% di interazioni in più rispetto ai singoli testi.

Consiglio: scegli con attenzione i contenuti visivi da pubblicare sui social, sia nel caso in cui il post sia un’immagine, sia quando pubblichi un link. Facebook, per esempio, ti permette di modificare l’immagine dell’anteprima del link. Se il post che vuoi pubblicare ha un’immagine con poco appeal, puoi aggiungerne un’altra manualmente.

3. Contenuti positivi

  • I contenuti positivi ottengono più like e condivisioni su Facebook di quelli negativi. Proponi dei contenuti che possano essere di aiuto ai tuoi follower, mentre cerca di evitare informazioni negative che possano causare ansia e preoccupazione.
  • I contenuti positivi migliorano la percezione del tuo brand. Più crei valore, più sarai apprezzato e ricordato dal tuo pubblico.

Consiglio: usa un tone of voice amichevole e diretto, fai capire di essere un brand degno di fiducia e onesto. Non cadere mai nella trappola di parlare male dei tuoi competitor, ti farà perdere punti agli occhi dei tuoi fan.

4. Coinvolgimento

  • I tweet che contengono il testo “condividi” tendono ad avere 4 volte più condivisioni. Di solito io utilizzo delle etichette per i vari argomenti [utile], oppure [consigliato] per mettere in evidenza i contenuti per i miei follower.
  • I post su Facebook in cui è presente un’esportazione (condividi con i tuoi amici) tendono ad avere maggiori interazioni. 

Consiglio: usa le call to action per aumentare il coinvolgimento dei tuoi follower, senza però esagerare. In caso contrario, rischi di trasformare i tuoi contenuti in spam.

5. Attenzione al timing

  • Studia le abitudini del tuo pubblico per capire quando è online sulle diverse piattaforme social. Fatti aiutare dagli Analytics, in modo da sapere quando il tuo target è più ricettivo.
  • Programma i tuoi post per avere la massima visibilità. Dopo aver osservato il comportamento dei tuoi utenti, schedula i contenuti negli orari in cui sono più attivi sulle diverse piattaforme. Hootsuite è un valido aiuto, visto che ti permette di programmare automaticamente i post negli orari in cui il tuo pubblico è online.

Consiglio: Fai in modo che i tuoi post rispecchino i trend del tuo settore di riferimento e i principali eventi nazionali (festività, particolari ricorrenze). Il real time marketing è un ottimo strumento per migliorare la tua visibilità e l’engagement dei tuoi fan.

Come scrivere dei post sui social fenomenali

Recommended Posts

Commenta questo articolo

Leave a Comment

Sei umano? * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.