In Social Media Marketing

Come aumentare commenti Instagram? Questa è la domanda che spesso arriva all’attenzione di chi si occupa ogni giorno di social media marketing. Perché è importante lavorare sul content marketing e sulla creazione di grafiche accattivanti. E lo puoi fare con uno sforzo relativo se usi Canva. Ma è anche vero che per avere successo su Instagram hai bisogno di interazioni, confronti e scambi reali.

Hai bisogno di una community, un gruppo di persone che segue i tuoi aggiornamenti e ti dà la possibilità di interagire, scambiare idee, creare un legame. Come diventare influencer su Instagram?

Questa è la soluzione: hai bisogno di un pubblico fedele, di un gruppo capace di seguire ciò che pubblichi. Non contano solo i follower, è l’engagement a fare la differenza. Se vuoi emergere su Instagram devi parlare con le persone, e lo devi fare seguendo regole precise e già sperimentate. Qualche consiglio concreto? Come aumentare commenti Instagram e gestirli nel modo giusto? Ecco la mia esperienza personale.

Da leggere: come usare gli hashtag su Twitter 

Punta sempre sulla qualità dei follower

Avere un pubblico di qualità è indispensabile per aumentare i commenti reali e sensati su Instagram. In uno scenario in cui account fake, bot e spammer diventano sempre più invadenti devi curare la qualità dei tuoi follower. Quindi, punto uno: non pensare solo alla quantità dei seguaci, non è quello l’obiettivo. Poi è chiaro che fa sempre effetto vedere che i follower aumentano.

Ma è ancora più interessante un profilo Instagram con un pubblico reale, con follower interessati a ciò che dici. Quindi lascia che il tuo canale cresca in modo naturale, favorendo tutte le attività che danno visibilità organica al tuo account (icone nel blog e nel sito web, collaborazioni con altri instagrammer, blog tour ed eventi, uso attento degli hashtag) ed evitando artifici in grado di aumentare follower con il semplice acquisto.

Osserva il comportamento del pubblico

Questo è il secondo consiglio che posso dare a chi si chiede come aumentare commenti Instagram in modo naturale, senza forzature e fantasiose opere di acquisto interazioni. Così come quelli che comprano follower, chi si appoggia determinate pratiche rischia solo di far fallire il proprio progetto. Ciò che, invece, può farti comodo è una discreta dose di attenzione analitica nei confronti dell’atteggiamento del pubblico.

Detto in altre parole, cosa piace alle persone? Valuta le reazioni, osserva gli analytics di Instagram cosa ha successo e cosa no. E a questo punto cavalca il trend positivo trasformandolo in qualcosa di tuo. Non basta coccolare il pubblico assecondando abitudini e interessi. Per aumentare i commenti su Instagram devi seguire ciò che le persone vogliono e i numeri possono aiutarti a prendere una decisione sensata. Ma non solo.

Non dimenticare la qualità del profilo

Parlo di piccole attenzioni. Inserisci una biografia utile al pubblico per capire chi sei e cosa fai. Ma soprattutto perché seguire i tuoi aggiornamenti. Usa una foto immagine che ti rappresenti, curata e coordinata con gli altri avatar social. E se sei un’azienda o un professionista valuta la possibilità di puntare su un account business. Così puoi avere le statistiche, alcune funzioni in più sui contatti e la possibilità di creare sponsorizzate.

Visual storytelling: crea la tua narrazione

Sai qual è uno dei metodi più efficaci per avere seguito su Instagram e, di conseguenza, aumentare il numero di commenti? Devi creare un tuo progetto, una narrazione continua e legata da un fil rouge che raccoglie intorno al tuo account un pubblico fedele. E affiatato. Pubblicare foto a caso, con una didascalia scritta senza un progetto e hashtag pensati solo per essere presente nelle categorie più congestionate, è un’attività inutile.

Inutile in termini di follower e interazioni. Quindi devi riflettere sul tuo progetto di visual storytelling se vuoi avere più commenti su Instagram. E creare delle relazioni concrete, vere e interessanti. Personalità, idee, progetti, stile delle foto, dominanza di colori e di sfumature: renditi riconoscibile, ma soprattutto veicola un messaggio capace di coinvolgere le persone. Con uno stile riconoscibile, ben chiaro. Le persone devono sceglierti.

Usa call to action per coinvolgere

Esistono soluzioni per aumentare i commenti di Instagram? Sì, ci degli artifici in termini di copywriting che riguardano le call to action. Vale a dire quelle frasi inserite nella didascalia che invitano i follower all’azione.

Nella fattispecie devi spingere il pubblico a lasciare un commento, un’idea o un’opinione. Puoi ottenere tutto questo sfruttando la didascalia, lo spazio testuale che puoi usare per descrivere i tuoi scatti.

Ma può ospitare i tuoi inviti all’azione. Ma non dimenticare che tutto questo può essere sviluppato anche nei commenti. Io li chiamo inneschi: quando le persone pubblicano un commento semplice, un semplice apprezzamento senza spunti, tu puoi rispondere con un commento che stimoli la risposta. E che chiami in causa una reazione da parte di chi ha lasciato il primo contributo.

Lavora sempre sul comment marketing

Questo significa che se vuoi qualcosa devi essere disposto a dare qualcosa in cambio. O meglio, devi essere il primo a muoverti in questa direzione. Il comment marketing è proprio questo: l’uso strategico dei commenti per raggiungere un obiettivo. Cosa significa tutto questo su Instagram? Ecco le regole:

  • Essere presente nei profili del pubblico per commentare.
  • Rispondere a chi lascia un commento sul tuo profilo.

Non credo nelle attività preconfezionate e automatizzate, sono sempre per il lavoro fatto a mano. Commento per commento. Partecipa alla vita della community, vai sulle foto che attirano la tua attenzione e lascia il tuo commento. Attenzione, non il classico apprezzamento con smile e due parole per salutare. Argomenta, spiega cosa ti ha attirato in quello scatto. Insomma, investi il tuo tempo. È faticoso, lo so. Ma è necessario.

Da leggere: come gestire una critica nei commenti del blog

Come aumentare commenti Instagram?

La domanda continua a ronzarti in testa: aumentare i commenti, le interazioni, il botta e risposta nei tuoi post. Impresa impossibile? Non credo, quando lavori bene su Instagram puoi fare miracoli. Diventare influencer, cosa significa? Io credo che tutto ruoti intorno alla capacità del singolo di diventare un riferimento.

Il rapporto con il commenti è centrale. Non devi solo aumentare i follower, e farti seguire dalle persone giuste, ma devi creare un legame. Una connessione con il pubblico. Sei d’accordo? Lascia domande e opinioni qui.

Post suggeriti

Commenta questo articolo

Leave a Comment

Sei umano? * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.