Diventare bravi copywriter: creatività e disciplina perché insieme sono importanti?

Diventare bravi copywriter è solo questione di creatività? No non solo! Bisogna sapere come dosare bene la creatività e la disciplina per ottenere risultati stupefacenti nel proprio lavoro e per i propri progetti!
Tempo di lettura 7 minuti
diventare bravi copywriter

Diventare bravi copywriter è l’obiettivo che ci si prefigge quando si desidera fare di questa professione il lavoro di tutta una vita ottenendo nel corso del tempo sempre più riconoscimenti e risultati in termini lavorativi.

Essere copywriter professionisti vuol dire anche mettersi in discussione sé stessi e il proprio lavoro, e soprattutto capire come non basti la creatività per essere bravi professionisti ma sia necessario anche avere la giusta disciplina.

Senza la giusta disciplina non è possibile dare il giusto spazio alla creatività e usare tutti gli strumenti che servono per fare un buon lavoro e chiudere ogni progetto nel migliore dei modi.

Seguire il percorso per diventare copywriter o per migliorare sotto il profilo professionale vuol dire darsi degli obiettivi, avere dei programmi da seguire, riuscire a dosare al meglio il proprio tempo.

In quanto questa non è una carriera che avviene “magicamente” o che si ottiene per caso.

Anzi, se si vuole diventare bravi copywriter la chiave per costruire un buon percorso professionale non prevede nessuna magia o coincidenza, ma è una scelta intenzionale che richiede attenzione, creatività e disciplina.

Creatività disciplinata: perché è importante per un buon copywriter

Creatività disciplinata: questo è un termine che dovrebbe essere importante per ogni copywriter.

Non esiste progetto che non abbia solide basi e al contempo si sviluppi su idee creative e interessanti.

La disciplina e l’innovazione sono così sempre due facce della stessa medaglia, sia che si lavori come freelance sia che si scelga di intraprendere la professione all’interno di un’agenzia.

Questo perché la creatività non basta da sola se poi non si ha una strategia definita per riuscire a raggiungere determinati obiettivi.

Leggi anche: Come diventare copywriter

I concetti creativi fini a sé stessi non portano a dei risultati. Mostrare la propria strategia, lavorare al giusto contenuto offre alle idee la possibilità di essere curate e di entrare in condizione di maturare e portare a dei risultati.

Bisogna sapere quando è ora di: concentrarsi, agire, prendersi una pausa. L’equilibrio porta al progresso e aiuta a non farsi consumare dal lavoro ed evitare anche i blocchi mentali.

C’è bisogno di disciplina per chiudere un progetto per riuscire a raccogliere le idee e passare al prossimo sempre con il giusto livello di energia creativa.

La creatività da sola non basta

Quando si parla di creatività disciplinata si intende proprio l’impegno nel comprendere come ci sia bisogno di unire entrambe per riuscire a rispettare le proprie responsabilità in campo lavorativo.

Un bello slogan, un bel post, un testo ben scritto sono sicuramente necessari quando si parla di copywriting.

Leggi anche: Libri di copywriting: cosa leggere per diventare il migliore

Eppure per riuscire a creare: uno slogan efficace, un post che conduca a commenti e condivisioni, un testo che converta, non basta certo che sia bello, che sia grammaticalmente corretto e ben scritto.

Il risultato finale viene raggiunto in modo eccelso solo se si segue un programma di produzione ben delineato e volto a soddisfare le richieste del cliente ma soprattutto possa raggiungere i suoi obiettivi.

In questo modo saprai sempre che stai facendo quello che ti sei prefissato di fare, che si tratti di un semplice incarico per un cliente o un progetto di scrittura personale.

La giusta strategia attiva la creatività

Strategia e disciplina aiutano a eliminare il caos circostante e ottenere il giusto slancio e risultati. Le capacità di follow through, ossia di trovare un’idea, aumentano se si segue un percorso disciplinato.

Quando non c’è il giusto spazio dedicato all’analisi di un progetto e poi alla realizzazione del copy, c’è il rischio che ci si senta bloccati, frustrati e non in grado di creare il testo migliore e più efficace.

Più si riescono a delineare passo dopo passo le cose da fare e da gestire, prima e meglio si completa il programma di produzione: rispettando le scadenze e ottenendo dei risultati migliori.

Non lasciare che la confusione prenda il sopravvento prosciugando così anche le tue idee creative.

L’importanza della programmazione

Per riuscire a non farsi soffocare dal “caos” la soluzione migliore è programmare il proprio piano di lavoro.

Se la tua routine ormai è deragliata come un treno in corsa che non viene fermato, forse è il momento di fermarti un momento e programmare di nuovo tutto il tuo lavoro.

Soprattutto quando si lavora come copywriter freelance è possibile che ci si trovi sopraffatti dalle attività che sembrano accumularsi all’interno della lista delle cose da fare.

Leggi anche: Copywriting trend 2022: scrittura umana per esseri umani

Quando devi riordinare e programmare il tutto devi pensare che non devi aspettare le condizioni perfette per iniziare un’attività, ma semplicemente devi creare un programma in base alle scadenze e alle giornate.

Quindi se stai avendo dei problemi a tenere sotto controllo tutto ciò che devi fare, chiediti: cosa posso realizzare realisticamente nel tempo che ho a disposizione? Come rivedere i programmi per raggiungere gli obiettivi prefissati?

Vedrai come dopo aver risposto a queste domande e programmato le tue attività avvertirai una sensazione di minor stress, e soprattutto sentirai la mente pronta ad affrontare al meglio ogni progetto.

Disciplina per destreggiarsi tra più progetti

I copywriter freelance professionisti devono per forza di cose destreggiarsi tra più progetti di scrittura. Per riuscire a destreggiarsi tra i vari progetti di copywriting bisogna avere disciplina.

Se non c’è disciplina ci sono due rischi:

  • Si seguono tutti i progetti in malo modo non raggiungendo i giusti risultati e fornendo la giusta qualità.
  • Non si portano a termine i progetti, si deludono i committenti e si devono ritardare le consegne.

In entrambi i casi, anche se gli imprevisti possono capitare a tutti, purtroppo si dovranno fare i conti con clienti delusi o con qualcosa di peggio: la delusione verso sé stessi e le proprie capacità.

Stabilire una routine

Ma è davvero solo il lavoro che ha bisogno di essere programmato? In realtà per vivere con il giusto equilibrio bisogna organizzare al meglio la propria routine quotidiana.

La routine quotidiana riguarda non solo il lavoro ma anche tutti quegli impegni e quelle cose da fare durante un giorno compresi anche gli hobbies.

I processi creativi non sono indipendenti dal resto della nostra vita.

Quindi anche la routine giornaliera, per quanto possa sembrare banale a volte, in realtà può avere un impatto diretto sulla creatività.

Leggi anche: Copywriting e Content Marketing: perché sono una risorsa vincente per il tuo brand

Ecco perché all’interno della propria agenda è necessario anche segnalare momenti dedicati a sé stessi come: le ore per lo sport, quella per la meditazione, il tempo per la spesa, il tempo per coltivare un hobby e così via.

Insomma, quando scegli di fare questo lavoro come freelance è necessario essere autodisciplinati e avere la giusta routine per sé stessi e non solo per i progetti.

A volte bisogna rompere gli schemi

Certo abbiamo visto l’importanza della disciplina, della creazione di una buona routine, del seguire specifici obiettivi ma bisogna sottolineare anche come: la vita sia disordinata e bisogna accettare anche gli imprevisti.

Noi dobbiamo fare del nostro meglio per ottimizzare le condizioni che contribuiscono alle nostre capacità produttive e creative.

Ma anche con le migliori intenzioni è necessario sottolineare come si possano presentare delle situazioni e sfide inaspettate che ci arrivano dalla vita di tutti i giorni.

Quindi se succede un imprevisto non bisogna farsi prendere dal “panico” ma è necessario accettare che ci possa essere e al contempo del tempo da dedicare a risolvere altre problematiche o semplicemente necessario ad aiutare un amico, un parente.

Insomma gli imprevisti non si possono controllare e accettare che la routine si possa spezzare è necessario per riuscire ad andare ad avanti con il proprio programma senza paura.

Leggi anche: Parole e frasi persuasive nel copywriting: le più usate ed efficaci

Creati sempre del tempo “extra”

Perché bisogna crearsi nella propria agenda sempre un po’ di tempo extra? Quando organizzi il tuo tempo dedicato al lavoro è consigliabile avere sempre un’ora di lavoro “libera” non destinata a un progetto specifico.

Creandoti del tempo extra potrai: agevolmente controllare eventuali imprevisti che si verificano nella tua vita; fare delle modifiche o occuparti di alcuni lavori urgenti richiesti da qualche cliente affezionato; usare quel tempo per anticiparti un lavoro.

Oppure puoi scegliere di usare l’ora extra per studiare, per leggere un libro, per rilassarti.

Insomma, un’ora “extra” fa sempre comodo, quindi perché non inserirla all’interno della tua routine giornaliera?  

Piccoli obiettivi per grandi soddisfazioni

Diventare bravi copywriter vuol dire anche porsi dei micro-obiettivi da raggiungere passo dopo passo e dai quali trarre delle grandi soddisfazioni.

Dedicare una giornata intera alla scrittura anche solo per mezza giornata può sembrare quello che fa ogni bravo copywriter professionista che dev’essere disciplinato, che deve rispettare le scadenze e così via.

Ma il lavoro non è tutto! I propri micro-obiettivi sono importanti. Bisogna essere in grado di migliorare, di aumentare le proprie capacità creative, di raggiungere un nuovo grado di professionalità.

Se non vuoi rimanere fermo, devi crearti una tabella con piccoli obiettivi che una volta raggiunti ti sapranno aiutare a scrivere contenuti migliori, a superare ostacoli futuri, a trovare committenti che ti diano maggiori responsabilità.

Leggi anche: Copywriting per l’advertising: come creare annunci che convertono

Alza sempre i tuoi standard

I micro-obiettivi di crescita personale e professionale sono utili per riuscire ad alzare i tuoi standard.

Per riuscire a crescere e migliorare le proprie capacità si deve mirare sempre al meglio, bisogna imparare dai propri errori, e puntare a raggiungere obiettivi man mano più ambiziosi.

Alzare l’asticella è possibile: studiando, guardando al lavoro di professionisti affermati nel settore, cercando di capire come era possibile migliorare un lavoro svolto in precedenza.

L’autocritica è essenziale per riuscire a crescere. Ecco perché ogni mese dovresti fare una revisione critica del tuo lavoro, come se fossi tu stesso il cliente. In questo modo potrai crescere e raggiungere gli obiettivi di cui hai bisogno.

Leggi anche: Copy e microcopy per e-commerce: per i contenuti di pagine e prodotti

Conclusione: Strategia e creatività insieme sono vincenti

Possiamo vedere come in conclusione: strategia e creatività insieme sono una formula vincente.

Rafforzare la propria creatività e la propria disciplina costituisce il giusto percorso per diventare un bravo copywriter, per costruire un portfolio di tutto rispetto per trasformare le idee creative in un lavoro riconosciuto, retribuito e che porti a reali risultati.

Essere disciplinati e creativi al contempo è la formula che porta ad avere una carriera da freelance davvero brillante.

Certo ci saranno dei momenti difficili, in cui ti sentirai di aver perso la strada. Ma cercando di rimettere tutto a posto e programmare nuovamente ogni cosa ritroverai la forza di crescere.

I migliori copywriter sanno come combinare strategia e creatività e questo permette loro di seguire un processo di formazione continua.

Quando la scrittura creativa è impiegata in modo strategico con dati illuminanti si otterrà un impatto significativo sul proprio successo.

Silvia Faenza

Silvia Faenza

Silvia lavora dal 2015 come content writer e ghostwriter freelance principalmente in ambito economico, digital marketing ed e-commerce. Si occupa della scrittura di contenuti ottimizzati per blog, giornali web e shop online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Solo per veri

Digital Marketer

Ricevi i nostri migliori articoli, contenuti gratuiti, offerte riservate e tanto altro!

Solo per veri
Digital Marketer

Ricevi via email i nostri migliori articoli, contenuti gratuiti, offerte riservate e tanto altro!