funzioni facebook gratisFacebook è un elemento indispensabile per la tua strategia di Social Media Marketing.

Visto che il tempo a disposizione per organizzare e gestire il tuo lavoro è sempre poco, può essere utile avere degli strumenti che ti aiutano a sfruttare al meglio questa piattaforma ricca di funzionalità.

Proprio per questo, oggi ti propongo una sintesi del post pubblicato da PostPlanner in cui sono analizzate una serie di funzioni di Facebook davvero preziose per il tuo lavoro.

In base alla tipologia di attività è possibile dividere queste funzioni in 3 gruppi:

  1. Opzioni per la Content Curation
  2. Opzioni per il Benchmarking
  3. Opzioni per la Gestione della Pagina

Analizziamole nel dettaglio.

Opzioni per la Content Curation

  1. Salva gli articoli con la funzione “Salva post”

Ti è mai capitato di trovare un articolo interessante, ma di non avere tempo per leggerlo?

Con la funzione “Salva post” puoi archiviare il contenuto sul tuo profilo per leggerlo in un secondo momento.

La cosa interessante è che, oltre agli articoli, puoi salvare anche luoghi, film, programmi tv e musica.

Con i recenti aggiornamenti dell’algoritmo di Facebook, questa opzione ha un’importanza strategica, visto che ti aiuta a raccogliere dei contenuti interessanti, che potrai usare sia per arricchire il piano editoriale delle pagine che gestisci che per il tuo profilo personale.

Salvare un link su Facebook è semplice. Quando visualizzi un contenuto nel newsfeed, cliccando nell’angolo in alto a destra si aprirà un menù a tendina con una serie di funzioni, scegli la voce “Salva post” e il contenuto sarà memorizzato sul tuo profilo:

Funzioni Facebook che forse non conosci

2. Usa le liste di interesse per organizzare il tuo lavoro

Le Liste di Interesse sono uno dei miei strumenti preferiti per fare benchmarking su Facebook e per essere sempre aggiornata sulle ultime novità del nostro ambito.

Quando lavori sui tuoi progetti social, capita spesso di dover gestire clienti che fanno parte di diversi settori. Per questo hai bisogno di conoscere in tempo reale le novità più importanti e di tenere d’occhio i tuoi concorrenti.

Le Liste di Interesse ti aiutano a restare sempre aggiornato, senza dover impazzire controllando quotidianamente le Pagine che segui.

Puoi creare tutte le liste che preferisci: io ti consiglio di dividerle in categorie, per esempio in base alla nazione/ città di riferimento, al settore di appartenenza dei tuoi clienti (per esempio fashion, food, arredamento, sport) o ai tuoi interessi. Quando trovi una pagina interessante su Facebook, puoi aggiungerla alla lista e consultarla con calma in un secondo momento. Io uso le liste soprattutto nella fase di definizione del calendario editoriale, visto che mi permettono di avere una panoramica immediata dei trend del momento e delle attività più interessanti portate avanti dai competitor.

Liste interessi Facebook

Ricorda che le liste possono essere pubbliche, visibili agli amici o private. Se le usi per fare benchmarking, ti consiglio di tenerle segrete. Se invece vuoi usarle per fare personal branding, puoi creare una lista pubblica che raccolga dei contenuti interessanti per i tuoi contatti (per esempio: I migliori social blog italiani).

Una volta create le liste, prendi la buona abitudine di aggiornarle quotidianamente. In questo modo avrai a disposizione contenuti sempre nuovi e aggiornati.

Aggiornamento al 2/11/2015:

Sembra che Facebook abbia tolto la possibilità di inserire una pagina in una lista di interesse direttamente dalla pagina stessa. Le liste esistono ancora, ma si possono creare e modificare (compresa l’aggiunta di pagine) soltanto dalla sezione apposita. Per inserire una pagina dovrai digitare il nome della pagina stessa dopo aver messo mi piace. Riepilogando, una volta sulla Home del tuo profilo Facebook:

  1. In basso a sinistra troverai la sezione Interessi
  2. Apri il pannello e seleziona la lista che vuoi gestire (o crea una nuova lista)

Liste di interesse aggiornate3. Una volta nella lista, in alto a destra troverai la voce Gestisci lista

4. Cliccando nella barra sottostante potrai aggiungere nuove pagine alla tua lista.

Liste di interesse aggiornate

Come puoi vedere dallo screenshot, Facebook ti suggerisce delle pagine che potrebbero interessati in base all’argomento selezionato. Dai un’occhiata, potresti trovare dei contenuti interessanti.

Ricorda che con la nuova modifica per aggiungere una Pagina alla lista devi prima mettere mi piace alla pagina da osservare.
Non ho trovato comunicazioni ufficiali di Facebook a riguardo, ma è presumibile che la modifica sia stata fatta per semplificare l’usabilità per gli utenti non esperti, limitando le opzioni che potevano creare confusione.

Opzioni per il Benchmarking

3. Monitora le attività dei tuoi competitor

Sai che è possibile sapere quali contenuti pubblicati dai tuoi competitor hanno avuto successo direttamente dai tuoi Facebook Insights?

In questo modo “spiare” le attività svolte su Facebook dai tuoi concorrenti è molto più semplice.

Per avere informazioni sui contenuti di maggiore successo pubblicati dai tuoi competitor devi accedere ai Facebook Insights della tua pagina in questo modo:

  1. Vai nella sezione dedicata agli Insights
  2. Seleziona la Tab dedicata ai post
  3. Clicca sulla voce dedicata ai Post che hanno avuto più successo sulle pagine che osservi (Top Posts from Pages You Watch)
  4. Confronta le loro performance con quelle dei tuoi contenuti.

Analizzare attività dei competitor su Facebook

4. Scegli quali contenuti vedere delle pagine che segui

Facebook adesso, dopo aver cliccato mi piace alla pagina, ti permette di impostare le opzioni di visibilità dei post sull’elenco notizie e se e che tipo di notifiche ricevere dalla pagina.

Liste FacebookIn questo modo Facebook dà alle pagine la possibilità (teorica) di essere più visibili nel newsfeed dei propri fan. Col “See first” infatti puoi decidere se vedere un contenuto normalmente o avvantaggiarlo, rendendo più probabile il suo posizionamento in alto nell’Elenco Notizie (in realtà non è molto probabile che questo accada).

Studio Samo see first

In questo modo puoi tenere sotto controllo le pagine rilevanti del tuo settore ed essere sempre aggiornato sulla loro attività. Quando attivi le notifiche dalla pagina, puoi selezionare anche la tipologia di post che più ti interessa:

Studio Samo see first contenuti

Un’altra opzione è quella di salvare l’intera pagina, esattamente come si può fare per i link e i post sul tuo News Feed:

Salvare una pagina facebook

In questo modo la pagina ti apparirà nella sezione “salvati” sulla colonna a sinistra della tua home page di Facebook (insieme ai singoli contenuti).

5. Scarica lo storico dei tuoi contenuti su Facebook

Sai che puoi scaricare lo storico del tuo profilo personale? In questo modo avrai un archivio contenente in cui potrai:

  • Visualizzare tutte le immagini, foto e video che hai pubblicato
  • Recuperare tutti i messaggi e le conversazioni fatte nelle varie chat
  • Vedere tutti i dati pubblicati nella sezione Informazioni
  • Visualizzare tutte le inserzioni su cui hai cliccato
  • Trovare dati vecchi, come gli indirizzi IP registrati quando ti sei loggato a Facebook.

Dopo aver scaricato la tua storia su Facebook, sarai in grado di vedere tutte le informazioni che Facebook ha su di te.

Le informazioni pubblicate sul tuo profilo sono molto utili a Facebook, che le usa per stabilire a chi mostrare un determinato contenuto in base alle azioni e alle preferenze pregresse.

Per esempio, sapevi che è possibile creare una campagna per raggiungere persone che hanno cliccato su determinati annunci? Le opzioni di targeting demografiche estese vanno al di là dei semplici parametri di età e genere.

Per salvare la tua storia su Facebook, vai nelle Impostazioni del tuo profilo e clicca su Scarica una copia dei tuoi dati di Facebook. Preparati ad aspettare un po’, di solito il salvataggio non è immediato, ma non ti preoccupare: appena il download sarà completato riceverai una mail di notifica all’indirizzo che usi per accedere a Facebook.

Scaricare una copia dei dati del profilo Facebook

Opzioni per la Gestione della Pagina

6. Contatta i tuoi fan in privato

Fino a poco tempo fa non era possibile inviare dei messaggi privati ai nostri fan, a meno che non ci avessero contattato loro per primi. Non so se lo hai notato, ma da qualche mese quando un utente scrive un commento sulla nostra pagina, oltre ad avere la possibilità di mettere mi piace e di rispondere, hai anche l’opzione”Messaggio”. In questo modo puoi rispondere alla persona direttamente in privato, senza aspettare il suo messaggio preliminare.

Inviare un messaggio privati ai fan su Facebook

Questa opzione può essere utile per fare CRM e per gestire eventuali criticità, ma ti consiglio di non esagerare con l’invio di messaggi privati. Rispondere ai commenti in pubblico ti permette di dare informazioni utili anche ad altri utenti potenzialmente interessati all’argomento trattato e ti aiuta a tenere la pagina in ordine, mostrando la presenza costante e attiva del tuo brand.

7. Metti in evidenza un contenuto per avere maggiore visibilità

A volte capita di aver bisogno di mettere in evidenza a un contenuto senza pubblicizzarlo. Considerando che i post sulla tua Pagina sono visualizzati in base alla data di pubblicazione e che gli utenti tendono a soffermarsi sui contenuti più recenti, puoi scegliere di mettere in risalto un particolare post usando la funzione Fissa in alto.

In questo modo, indipendentemente dalla data di pubblicazione, il post sarà visualizzato per primo.

Per “pinnare” in alto un determinato contenuto, è sufficiente cliccare sulla sezione in alto a destra del tuo post e selezionare la voca “Fissa in alto” come mostrato nell’immagine:

Mettere in evidenza un post su Facebook

8. Trova gli Influencer e rimuovi gli account fake dai tuoi fan

Forse non lo sapevi, ma è possibile visualizzare l’elenco completo dei tuoi fan su Facebook in modo semplice e veloce. Ecco come:

  1. Vai nelle Impostazioni della tua Pagina
  2. Clicca sulla sezione Persone e Altre Pagine
  3. Scorri l’elenco dei tuoi fan

Come visualizzare i fan della tua pagina Facebook

Osservare i fan della tua Pagina ti permette di individuare eventuali influencer del settore e di rimuovere i  profili fake.

Questa attività è semplice quando hai un numero limitato di fan, mentre richiede uno sforzo considerevole per fanbase di grandi dimensioni.

In entrambi i casi è un lavoro utile: sapere che degli Influencer seguono la tua attività può essere utile per creare delle sinergie con persone che sono in target e sono già interessate al tuo brand.

Eliminare i profili fake invece ti permette di profilare il target e di risparmiare quando crei delle campagne dedicate ai fan della Pagina. Vuoi sapere come fare per eliminare gli account fake su Facebook? Eccoti accontentato:

  1. Clicca nella sezione Persone e Altre Pagine
  2. Scorri l’elenco dei fan
  3. Apri il menù a tendina contrassegnato dalla rotella
  4. Elimina l’utente selezionato

Come eliminare i fan dalla tua Pagina Facebook

Naturalmente se hai una fanbase enorme, è un lavoro lungo e complicato. Ti consiglio di iniziare il controllo a partire dai nuovi fan, in questo modo potrai avere un pubblico profilato e interessante per la tua attività.

9. Usa l’opzione “Attribuzione di pubblicazione” per rafforzare la tua identità

Ti capita mai di mettere mi piace ai contenuti che pubblichi come Pagina e non come utente? Quando gli Admin di una pagina sono tanti, è un errore ricorrente, soprattutto da parte dei tuoi clienti.

Visto che vedere una pagina con gli autolike non è il massimo per la tua strategia social, sappi che c’è un modo per risolvere questo problema. Sarà sufficiente modificare le impostazioni della sezione “Attribuzione di pubblicazione”, assicurandoti che anche gli altri Admin della pagina facciano lo stesso.

La scelta delle impostazioni dipende dalle tue necessità:

  • Se usi Facebook soprattutto da mobile, setta le impostazioni di pubblicazione sul tuo profilo personale
  • Se invece usi Facebook principalmente da desktop, imposta la pubblicazione come Pagina.

Per fare questo, vai nelle Impostazioni della tua Pagina, seleziona la voce Attribuzione di pubblicazione nella barra laterale di sinistra e selezione l’opzione che preferisci come nell’immagine:

Impostazioni Pubblicazione account Facebook

Bonus: Filtra i tuoi post in base al contenuto per risparmiare tempo

A volte capita di dover controllare le immagini usate negli ultimi post per evitare ripetizioni. Se hai bisogno di fare un controllo rapido sul tipo di contenuto usato e sul relativo copy, sappi che puoi filtrare i post pubblicati sulla tua Pagina in base alla tipologia (immagini, video, commenti).

Per accedere a questa funzione, dopo essere entrato nella sezione Impostazioni della tua Pagina, clicca sulla voce “Registro Attività” nell’elenco a sinistra (è l’ultima voce) e scegli il tipo di contenuto che vuoi controllare.

Registro attività Facebook

Puoi filtrare i post pubblicati sulla tua Pagina in base alle seguenti categorie:

  • Immagini
  • Video
  • Post contrassegnati come spam
  • Post pubblicati sulla Pagina
  • Commenti
  • Post pubblicati dagli utenti
  • Domande
  • Note
  • Eventi
  • Offerte

E tu, conoscevi già queste opzioni?

Inizia subito a sfruttare queste funzioni per migliorare la tua strategia su Facebook e mi raccomando, passaparola! 😉

Recommended Posts

Commenta questo articolo

Showing 7 comments
  • Marco Basile
    Rispondi

    Veramente un articolo interessante, già inserito tra i miei preferiti! 🙂

    • Valentina Tanzillo
      Rispondi

      Ciao Marco,
      Grazie mille, sono contenta che il post ti sia utile! 🙂
      Buon lavoro,
      Valentina

  • Sara
    Rispondi

    Ciao Valentina! Complimenti per l’articolo, l’ho trovato molto utile! 🙂
    Mi pare che le liste d’interesse siano scomparse però! 🙁
    Mi confermi questa cosa? Si tratta di un’aggiornamento di Facebook?

    Grazie mille

    Sara

    • Valentina Tanzillo
      Rispondi

      Ciao Sara,
      le liste non sono scomparse, ma Facebook ha modificato il modo di gestirle.
      Da oggi per aggiungere una pagina alla lista, prima dovrai mettere mi piace alla pagina e poi dovrai inserirla manualmente alla lista accedendo dal tuo profilo all’elenco completo delle liste (sezione Interessi in basso a sinistra della home).
      A breve pubblicheremo un aggiornamento del post, sperando che nel frattempo Facebook non cambi di nuovo le carte in tavola.
      Saluti

      • Sara
        Rispondi

        Grazie mille! 🙂

  • Gaia
    Rispondi

    Ciao Valentina,
    ho lo stesso problema di Sara: passando sul tasto “Mi piace” dopo aver dato il like alla pagina, dal menù è scomparsa la voce “Aggiungi alle liste di interessi” e non l’ho trovata spostata da nessun’altra parte…

    • Valentina Tanzillo
      Rispondi

      Ciao Gaia,
      Non so perchè, ma Facebook ha deciso di complicare le cose.
      Ora è possibile gestire le liste solo dal tuo profilo personale e non direttamente dalle pagine come accadeva prima.
      Quando accedi alla home del tuo profilo, in basso a sinistra troverai la sezione dedicata agli Interessi.
      Lì potrai gestire le tue liste, creandone di nuove e aggiungendo le pagine che ti interessano agli elenchi esistenti. L’attività non è diretta come prima, ma per fortuna è ancora possibile usare le liste.
      A breve pubblicheremo un aggiornamento del post, stiamo aspettando le dichiarazioni ufficiali di Facebook.
      Buon lavoro

      Valentina 😉

Leave a Comment

Sei umano? * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.