Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Pillar article

Un Pillar article (o pillar content) è un articolo di blog molto approfondito e lungo (di solito diverse migliaia di parole) che copre ogni aspetto di un argomento ampio.

Prova Studio Samo Pro

I Pillar article trattano argomenti ampi che possono includere molti dei contenuti del tuo sito sotto un unico ombrello.

Scrivere Pillar article è una tecnica di content marketing, blogging e SEO relativamente nuova, molto efficace per ottenere traffico dai motori di ricerca, aumentare il tempo di permanenza sul sito e migliorare l'autorevolezza del blogger o dell'azienda.

Un Pillar article aiuta a raggiungere obiettivi importanti, quali:

  • Porterà un'affluenza di nuovi lettori
  • Porterà nuovi backlink
  • Continuerà a portare sempre più lettori nel tempo
  • Porterà traffico dai motori di ricerca
  • Aiuterà a dimostrare chiaramente la tua competenza
  • Tra mesi o anni potrebbe essere ancora rilevante e popolare

I Pillar article sono più lunghi dei tipici post del blog, perché coprono tutti gli aspetti dell'argomento per il quale si cerca di ottenere un buon posizionamento sui motori di ricerca.

La prima fase di qualunque attività SEO è la ricerca delle parole chiave o temi per cui si vuole cercare di posizionarsi, che sono di solito termini legati al nostro settore che i potenziali clienti cercano.

Un Pillar article è la base su cui si costruisce un cluster tematico, ovvero un set di parole chiave legate ad un unico tema.

Poniamo quindi di avere un set di parole chiave dello stesso tema, ad esempio la SEO.

Prova Studio Samo Pro

La SEO, tema molto ampio, ha un insieme di termini correlati più specifici, come "link building", "keyword research", "ottimizzazione dei contenuti" e tanti altri.

In questo caso, dovremo strutturare il nostro cluster tematico, e di conseguenza il nostro blog, in questo modo:

  • SEO = pillar article
  • come fare link building = post di approfondimento
  • come fare keyword research = post di approfondimento
  • cos'è la teoria della coda lunga = post di approfondimento
  • eccetera...

Il Pillar article dovrà coprire tutti gli aspetti di un argomento in un'unica pagina, e rimandare ad approfondimenti con link a post del blog più specifici, che a loro volta rimanderanno al pillar con un link.

Ad esempio, questo è il nostro pillar article sulla SEO.

Come vedi, il contenuto è lungo (più di 6.500 parole) e cerca di essere una guida completa, provando a rispondere a tutte le principali domande sulla materia.

Nota anche che è pieno di link di approfondimento ad altri articoli del nostro blog più specifici, sempre sullo stesso argomento (come la strategia della coda lunga, l'ottimizzazione del tag title, l'ottimizzazione del codice HTML).

Come creare un Pillar article

Il primo passo per creare un Pillar article è quello di smettere di pensare al tuo sito in termini di semplici parole chiave.

Inizia a pensare agli argomenti con cui vuoi posizionarti, prima di tutto.

Poi, fai brainstorming per trovare le idee per gli argomenti del blog sulla base di parole chiave più specifiche relative all'argomento più ampio.

Pensa ai principali interessi e alle sfide del tuo target principale per trovare idee per il contenuto del pillar article.

Scegli un argomento che sia abbastanza ampio da poter generare più post correlati al blog che fungano da contenuti cluster, ma non così ampio da non poter coprire l'intero argomento su una singola pagina pilastro.

Ad esempio, nel nostro caso, "digital marketing" sarebbe stato un argomento troppo ampio, ma "ottimizzazione del tag title" sarebbe stato troppo stretto.

Prova Studio Samo Pro

"SEO" è abbastanza ampio da consentirci di collegare molti altri post del blog che affrontano la SEO in modo più dettagliato, ma è comunque abbastanza specifico da poter scrivere un pillar completo su di esso.

I Pillar article dovrebbero rispondere a qualsiasi domanda che un utente che cerca possa avere su un argomento - il che gli farà venire voglia di cliccare sul tuo Pillar article quando inserirà un termine di ricerca di Google per il quale la pagina si classifica.

Poi, spesso cliccheranno sui link ai pezzi più specifici di contenuti del cluster collegati con link interni nel pillar.

Prova Studio Samo Pro

Vuoi approfondire?

Ti interessa il digital marketing? Leggi il nostro blog!
Trovi centinaia di articoli utili.

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

SOLO PER VERI MARKETER

Ricevi i nostri migliori articoli, contenuti gratuiti, offerte riservate e tanto altro!

Solo per veri marketer

Ricevi via email i nostri migliori articoli, contenuti gratuiti, offerte riservare e tanto altro!