authorship di facebookBlogger di tutto il mondo prendete nota: Facebook introduce l’Authorship!

Si sa che Facebook è in continua evoluzione: dopo una serie di aggiornamenti dell’algoritmo che influenzeranno il modo in cui i contenuti sono visualizzati sul nostro News Feed (elenco notizie), ha pensato a un’altra novità.

Nei giorni scorsi ha annunciato l’introduzione dell’authorship, ovvero la possibilità di visualizzare e cliccare sul nome dell’autore di un post condiviso da Facebook direttamente nell’anteprima del link.

Stai pensando che questa cosa ti è familiare? Hai ragione: è simile all’Authorship di Google, che però è stato eliminato un anno fa.

L’Authorship di Facebook migliorerà la visibilità degli autori dei post condivisi sulla piattaforma.

Con un semplice meta tag, i blogger e i publisher potranno mostrare il nome dell’autore o della pagina che ha pubblicato un determinato contenuto.  A differenza dell’anteprima che visualizziamo attualmente, il nome dell’autore del post sarà cliccabile in ogni condivisione che il contenuto riceverà su Facebook. In questo modo gli utenti vedranno chi è l’autore della notizia e potranno seguirlo con un semplice click.

Come puoi vedere nell’immagine, nell’anteprima del link oltre al sito c’è il mio nome in blu (il colore diverso dal resto indica che è cliccabile). In questo modo i lettori possono visualizzare il mio profilo su Facebook ed eventualmente decidere di seguirlo.

Come impostare la Facebook authorship

Se invece l’autore del post che stai leggendo non è tuo amico e non lo stai seguendo, vedrai una seconda riga che ti suggerisce di avere maggiori informazioni sull’autore del post con tanto di tasto “segui”.

Facebook Authorship

L’importanza del follow (segui) su Facebook

Il tasto Follow (in italiano Segui) attivabile sui profili Facebook ti permette di seguire gli aggiornamenti di un utente anche se non sei suo amico. Visto che Facebook ha un limite massimo di 5.000 amici, la possibilità di seguire una persona senza essere suo amico è molto utile per chi lavora nell’ambito del Web Marketing e riceve giornalmente un elevato numero di richieste di amicizia. In questo modo i tuoi lettori possono seguire i tuoi post pubblici e restare aggiornati sui temi di loro interesse.

Uno dei vantaggi principali del Follow è la possibilità di raggiungere i lettori e i fan interessati alla tua attività senza creare una pagina Facebook e senza dover necessariamente accettare tutte le richieste di amicizia che ti arrivano.

Inoltre, accettando i follower invece degli amici, puoi decidere di mostrare i post che ritieni personali solo agli amici (“Friends Only”), lasciando ai follower gli aggiornamenti pubblici. In questo modo, ogni volta che pubblichi qualcosa su Facebook puoi selezionare il tuo target e mostrare contenuti in tema con i suoi interessi.

Come attivare il Facebook Authorship

Se non hai già attivato l’opzione per il Following, ecco una breve guida su come farlo:

  1. Vai nelle Impostazioni del tuo profilo 
  2. In basso a sinistra c’è la sezione Followers
  3. Nella sezione Who Can Follow me scegli “Everybody”.

Come impostare la Facebook Authorship

 

Come puoi notare, da questo pannello puoi scegliere chi può commentare i tuoi post, chi riceverà le tue notifiche e inoltre hai a disposizione una piccola stringa di codice che ti permetterà di inserire il tasto Follow sul tuo sito web.

Una volta abilitata l’Authorship sul tuo profilo, è necessario far sapere a Facebook quali articoli hai scritto impostando il Tag Author.

Fortunatamente impostare il Tag Author su Facebook è molto più semplice di impostare l’authorship di Google.

Devi inserire il tuo link di Facebook nella parte superiore del codice di ogni pagina, ovvero tra i tag <head> e </head> come nell’esempio qui sotto:

<meta property=”article:author” content=”https://www.facebook.com/valentina.tanzillo” />

Se stai usando un CMS come WordPress per il tuo blog, devi solo controllare che i meta tag includano questo campo e aggiungere il tuo link.

Di solito questo campo è già impostato di default nel tuo sito e si dovrebbe aggiornare in automatico sia sui contenuti esistenti che sui post nuovi.

Il plugin SEO per WordPress Yoast ti permette di inserire il campo del tuo profilo Facebook all’interno del tuo profilo utente di WordPress e quindi di usare quell’URL come tag author senza dover mettere mano al codice.

Ecco come impostarlo:

  1. Clicca nella sezione SEO > Social nel menu di sinistra dell’area di amministrazione di WordPress
  2. Clicca sulla Tab dedicata a Facebook
  3. Seleziona e spunta la voce Aggiungi meta dati Open Graph 
  4. Dopo aver salvato le modifiche, torna nel menu di sinistra di WordPress e clicca su Utenti, trova il tuo profilo e copia e incolla l’URL del tuo profilo Facebook nell’apposito campo.

come impostare la Facebook Authorship

Se hai ancora dei dubbi su come aggiungere il meta tag sul tuo sito, chiedi aiuto al tuo webmaster.

Se dopo aver effettuato queste azioni non riesci ancora a visualizzare il tuo nome sui post, prova a svuotare la cache del tuo sito. Può essere utile svuotare anche la cache di Facebook usando il Debug Tool e inserendo nell’apposito spazio il link dei post da aggiornare.

I vantaggi della Facebook Authorship per i Blogger

Con questa novità Facebook mira sia a migliorare l’esperienza degli utenti sulla piattaforma che a dare maggiore visibilità ai publisher e ai blogger.

Da oggi, ogni volta che un contenuto sarà condiviso su Facebook, sia da te che dai tuoi lettori, all’interno del link sarà presente il nome dell’autore, anche se nessuno lo ha citato. Rendendo cliccabile il nome dell’autore di un contenuto pubblicato su Facebook, gli utenti sono incoraggiati a seguire il blogger per avere aggiornamenti simili in futuro.

Una delle implicazioni più importanti dell’Authorship di Facebook è la possibilità di migliorare il tuo personal branding. Personalizzare i contenuti che pubblichi è un ottimo modo per costruire una relazione e migliorare il coinvolgimento con i tuoi lettori. Inoltre migliorando la tua visibilità, aumenta la possibilità di raggiungere un pubblico più ampio e potenzialmente interessato al tuo settore.

Che aspetti? Corri subito ad attivare il Facebook Authorship! 😉

Fonte del post: SocialMediaHat

Recommended Posts

Commenta questo articolo

Showing 3 comments
  • Tiziana
    Rispondi

    Ciao Valentina!
    Ho realizzato un sito in wordpress e volevo aggiungere Facebook authorship, in modo che compaia il mio nome come autore del post. Ho seguito tutte le tie indicazioni, ma non devo il mio nome se pubblico un mio articolo.

    Se ho capito bene, se ho il plugin SEO per WordPress Yoast non serve inserire anche per es.
    come scrivi tu, ma basta andare a mettere il link del mio profilo Facebook sulla sezione utenti nella casella URL profilo Facebook. Giusto? Io ho fatto così, ma non vedo comparire ancora il mio nome se pubblico un post scritto da me. Come mai?

    Un’altra cosa. Dove parli del tasto follow, il link in quale pagina del sito va messo?

  • Peter
    Rispondi

    Veramente un bell’articolo, esaustiva sia sulle parole che nella concisione delle immagini, come sempre 😉

  • Agnese
    Rispondi

    Ciao Valentina…ammetto che ho provato anche io a modificare sul mio sito wp con yoast seo le impostazioni per far comparire il mio nome ma continua a comparire come autore il nome della mia pagina facebook. Può essere dovuto al fatto che il blog è impostato in modo che all’uscita dell’articolo in automatico viene postato sulla pagina fb del blog e non sul mio profilo…non so cosa altro possa essere

Leave a Comment

Sei umano? * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.