In Social Media Marketing

Dalla partnership tra Launchmetrics e Pinterest nasce una piattaforma integrata voluta per creare sinergie lavorative tra i grandi brand internazionali e gli influencer sparsi in tutto il mondo.

Di per sé è fin troppo facile e logico unire da una parte i mercati del lusso e della moda a quello degli influencer, ma ci voleva la collaborazione tra due grandi nomi (una società di analisi e un social network) per vederne la reale operatività.

Come ha dichiarato Katherine Knight, direttore delle comunicazioni aziendali di Launchmetrics, in una e-mail a FashionUnited, “mentre molti marchi stanno facendo leva sui social media per costruire la propria voce sui media, molti devono ancora scoprire il crescente potere di Pinterest”.

Launchmetrics, la società di analisi dei dati specializzata nei mercati della moda, della bellezza e del lusso ha scelto Pinterest come partner privilegiato per istruire brand e influencer su come aumentare, reciprocamente, le proprie conoscenze e poter realizzare, così, fattive collaborazioni.

Sempre di più i grandi marchi hanno bisogno di fare marketing e brand promotion con l’aiuto di persone esterne al proprio team e poter utilizzare al meglio la piattaforma di ricerca visiva (leggi Pinterest) per ottenere informazioni dettagliate sul proprio pubblico, trovare i partner giusti con i quali lavorare e aumentare la portata e l’impegno delle proprie campagne.

Secondo Launchmetrics, Pinterest è uno strumento efficace per raggiungere i consumatori alla scoperta del loro viaggio d’acquisto, dato che il 97% delle ricerche su Pinterest è senza marchio. Gli utenti di Internet di solito si rivolgono a Pinterest quando cercano idee ed ispirazione, ed è proprio nel momento in cui sono aperti a scoprire nuovi prodotti che l’essere presenti come brand è fondamentale per acquisire una fetta di mercato che ha scelto quel prodotto perché visivamente gli piace, ma del quale ancora sa poco o niente.

Poco più di un mese fa titolavamo un nostro articolo “Pinterest: le 100 migliori tendenze dei Pin per il 2019” e non più tardi di una settimana fa Riccardo Esposito in un altro articolo spiegava come “da Instagram a Pinterest, i social sono sempre più ecommerce“.

Questo solo per ricordare, se ce ne fosse bisogno, di come i social network stiano sempre di più spingendo verso la gestione ed amministrazione dei negozi virtuali all’interno delle proprie piattaforme.

E alla base della partnership di oggi c’è proprio una piattaforma, la piattaforma di Influencer Relationship Management, conosciuta anche con l’acronimo di IRM, creata da Launchmetrics e lanciata lo scorso anno.

IRM sarà integrata in Pinterest, consentendo a Launchmetrics di raccogliere dati e statistiche per “arricchire” le proprie influencer campaign, come ha spiegato in anteprima il Chief Technical Officer di Launchmetrics, Arnaud Roy.

“Avere accesso ai dati è cruciale per gli influencer, i marchi e i partner come noi che facilitano queste relazioni e aiutano i brand a comprendere le cifre in modo che possano prendere decisioni basate sui dati, ossia tutto ciò che facciamo in Launchmetrics”, ha invece aggiunto il responsabile del marketing, Alison Bringé.

Si parla già di webinar e addirittura di un private workshop a Londra riservato esclusivamente ai designer che fanno parte del network British Fashion Council. Ai partecipanti verranno fornite informazioni strategiche su come ottimizzare le loro campagne sui social media usando Launchmetrics’ data and analytics.

A noi invece non resta che aspettare l’inizio di febbraio quando molto probabilmente Launchmetrics pubblicherà il report Data in the Runway, dove nalizzerà l’impatto mediatico di 400 marchi, tra cui Ralph Lauren, Chanel, Gucci, Victoria Beckham e Moschino, durante la stagione della Fashion Week.

[via fashionunited.uk]
Post recenti

Commenta questo articolo

Leave a Comment

Sei umano? * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.