Instagram Insider: online il primo magazine di Instagram

Grandi novità dal social network delle immagini: da oggi puoi scoprire i trend principali e i creator più influenti direttamente su Instagram Insider, il primo magazine online di Instagram.
instagram insider
Indice dei contenuti

“If you’ve ever spent an indulgent weekend afternoon scrolling through your feed, Explore or Shop tab, liking and saving posts, then this ‘zine is for you! ‘Instagram Insider’ is about inspiration and discovery – not just of the trends, but the people behind them.”

Così ha dichiarato Instagram al lancio della sua prima rivista online.

Instagram Insider è un magazine che in pochissime pagine aggiorna gli utenti non soltanto sui trend della piattaforma ma soprattutto sulle persone che ci sono dietro quelle tendenze. Chi legge questa rivista online potrà evitare ore e ore di scrolling a vuoto e lasciarsi ispirare direttamente dai creator più influenti del social network.

Vuoi sapere di più?

Studio Samo Pro Minidegree

Dentro Instagram Insider

Il primo numero di Instagram Insider è uscito il 29 aprile 2021 con questa copertina:

Lato visual, è evidente una certa propensione al minimalismo. Salta all’occhio il colore viola che richiama la componente cromatica del logo di Instagram e rappresenta la creatività secondo la psicologia dei colori nel marketing.

Nella prima pagina troviamo l’indice, la sezione Welcome con la mission del progetto e la presentazione dei contributor.

Le pagine 3-6 sono sono il cuore del magazine: #Trending è la sezione dedicata alle tendenze e ai migliori creator da seguire su Instagram, i cui profili sono raggiungibili aprendo il link cliccabile posto su ogni fotografia.

Capitolo che merita una discussione a parte è Ask Elisa. In questa sezione Elisa Benson, strategic partner manager per Instagram, risponde ai dubbi più frequenti degli utenti. Si tratta di una sorta di rubrica dedicata alle FAQ sul mondo di Instagram.

Ecco un resoconto sulle questioni emerse in Ask Elisa:

  • Verifica profilo: attualmente è disponibile soltanto per i profili che rappresentano “una persona o un brand ben noto e molto ricercato”.
  • Link nelle stories: Instagram sta lavorando su una nuova opzione per i link nelle stories che potrebbe rendere questo tipo di link disponibile per tutti gli utenti.
  • Questione hashtag: gli hashtag sono “the primary way”, cioè il modo principale, in cui le persone cercano e scoprono contenuti su Instagram. Ma come si usano e in che numero? Elisa Benson consiglia di inserire dai 3 ai 5 hashtag rilevanti per il proprio settore di riferimento in ciascun post. Insomma, meglio non abbondare e restare pertinenti.
  • Conteggio dei Mi piace: Instagram sta testando una funzione che permette agli utenti di visualizzare (oppure di non visualizzare) i conteggi totali dei Mi piace sui loro post.

Potenzialità del magazine di Instagram

Come ha dichiarato Instagram, “Instagram Insider is about inspiration and discovery”. Ma lo scopo del progetto va oltre l’ispirazione e la scoperta.

L’obiettivo di Instagram è attrarre gli utenti, soprattutto chi si fa guidare dalle tendenze social nei propri acquisti.

Ma c’è anche un’altra faccia della medaglia, ed è quella che tocca da vicino i marketer: la rivista online di un social network che sintetizza i principali trend del momento e indica quali sono i top influencer per tendenza è pane per i denti di advertiser e comunicatori. Grazie a Instagram Insider chiunque si occupi di marketing potrà (ri)elaborare la propria Social media strategy con una preziosa guida alla mano.

Non avevi ancora sentito parlare di Instagram Insider?

Beh, sappi che è lungo soltanto 9 pagine ed è gratuito!

Puoi scaricarlo da qui in versione PDF.

Studio Samo Pro Minidegree
Vuoi dare una svolta alla tua carriera o innovare la tua azienda?

Scopri il nostro corso in Web & Digital Marketing

54 ore in aula a Bologna o in live streaming

Piaciuto? Condividilo!

L'autore di questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti gratis a…

MakeMeThink

La newsletter di Studio Samo

Ricevi ogni 2 settimane le novità più importanti dal mondo del digital marketing.

Potrebbe interessarti anche...

heading tag seo
Angela Giampaglia

Heading Tag: cosa sono e come ottimizzarli per la SEO

Gli Heading Tag sono un elemento fondamentale per la struttura e l’ottimizzazione delle pagine web, in quanto rappresentano la chiave per rendere le pagine leggibili e fruibili. In questo articolo potrai imparare usarli per strutturare testi e articoli, migliorarne la leggibilità , ottenere visibilità su Google… e trasformati un un architetto SEO!

Quota impression Google ads
Beatrice Romano

Quota impression Google Ads

La quota impressioni Google Ads ti permette di capire se i tuoi annunci sono visibili sulla rete di ricerca. Non solo ti aiuta a monitorare i competitor, ma anche a capire come migliorare i tuoi annunci per aumentare la visibilità.

Oltre all’attività dei competitor, la visibilità dipende da budget e ranking dell’annuncio, fattori che puoi controllare per migliorare la tua posizione in serp.

dirette instagram
Giuliana Curato

Dirette Instagram: come fare le live su IG

Ti chiedi come sfruttare al meglio le dirette Instagram per connetterti con il tuo pubblico e ottimizzare la tua presenza online ma non sai da dove iniziare? Allora sei nel posto giusto.

regolamentazione intelligenza artificiale
Caterina Quaiotti

AI Act e regolamentazione dell’Intelligenza Artificiale

L’impatto dell’utilizzo dell’IA è tangibile in diverse aree, promuovendo l’efficienza operativa, la competitività e l’innovazione e possiamo per questo parlare di benefici evidenti e concreti. 

La sua rapida diffusione solleva anche questioni etiche e giuridiche cruciali.

La necessità di una regolamentazione legale dell’Intelligenza Artificiale è emersa come una priorità fondamentale per garantire un utilizzo responsabile e sicuro di questa tecnologia avanzata. Facciamo un po’ di chiarezza in materia.

informazioni aste google ads
Beatrice Romano

Informazioni sulle aste e analisi competitors su Google Ads

Quando si lavora in Google Ads è importante monitorare ciò che fanno i competitor non solo per i prodotti o servizi che offrono agli utenti, ma anche per capire come si propongono, che linguaggio usano e a cosa danno più importanza. In questo articolo ti parlerò dell’analisi dei competitor a partire dalle parole chiave presenti all’interno delle campagne in rete di ricerca.

Vuoi essere sempre sul pezzo?

Iscriviti a MakeMeThink, la newsletter di Studio Samo. ✉️ Ricevi ogni 2 settimane le novità più importanti dal mondo del digital marketing.

Iscriviti gratis a

MakeMeThink

La newsletter di Studio Samo

Ricevi ogni 2 settimane le novità più importanti dal mondo del digital marketing.