In Web Marketing

Il Singles’ Day è una festività cinese, nota come Guanggun Jie, che rispetta un principio sacrosanto: festeggiare la propria indipendenza da eventuali legami affettivi. Sì, in sintesi è la giornata dei single che si festeggia l’11 novembre. Non a caso il numero uno indica individualità.

Anche se è sempre stata una festività orientale, da qualche anno è diventata un’ottima occasione per ampliare e sfruttare al meglio la propria strategia di web marketing. Nel 2017, infatti, il portale Alibaba ha superato i 25,4 miliardi di dollari di spesa durante nel 2017 (fonte Wikipedia) trasformando il Singles’ Day in una giornata importante per il commercio elettronico.

Al pari del Black Friday e del Cyber Monday, ecco. Ma come sfruttare quest’iniziativa per aumentare i profitti per monetizzare? Scopriamolo con questi consigli indispensabili.

Definisci il tema della comunicazione online

Ci sono due soluzioni davanti a te. Puoi usare il Singles’ Day per proporre il classico sconto (o magari la spedizione gratuita della merce) e ti allinei a qualsiasi altra ricorrenza dal punto di vista comunicativo, oppure cerchi di differenziarti e dare un senso diverso a ciò che fai.

Mi piace l’idea di printful.com che sottolinea la possibilità di sfruttare il Singles’ Day per promuovere un concetto importante: l’amore verso se stessi, la cura della persona, il prendersi cura del tuo mondo come singolo individuo. E non a caso questa tendenza si manifesta con grande attenzione in quelle fasce di età che comprendono Millennials e Generazione Z.

Un’offerta adeguata alla singola giornata

Uno dei punti essenziali della strategia di marketing in relazione alla giornata dei single: decidere qual è l’opportunità da comunicare al pubblico. Magari si possono selezionare oggetti e servizi specifici per un pubblico single ma, soprattutto bisogna valutare la possibilità di sfruttare una delle leve persuasive più importanti: la scarsità temporale. Si tratta di un’occasione limitata.

Solo l’11 novembre sarà possibile accedere (grazie a coupon o altre soluzioni) al vantaggio. Per questo è importante declinare copy e design delle creatività verso un messaggio chiaro: bisogna approfittare, c’è un solo giorno per ottenere ciò che desideri a un prezzo vantaggioso.

Su quali canali promuovere il Single’s Day?

Hai individuato il fil rouge comunicativo? Perfetto. Qui deve iniziare il classico percorso di content marketing per ecommerce (ma non solo) che ti consente di organizzare e declinare il tema scelto attraverso tutto ciò che ti riguarda. Ma è proprio questo il punto: ora devi individuare i canali che vuoi sfruttare per farti notare e veicolare le tue offerte migliori.

Oltre a manifestare la tua adesione al Single’s Day con banner e pop-up sul sito puoi attivare una serie di strumenti che sicuramente possono dare buoni risultati se gestiti con cura.

Sito web: attenzione ai picchi di traffico

Il portale deve essere preparato con una home page in grado di comunicare subito che c’è questa possibilità in arrivo solo in un determinato giorno e per una ristretta cerchia di prodotti.

Attenzione ai dettagli (che poi dettagli non sono): il server è in grado di sopportare picchi di traffico? Investire nel marketing per spingere le persone verso il sito e poi ritrovarselo offline non è il massimo, controlla questo passaggio prima di attivare qualsiasi canale di promozione.

Social media marketing e Single’s Day

Ovviamente i social media sono un ottimo strumento per veicolare grafiche e messaggi relativi alla tua offerta. Come sempre la proporzione è chiara: buona base dei contenuti deve essere informativa (curiosità, grafiche divertenti, intrattenimento, coinvolgimento)

E una piccola parte promozionale. Cioè legata alla vendita vera e propria. E in questo caso può essere una scelta vincente attivare campagne pubblicitarie su Facebook ADS in modo da spingere verso risultati chiari. Soprattutto nel giorno in cui si attiva l’offerta, mentre nei precedenti puoi lavorare su campagne di riscaldamento per preparare gli utenti e lasciare dei reminder.

Email marketing per il Singles’ Day

Usare la newsletter per tempestare i potenziali clienti con messaggi commerciali non è il massimo. Ma nelle occasioni speciali un’email diretta per proporre uno sconto fa sempre effetto.

Le persone amano ricevere avvisi che consentono di risparmiare, ma non basta questo. Il successo di questa strategia dipende anche da come presenti il contenuto. Ecco un esempio preso sempre dal sito printful.com che rispecchia una buona newsletter dal mio punto di vista.

newsletter esempio

Singles’ Day e newsletter efficaci.

Non deve essere semplice spam, ma un messaggio che punti sul senso di urgenza e sulla convenienza di sfruttare quest’occasione speciale per farsi un regalo. Non a caso la percentuale di sconto, spesso, è proprio dell’11%. Un numero ben noto nell’universo del Single’s Day.

Single’s Day e Web Marketing: funziona?

Dipende da come organizzi le offerte e i contenuti. L’esperto di promozione online che conosce il suo lavoro ha sempre a portata di mano un calendario editoriale con tutte le festività per sfruttare l’instant marketing a proprio favore. Ma è anche vero che non bisogna improvvisare e forzare la mano: non sempre giornate mondiali come queste al proprio business. Sei d’accordo?

P.S. Vuoi davvero imparare il web marketing?

Il web marketing è in continua evoluzione, resta sempre aggiornato! Offriamo video corsi di web marketing in abbonamento, per garantirti tutta la formazione di cui hai bisogno in un unico spazio, senza dover perdere giornate intere alla ricerca di fonti, corsi, novità e senza spendere un patrimonio in formazione. Avrai tutto ciò che ti serve per diventare un vero specialista.

Vuoi provare gratis? Accedi subito a centinaia di lezioni gratuite.

Post recenti

Commenta questo articolo

Leave a Comment

Sei umano? * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.