Un blog aziendale è un grande strumento di marketing e comunicazione per molte ragioni, una fra tutte l’ottimizzazione per i motori di ricerca, di cui probabilmente sei già a conoscenza (se non lo sei, leggi questo articolo sul SEO). Ma i primi problemi che le aziende incontrano quando decidono di aprire un blog di solito sono: da dove iniziare? Cosa scrivere? 

Quindi, qui ci sono 17 idee che potrai utilizzare per creare il tuo blog aziendale in maniera efficace, ottenere più attenzione dal tuo target e contribuire al successo della tua azienda:

1. Mostra i dipendenti

Condividi le persone di talento nel tuo ufficio con il mondo. Lascia che i lettori incontrino le persone dietro le quinte che rendono unico e speciale il tuo business. Così facendo, darai un “volto umano” alla tua azienda, utilizzando una comunicazione più amichevole che i tuoi clienti (acquisiti e potenziali) apprezzeranno.

2. Scrivi un elenco di FAQ

Prendi tutte le domande che ti arrivano dai clienti circa la tua attività, prodotti o servizi e mettile sul tuo blog. Questo è un fantastico contenuto sempreverde per il tuo sito, e consente anche di risparmiare tempo quando devi rispondere alle stesse domande più volte (basta mettere il link in una e-mail).

3. Dai personalità alla tua azienda

Pubblica le foto delle tue zone di lavoro e di ispirazione, la sala d’attesa o la nuova macchina del caffè della zona ristoro, sapranno qualcosa in più su di voi ed avranno l’occasione di vedervi in azione. Ancora una volta, alla gente piace fare affari con persone reali.

4. Sfrutta l’attualità

George Page, un agente assicurativo indipendente, ci ha dato un grande esempio di questo l’anno scorso, quando l’uragano Sandy ha devastato la sua città. Ha scritto un post con avvertimenti su cosa fare per prepararsi all’evento e l’ha inviato a tutti i suoi clienti 24 ore prima che la tempesta colpisse la città.

5. Scrivi “come fare a…”

Insegnaci qualcosa che sai fare. Non temere di divulgare la tua salsa segreta, la gente ama imparare. La famosa interior designer Laurel Berna mostra come dipinge i suoi mobili imbottiti (un grande successo), ho visto innumerevoli web designer condividere il loro codice CSS, ecc. Facci sapere quello che sai.

6. Pubblica interviste

Conosci qualcuno che i tuoi clienti vorrebbero conoscere? Chiedi a questa persona un colloquio e pubblica la sua intervista sul tuo blog.

7. Condividi ciò che vedi nel futuro del tuo settore

Sei stato a conferenze o conosci di nuove tecnologie che arriveranno sul mercato? Lascia che i tuoi clienti sappiano quello che possono aspettarsi dal futuro.

8. Condividi le tue sfide

In ogni settore, i clienti vorrebbero qualcosa che non hanno dai produttori. Ad esempio, so che la comunità WordPress chiede a gran voce la possibilità di vedere gli aggiornamenti successivi e in tempo reale. Fatti portavoce sul tuo blog delle necessità o speranze dei tuoi clienti.

9. Pubblica liste

Dove andare, chi vedere, cosa mangiare, cosa non fare, chi seguire, dove fare acquisti, gli strumenti che ti piacciono, i prodotti che ami, ecc. Gli utenti apprezzano moltissimo le liste.

10. Scrivi sulle cose che non funzionano

Puoi anche scrivere su cose che non funzionano o da evitare legate al tuo settore (software, hardware, persone, prodotti, alimentari, pratiche, ecc.).

11. Suggerisci persone da cui si può imparare qualcosa

Mostra chi sono i veri pionieri del tuo settore, o i talenti emergenti. C’è un sacco di gente là fuori che sta facendo cose impressionanti.

12. Pubblica e-book e white paper

Condividi cose che hai già creato. Un post come “Scarica il tuo e-Book gratuito su…” sarà molto apprezzato dagli utenti, e potrai utilizzarlo anche come strumento di marketing per ottenere nuovi contatti e-mail.

Per approfondire, leggi questo articolo sulle tecniche di lead generation.

13. Pubblica sondaggi

Impostare un questionario per raccogliere feedback sulla tua attività, le tendenze del mercato, i prodotti preferiti o qualunque altro modo per tastare il polso della tua community. La gente ama i sondaggi e li legge volentieri per informarsi. Per creare sondaggi puoi usare uno strumento come SurveyMonkey.

14. Poniti come opinion leader

Condividi il tuo punto di vista e sostieni le tue opinioni con vigore. Non temere di essere criticato, a volte scatenare un dibattito con una opinione forte su una questione controversa è il miglior modo per ottenere attenzione in una comunità di settore.

15. Mostra i tuoi clienti preferiti

Puoi intervistare i tuoi top client e condividere le loro storie sul tuo blog. Se hai grossi clienti, la reputazione della tua azienda ne gioverà molto. Se hai clienti piccoli, comunque farai vedere che mantieni un legame con loro e ti stanno a cuore.

16. Condividi caratteristiche poco utilizzate o sconosciute dei tuoi prodotti

La gente ama scoprire nuovi usi per le cose che già hanno. Ad esempio, post come “101 modi per utilizzare il bicarbonato di sodio” sono molto più popolari di quanto si potrebbe pensare.

17. Scrivi recensioni

Scrivere i pro e i contro dei vari prodotti è un ottimo modo per ottenere attenzione. Se sei un wedding planner, ad esempio potresti recensire le diverse carte per gli inviti e perché alcune sono migliori di altre. Oppure, se hai un centro di yoga, quali sono le differenze tra i tappetini per lo yoga e perché sono importanti.

Le prossime 3 sono le tue!

Ho dimenticando qualcosa? Sono arrivato solo a 17, ho bisogno di altre tre idee per arrivare a un bel 20 tondo, perciò scrivi alcune delle tue idee migliori per un blog aziendale nei commenti qui sotto! 😉

Recommended Posts

Commenta questo articolo

Comments

Leave a Comment

Sei umano? * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.