Psicologia della Gestalt: cos'è e perché dovresti applicarla nella tua strategia di marketing

Hai mai sentito parlare della psicologia della Gestalt? Sai perché dovresti conoscerla ed applicarla alla tua strategia di marketing? Te lo svelo subito in questo articolo!
Tempo di lettura: 3 minuti
Psicologia della Gestalt

La psicologia della Gestalt, è una metodologia psicologica che nasce nel Ventesimo secolo in Germania, per poi proseguire la sua diffusione negli Stati Uniti d’America.

I principali esponenti di questo pensiero sono: Max Wertheimer, Kurt Koffka e Wolfgang Köhler.

Il termine “gestalt” significa in tedesco “forma” e rappresenta il focus di questa psicologia, la quale teorizza che il tutto sia diverso rispetto alla forma delle singole parti.

Questa disciplina psicologica si basa sulla comprensione dei processi di percezione della realtà e su come si costruisca l’esperienza rispetto a diversi fenomeni.

Secondo la Gestalt, la percezione di un oggetto non si limita ai singoli elementi che lo compongono, ma deve esserci un’elaborazione d’insieme, secondo dei principi ben precisi.

Sei curioso di conoscere i principi su cui si basa la Gestalt? Vediamoli subito insieme!

Principio della chiusura

L’essere umano tende a preferire delle forme complete, per questo motivo è portato a riempire oppure a chiudere, in maniera automatica, gli spazi compresi tra diversi elementi, creando così un’unica forma.

Principio della prossimità

L’essere umano tende a raggruppare gli elementi vicini separandoli da quelli che sono lontani, ottenendo in questo modo l'illusione ottica che si tratti di una forma unica.

Principio della somiglianza

L’essere umano tende a percepire come un unico insieme tutti quegli elementi con caratteristiche simili tra loro, come dimensione, forma e colore.

Principio del destino comune

L’essere umano percepisce come un’unica figura, quegli elementi di un gruppo che presentano caratteristiche simili, come il movimento, l’orientamento o la direzione.

Principio della figura/sfondo 

Quando l’essere umano percepisce un’immagine tende a vedere una figura principale e lo sfondo.

La figura è quell’elemento che attira l’attenzione, mentre lo sfondo è la parte dell’immagine intorno ad essa, che appare come più lontana, meno nitida e definita.

Principio della percezione multistabile 

Quando l’essere umano guarda immagini particolarmente complesse, tende a percepire due figure diverse e divise.

Ma che cosa c’entra la psicologia della Gestalt con il marketing?

Il marketing è caratterizzato dalla percezione che l'utente ha nei confronti di un brand e/o di un prodotto/servizio e la maggior parte delle percezioni si basano proprio sui principi della Gestalt, che sono stati ripresi ed applicati nella realizzazione di loghi ed immagini.

Vediamo subito qualche esempio!

WWF

Hai presente il logo del WWF, in cui c’è l’iconico panda bianco e nero?

Per realizzarlo è stato utilizzato uno dei principi della Gestalt, il principio della chiusura, che unisce e riempie gli spazi dei due elementi grafici.

Spartan Golf Club

Lo Spartan Golf Club ha realizzato il proprio logo, utilizzando il principio multistabile, infatti sono presenti due immagini distinte, ma si ha la percezione che sia solamente una.

Nescafé

Nescafé ha realizzato delle grafiche per il visual del proprio brand, utilizzando il principio della somiglianza, grazie al quale ha messo in evidenza il proprio logo.

Unilever

Unilever ha realizzato il proprio logo, utilizzando il principio di vicinanza: se ci fai caso nell'immagine sono presenti più elementi eppure li percepiamo come un unico elemento.

Adidas

Adidas, il noto brand di sportswear, ha realizzato il proprio logo, utilizzando il principio di prossimità, infatti le righe, poste una accanto all'altra, formano il logo dell'azienda.

Apple

Apple utilizza la Gestalt per mettere in risalto il prodotto che vuole promuovere sul proprio sito web, infatti optando per la scritta bianca su sfondo nero, sfrutta il principio della figura/sfondo.

IBM

IBM ha realizzato il proprio logo, utilizzando il principio di prossimità, infatti le righe verticali, poste una accanto all'altra, formano il logo dell'azienda.

Walkman

Walkman per realizzare il proprio logo, ha utilizzato il principio di figura/sfondo, infatti possiamo vedere come la parte bianca, che rappresenta il logo, sia messa ben in evidenza rispetto allo sfondo arancione.

Hope for African Children Initiative

Hope for African Children Initiative ha realizzato il proprio logo, utilizzando il principio di figura/sfondo.

Possiamo vedere come ci sia un gioco di figure, in cui la parte bianca assume le caratteristiche del continente africano e le parti, declinate nelle due tonalità di arancione, raffigurino due persone.

Ebay

Ebay utilizza il principio di somiglianza sul proprio sito web, infatti utilizza lo stesso colore dello sfondo per ottenere un’unità visiva tra gli oggetti simili per categoria.

Coca - Cola

Coca - Cola utilizza il principio della figura/sfondo per creare delle immagini evocative che seppur stilizzate rappresentino, attraverso i colori istituzionali, il brand.

Canon

Canon utilizza il principio della figura/sfondo per creare un gioco attraverso le immagini, sottolineando come ognuno possa avere il proprio punto di vista.

Spero che abbia trovato l’articolo interessante: avevi mai sentito parlare della Gestalt? Sei rimasto/a sbalordito/a sapendo di quanti brand applicano questa metodologia? Diccelo nei commenti!

Solo per veri

Digital Marketer

Ricevi i nostri migliori articoli, contenuti gratuiti, offerte riservate e tanto altro!

Desiree Morlando

Desiree Morlando

Ciao!Mi chiamo Desiree, sono una Copywriter, Digital Strategist e Project Manager. Scrivo da sempre, dapprima per passione e poi per professione: approdata nel mondo digitale, in maniera del tutto casuale non l’ho più abbandonato, ma anzi muovendo i primi passi tra blog e social ho iniziato ad appassionarmi sempre più alla strategia e al digital marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Solo per veri
digital marketer

Ricevi via email i nostri migliori articoli, contenuti gratuiti, offerte riservate e tanto altro!