In Social Media Marketing

Quante volte, cari social media strategist, vi siete domandati quali sono i trend del momento su Facebook? Oppure come fare per interagire al meglio con il pubblico? Ora, finalmente, abbiamo una risposta a tutte le vostre domande. La piattaforma di social analytics Quintly ha rilasciato un report che chiarisce come migliorare l’engagement delle Pagine Facebook. Per farlo, sono state analizzate più di 94.000 Pagine e più di 105 milioni di post, così da poter capire cosa è meglio e cosa no per la presenza dei brand sulla piattaforma. E voi siete curiosi di sapere cosa è venuto fuori da quest’analisi?

Gli ultimi trend per migliorare l’engagement delle Pagine Facebook

Incrementare le interazioni del pubblico con la propria Pagina Facebook non è poi così facile, questo lo sappiamo. Proprio per questo, Quintly ha fornito una serie di dati relativi al comportamento da seguire nelle gestione delle pagine aziendali, così da aumentare le interazioni con gli utenti.

Il primo dato fornito dall’agenzia di social analytics è oramai alquanto noto: postare un video su Facebook genera più engagement rispetto alla condivisione di un link. Per l’esattezza, il 258 % in più, stando a quanto riferito da Quintly. Ma, nonostante questo, i brand continuano a condividere link sulle proprie pagine aziendali.

Il 55% dei 105 milioni di post analizzati erano link. Le foto sono state utilizzate nel 29% dei post e i video hanno raggiunto circa il 14%“.

Il comportamento dei brand è comunque ben spiegabile. Da un lato, questi cercano di indirizzare gli utenti al proprio sito attraverso la condivisione di link sulla Pagina Facebook. E dall’altro, produrre un contenuto video non è così facile, soprattutto se si considera che i fini commerciali richiedono una buona qualità del prodotto.

Nulla di nuovo fino a qui, soprattutto se bazziccate nel mondo dei social media da un po’. Gli esperti del settore sapranno perfettamente che i contenuti video sono in grado di creare maggiore engagement, laddove sia possibile produrne di buoni. E in caso non fosse possibile? Quintly ha una risposta pronta. Al secondo posto della classifica di contenuti che generano interazione con gli utenti, si trovano infatti le immagini, seguite dall’aggiornamento dello stato di Facebook. Stando al report, persino quest’ultimo assicurerebbe un maggiore engagement rispetto alla condivisione di un link.

Questo dimostra, ancora una volta, come le aziende siano più interessate a convogliare il pubblico verso il proprio sito, piuttosto che interagire con la comunità di Facebook. Un approccio migliore potrebbe essere quello di trovare un giusto equilibrio tra le due azioni. Per la vostra azienda potrebbe risultare utile interagire con il pubblico della piattaforma e incrementare la copertura per i post da pubblicare in futuro (forse anche per la condivisione dei link, chissà). Potrebbe essere allora interessante sperimentare la condivisione di foto o video che siano in linea con la vostra filosofia aziendale, così da vedere cosa ne pensa il pubblico.

Ma non sono solo i dati relativi alla condivisione di contenuti quelli rilasciati da Quintly. La società ha infatti condiviso anche un’analisi dei giorni migliori per l’interazione tra Pagine ed utenti. A quanto pare, sarebbe il weekend il momento migliore per il massimo coinvolgimento del pubblico. Chiaramente c’è meno competizione nel fine settimana, e le persone hanno più tempo libero per navigare nella piattaforma. Potreste quindi provare a postare contenuti nel weekend, così da vedere se davvero gli utenti sono più o meno recettivi, in modo tale da dare una bella scossa ai livelli di engagement.

Insomma, gli spunti del report di Quintly sembrano essere davvero tanti e diversi tra loro. Vi suggeriamo allora di darci un’occhiata, così da indirizzare la vostra strategia di marketing verso nuove tendenze.

P.S. Vuoi davvero imparare il web marketing?

Il web marketing è in continua evoluzione, resta sempre aggiornato! Offriamo video corsi di web marketing in abbonamento, per garantirti tutta la formazione di cui hai bisogno in un unico spazio, senza dover perdere giornate intere alla ricerca di fonti, corsi, novità e senza spendere un patrimonio in formazione. Avrai tutto ciò che ti serve per diventare un vero specialista.

Vuoi provare gratis? Accedi subito a centinaia di lezioni gratuite.

[ via socialmediatoday.com ]
Post recenti

Commenta questo articolo

Leave a Comment

Sei umano? * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.