In SEO

John Mueller di Google prevede un aumento esponenziale dell’utilizzo di JavaScript nei siti web per gli anni a venire, consigliando ai webmaster e ai SEO di approfondire il più possibile l’argomento.

In un articolo di qualche settimana fa avevamo citato sempre il famoso senior webmaster trends analyst di Google, il quale affermava come il contenuto di un sito web dovrebbe essere creato possibilmente in HTML affinché possa essere indicizzato rapidamente, ricordando a tutti i webmaster il sistema di indicizzazione a due passaggi di Google (leggi l’articolo).

L’utilizzo sempre crescente dei JavaScript è un fattore che chiunque operi in internet non dovrebbe mai sottovalutare, tanto che Google prevede che i tecnici SEO si imbatteranno in più JavaScript nei prossimi anni di quanto non abbiano incontrato nei due decenni passati.

Ecco perché in un thread su Reddit Mueller sostiene che l’apprendimento della codifica JavaScript sia una grande opportunità per tutti coloro che vorranno potenziare la visibilità dei propri progetti on-line.

A colui che su Reddit gli poneva la domanda: “Quanto JavaScript ho bisogno di sapere per la SEO?”
Mueller risponde che visto che i framework JavaScript stanno diventando sempre più comuni, sarà necessario che i SEO abbiano una comprensione più approfondita di JS.

In particolare, per quanto riguarda l’apprendimento di JavaScript, Mueller raccomanda:

  • Understanding how JavaScript works
  • Understanding where JavaScript works with SEO
  • Understanding where JavaScript blocks SEO
  • Understanding the effects JavaScript has on other search engines and clients

Il senior webmaster trends analyst di Google suggerisce a tutti i tecnici di studiare ma soprattutto di comprendere come funziona JavaScript, dove JavaScript impatta positivamente con la SEO e dove invece potrebbe bloccarla, ma soprattutto suggerisce di comprendere gli effetti che JavaScript ha sugli altri motori di ricerca e sui client.

Ecco perché coloro che si specializzeranno in una SEO tecnica studiando JS potranno certamente rendere i loro servizi più performanti rispetto a chi si dedica solo ed unicamente alla ottimizzazione dei motori di ricerca o alla SEO offsite.

Un altro commentatore nel thread di Reddit offre ulteriori raccomandazioni più dettagliate che possono essere utili anche ai SEO meno tecnici: “Realisticamente, è bene capire come funziona JS. La maggior parte dei SEO in questi giorni semplicemente non capiscono cose come Angular e React e quindi si trovano spaesati quando li incontrano”.

Quello che in linea generale si consiglia è che se in molti casi JS non è il modo migliore per avere un sito performante, se c’è in gioco la SEO, non per forza bisogna consigliare al proprietario di un sito web di cancellare tutto e di riscrivere un nuovo codice in HTML. Ed è qui che entrano in gioco le opzioni di comprensione.

Ecco quindi che così si possono aprire più scenari diversi in fase di consulenza: se un SEO dice a un cliente che il progetto on-line è sbagliato e va necessariamente rifatto da zero con un sito HTML statico e un altro SEO dice che invece si può lavorare con il framework JavaScript che è già in atto, con chi pensate che il cliente preferirà lavorare?

[via searchenginejournal.com]
Post recenti

Commenta questo articolo

Leave a Comment

Sei umano? * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.