Phygital Marketing: cos’è e come funziona

Hai mai sentito parlare di Phygital Marketing? Si tratta di una strategia di marketing che unisce due dimensioni, il digitale ed il mondo offline attraverso l'omnicanalità: vuoi saperne di più? Scopriamolo insieme nell'articolo!
Phygital Marketing

Il Phygital Marketing è una tecnica di marketing che unisce il mondo digitale ed il reale.

Il termine deriva dall’unione delle parole inglesi “physical” e “digital”, rispettivamente “fisico” e “digitale”, termini che rappresentano l’essenza di questa strategia che unisce indissolubilmente il mondo offline e quello online.

Viviamo in un periodo di grande cambiamento, ulteriormente accelerato dalla pandemia causata da Covid-19.

Infatti, se già il decennio 2020 – 2030 era destinato a rappresentare il momento di massima evoluzione per l’essere umano, nessuno si sarebbe mai aspettato di dover far fronte ad una crisi mondiale che avrebbe velocizzato i tempi.

Abbiamo dovuto necessariamente uscire dalla nostra comfort zone ed imparare nuove abitudini, che ora fanno parte della nostra quotidianità.

Hai mai fatto la spesa scegliendo i prodotti in videochiamata? 

Hai provato un capo d’abbigliamento attraverso la Realtà Aumentata oppure hai visto come sta il nuovo divano in casa grazie all’Intelligenza Artificiale?

Vedi, questi sono solamente alcuni degli esempi phygital che ormai fanno parte della nostra vita e di cui siamo fruitori senza neppure rendercene conto.

Il Phygital Marketing rappresenta una delle strategie di cui ogni azienda avrà bisogno, ma perché è così performante?

Fondamentalmente perché questa tecnica risponde a 5 esigenze di mercato, ossia:

  • Unicità
  • Immediatezza
  • Interazione
  • Immersività
  • Interattività

Unicità

La persona rappresenta il focus di qualsiasi strategia di marketing e di vendita, infatti un prodotto/ servizio deve risolvere una necessità dell’utente che lo sceglie.

L’utente desidera avere un’esperienza ad personam, in cui entra davvero in relazione col brand e si sente compreso e soddisfatto completamente.

In una strategia di Phygital Marketing l’utente diventa co-protagonista insieme al brand che risponde con efficacia ed efficienza ai suoi bisogni.

Immediatezza

Un utente che fa shopping online sa che offre enormi vantaggi in termini di tempi, costi e scelta, tuttavia la soddisfazione e l’euforia dell’acquisto non sono così preponderanti come avviene in un negozio fisico dal momento che non ha subito l’oggetto desiderato.

Allora come si può fare per unire i benefici dello shopping online con quelli di un acquisto offline?

Ovviamente grazie al Phygital Marketing che ha tra i suoi punti di forza l’immediatezza, infatti optando per questa strategia il cliente ha un’esperienza completa in cui trae i benefit sia dell’online che dell’offline.

Interazione

L’utente interagisce in maniera continua ed esclusiva con il brand, in cui si identifica e si riconosce.

Una persona sceglie di acquistare un prodotto/servizio di una determinata azienda perché abbraccia i suoi stessi valori, condividendo una vision comune.

In qualsiasi strategia di Phygital Marketing è fondamentale che l’utente sia ingaggiato e coinvolto attivamente dal brand.

Immersività

L’utente è il consumatore ma anche il protagonista ed il maker di qualsiasi strategia phygital, infatti vive il brand e la relazione con lo stesso.

Qualche esempio?

Fare la ricerca di un prodotto/servizio attraverso la ricerca vocale, prenotare un articolo attraverso dei touch screen o dei kiosk oppure provare un paio di occhiali da sole comodamente da casa propria rappresentano solo alcuni degli esempi phygital.

Interattività

L’interattività rappresenta la parte emozionale durante il viaggio dell’utente in una strategia phygital, infatti se nel negozio fisico interagire con i commessi spesso sembra una seccatura, in un e-commerce è un’esperienza che valutiamo in maniera positiva.

Ci avevi mai pensato?

Il Customer Care, i Bot oppure l’Assistente Virtuale interagiscono solo se contattati e siamo sempre molto soddisfatti di essere seguiti durante il processo di acquisto o per qualsiasi richiesta.

Vediamo subito qualche esempio di brand che ha fatto campagne di Phygital Marketing davvero interessanti!

Amazon Go

Amazon Go è una catena di negozi fisici di Amazon, leader internazionale del commercio online.

Si tratta di un’esperienza completa ed immersiva, in cui il digitale strizza l’occhio al reale, infatti l’utente entra ed acquista in un negozio fisico ma pagando con un metodo di pagamento digitale.

Una user experience semplice, diretta ed intuitiva che mira a soddisfare il cliente in termini di efficacia, efficienza e di tempistiche.

Non a caso, gli store sono presenti negli USA, rispettivamente a New York, San Francisco, Chicago e Seattle: metropoli in cui la maggior parte degli abitanti ha uno stile di vita frenetico.

Rebecca Minkoff

Rebecca Minkoff, noto brand di moda, offre la possibilità di selezionare i vestiti che si vogliono provare direttamente da uno specchio con touch screen.

Si tratta di una strategia che velocizza l’esperienza di acquisto, infatti quando gli abiti sono pronti per essere provati, l’utente riceve un avviso con il numero di camerino sul proprio smartphone.

E se la taglia non va bene? Nessun problema! 

All’interno del camerino è presente un altro touch screen per richiedere la propria taglia.

Kasanova

Kasanova propone un servizio phygital per scegliere i propri articoli per la casa e casalinghi direttamente dalla propria dimora.

Il servizio è semplice, rapido ed intuitivo, infatti basta effettuare una videochiamata Whatsapp per poter parlare con uno shopper assistant dedicato che mostrerà tutti i prodotti desiderati.

Prada

Prada ha lanciato  “Virtual Reality”, un servizio phygital attraverso cui gli utenti possono immergersi nell’universo della celebre Maison italiana, interagire con i contenuti e provare abbigliamento, calzature ed accessori.

Si tratta di un’esperienza che vuole celebrare il Made in Italy ed il bello in ogni sua forma attraverso le diverse piattaforme come YouTube VR, VEER, Oculus, Youku e Facebook o da mobile, utilizzando VR headset e cardboard.

Ikea Place

Ikea Place è l’app del noto brand svedese, attraverso cui è possibile visualizzare grazie alla Realtà Aumentata i vari mobili e complementi di arredo all’interno della propria casa.

Si tratta di un’esperienza immersiva ed integrata grazie alla quale l’utente può provare i nuovi mobili comodamente da casa propria.

Spero che questa mini guida sul Phygital Marketing ti sia utile e che ti abbia dato spunti interessanti!

Che cosa ne pensi di questa strategia? Hai altri esempi di aziende che fanno del Phygital Marketing il proprio cavallo di battaglia?

Vuoi dare una svolta alla tua carriera o innovare la tua azienda?

Scopri il nostro corso in Web & Digital Marketing

54 ore in aula a Bologna o in live streaming

Piaciuto? Condividilo!

L'autore di questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti gratis a…

MakeMeThink

La newsletter di Studio Samo

Ricevi ogni 2 settimane le novità più importanti dal mondo del digital marketing.

Potrebbe interessarti anche...

facebook ads library
Paolino Virciglio

Facebook (META) Ads Library: cos’è e come usarla per l’advertising

La Meta Ads Library, nota anche come Libreria delle inserzioni di Meta, è uno strumento potente e trasparente per marketer e aziende che desiderano avere un impatto significativo sulle loro campagne pubblicitarie su Meta. Questo articolo ti guiderà attraverso le funzionalità principali della Meta Ads Library, mostrandoti come utilizzarla per analizzare, ispirare e ottimizzare le tue campagne.

piano editoriale instagram
Giuliana Curato

Piano editoriale Instagram: come farlo, idee e spunti

Come possiamo fare per emergere tra migliaia di contenuti e assicurarci che il nostro messaggio non solo raggiunga il pubblico desiderato ma che lo coinvolga, lo informi e lo intrattenga nel modo giusto? Ovviamente, creando un piano editoriale strutturato. Scopriamo insieme come!

email marketing automation
Marianna Caravatta

Email Marketing Automation: guida per iniziare

Immagina di poter raggiungere i tuoi clienti con il messaggio giusto al momento giusto, senza dover digitare ogni singola email. Benvenuto nel mondo dell’email marketing automation, dove la tecnologia trasforma la comunicazione in una potente macchina di connessione e conversione. Iniziamo insieme!

musica storie instagram
Giuliana Curato

Come mettere musica nelle Instagram Stories

Le Instagram stories sono uno strumento indispensabile per dare sfogo al nostro estro creativo in modo originale, poiché ci offrono la possibilità di giocare e combinare contenuti visivi e sonori e dare un tocco personale ai nostri contenuti attraverso l’utilizzo della musica. Scopriamo come fare!

google ads ecommerce
Giulia Venturi

Google Ads per e-commerce: strategie, consigli e idee

Hai un ecommerce e hai deciso di promuoverlo con Google Ads? Ottima idea! Ci sono diverse soluzioni interessanti che ti aiuteranno a vendere al meglio: è importante tenere presente che soprattutto per queste tipologie di campagne che sfrutteranno tutta la potenza dell’AI di Google, c’è un importante lavoro manuale da fare. Rimboccati le mani e partiamo!

Vuoi essere sempre sul pezzo?

Iscriviti a MakeMeThink, la newsletter di Studio Samo. ✉️ Ricevi ogni 2 settimane le novità più importanti dal mondo del digital marketing.