Perché è importante creare un Blog (e non solo per la SEO)

Tempo di lettura: 1 minuto
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Ogni azienda dovrebbe avere un Blog. I Blog infatti includono diversi importanti vantaggi, tra i quali in primis quello di  aumentare la visibilità attraverso i risultati dei motori di ricerca (SEO).

Ma un Blog non dovrebbe avere come unico scopo l'ottimizzazione per i motori di ricerca. Avviare di un blog per ragioni puramente SEO rende difficile la sostenibilità dello scrivere contenuti, specialmente nel lungo periodo.

Una corretta strategia di blogging deve ambire a raggiungere anche altri obiettivi, in particolare il coinvolgimento dei clienti e le interazioni con i lettori.

I maggiori benefici per le aziende che creano un Blog

  • Aumenta l'esposizione complessiva online. Nessuno vi conosce, se non dite nulla o non partecipate
  • Contribuisce al raggiungimento degli obiettivi aziendali, almeno in un modo semi-diretto
  • Aumenta la qualità del traffico del sito
  • Migliora la visibilità e l'importanza nei risultati dei motori di ricerca
  • Servono a fare “Branding”, cioè ad aumentare il valore percepito dai consumatori rispetto a un marchio o prodotto
  • Dimostra che la società è "up to date" (sempre aggiornata)
  • Aumenta nei visitatori (inclusi i clienti esistenti) la consapevolezza di quello che l'azienda fa e può fare per loro
  • Aumenta la possibilità di commenti positivi in altri blog
  • Aumenta la trasparenza, che a sua volta costruisce alla fidelizzazione del cliente
  • Mette un volto alla società rendendola più "umana" e meno impersonale
  • E' un grande segnale di servizio al cliente (specialmente con una gestione efficace dei commenti)
  • Può essere utilizzato per illustrare i vantaggi rispetto ai concorrenti
  • Aumentare l'interazione complessiva con la community

Creare un blog sostituisce il marketing tradizionale?

E' importante notare che i blog non prendono il posto del marketing tradizionale / tecniche di vendita, ma le completano contribuendo a renderle più facili e più credibili.

Questo articolo è tratto dal corso di web marketing di Bologna di Studio Samo.

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

SOLO PER VERI MARKETER

Ricevi i nostri migliori articoli, contenuti gratuiti, offerte riservate e tanto altro!

Jacopo Matteuzzi

Jacopo Matteuzzi

Chairman of the Board @ Studio Samo

3 risposte

  1. Salve, mi chiedevo: ha senso avere sito commerciale da una parte e blog da un’altra? Oppure può risultare dispersivo ai fini SEO? E’ forse meglio avere il blog incorporato nel sito aziendale?

    Grazie, saluti

    Enrico

    1. Salve Enrico,
      sono entrambe buone strategie, il blog separato consente di ottenere link in entrata verso il sito commerciale, incorporato consente di arricchire il sito con contenuti aggiornati. Personalmente ti consiglio la seconda, come vedi anche noi abbiamo il blog incorporato 😉

  2. Salve sono Piero di Cuoresalentino.it
    Vorrei realizzare un blog per poter dare delle informazioni veloci hai miei clienti, per evitare tempi tecnici di un operatore grafico, ma come sì può realizzare un blog incorporato ad un portale di informazione e quanto conviene?
    Sì può realizzare un blog che permette di aggiornare delle pagine di un sito con rss?
    Attendo vostre notizie
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Solo per veri marketer

Ricevi via email i nostri migliori articoli, contenuti gratuiti, offerte riservare e tanto altro!