5 trend di graphic design per i social media nel 2020

Tempo di lettura: 2 minuti
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
design per i social

C'è qualcosa che si muove davvero velocemente nell'ambito dei social, e sono le tendenze del graphic design. Queste mutano di giorno in giorno, tanto da non permetterci di stare al passo. Ma se davvero volete superare i vostri competitor nel corso di quest'anno, dovete cercare di essere aggiornati quanto più possibile. Non c'è bisogno che siate davvero degli esperti grafici, perché il team di Venngage ha raccolto le principali tendenze di graphic design.

Per aiutarvi, qui ve ne propongo alcune.

1. Palette colori muti

Le palette di colori muti sono una grande tendenza per "rinfrescare" ed aggiornare le vostre grafiche. Nello specifico, un colore muto è quello a cui è stato aggiunto del bianco o del nero, così da renderlo l'opposto di un colore vibrante. Questa può essere una tendenza ottimale per le grafiche da utilizzare sui social, perché facilmente applicabile ad intestazioni e immagini.

2. Minimalismo

Attenzione! Il minimalismo è un trend che ha riscosso davvero molto successo in questi anni. Vi sembrerà incredibile, ma soprattutto le aziende tecnologiche sfruttano questa tendenza nelle proprie pagine di destinazione. Ma sembra proprio che nel 2020 i social si riempiranno di immagini minimaliste, siete pronti?

3. Animazioni brandizzate

Ditemi la verità: quanti di voi utilizzano le GIFs per animare le conversazioni digitali? Quasi tutti, lo so. Ma quello che invece voi non sapete è che le GIFs e le animazioni sono strumenti ancora poco utilizzati nell'ambito della comunicazione di un brand. Questo significa che se volete superare i vostri competitor, nel 2020 vi converrà creare una GIF brandizzata, chiamiamola così. In questo modo, non solo avrete un'immagine che sia davvero unica ed originale - nessun altro competitor potrà copiarla e/o utilizzarla - ma favorirete l'associazione immagine-brand nella mente dei vostri utenti. E come se non bastasse, potrete divertirvi a personalizzare le GIFs per ogni occasione: il lancio di una nuova campagna, l'acquisizione di nuovi followers e via dicendo.

4. Illustrazioni astratte e trasognanti

Questo vi sembrerà piuttosto strano eppure le immagini astratte e trasognanti, con proporzioni esagerate e combinazioni di colori insolite, sembrano davvero essere la tendenza dell'anno quanto a design per le grafiche dei social. D'altronde, un'immagine di questo tipo attira facilmente l'attenzione degli utenti, e potrebbe addirittura indurre i lettori a trascorrere più tempo su di un post.

5. Font forti ma semplici

Per il 2020 basta con i caratteri leggiadri, ariosi e scritti a mano. Via libera, invece, al cosiddetto font "forte" - o pesante, che dir si voglia -, ossia un carattere che oscilla tra il bold e l'extra-bold. L'esatto opposto di leggero, quindi. Questa sarà la tendenza per l'anno in corso, preparatevi. D'altronde, un carattere così forte può davvero risultare accattivante se combinato con grafiche semplici. Lo sguardo degli utenti cadrà proprio lì, e il vostro brand ne trarrà beneficio.

Fate attenzione, però, a maneggiare con estrema cura un font forte. Se una grafica contiene soltanto caratteri pesanti, è chiaro che risulterà pesante e sgradevole per l'utente.

Una volta chiarite le tendenze da utilizzare per le grafiche dei vostri social, non vi resta altro che mettervi a lavoro e cominciare a battere i vostri competitors sin da subito.

[ via socialmediatoday.com ]

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

SOLO PER VERI MARKETER

Ricevi i nostri migliori articoli, contenuti gratuiti, offerte riservate e tanto altro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Solo per veri marketer

Ricevi via email i nostri migliori articoli, contenuti gratuiti, offerte riservare e tanto altro!