WhatsApp Marketing, cos’è e come funziona

Il marketing di WhatsApp è un tipo di messenger marketing che ha lo scopo di promuovere un brand usando le funzionalità di WhatsApp. Questa piattaforma permette di raggiungere un pubblico enorme, costruire solide relazioni con i clienti e aumentare le vendite.
whatsapp marketing come funziona
Indice dei contenuti

Perché un’azienda dovrebbe fare WhatsApp Marketing

WhatsApp è la piattaforma di messaggistica più popolare al mondo. Con l’avvento degli smartphone, i messaggi WhatsApp hanno sostituito i vecchi SMS sulla maggior parte dei telefoni cellulari.

Nel 2020, il suo pubblico ha raggiunto i 2 miliardi di utenti attivi al mese. È anche un canale privilegiato per le aziende che vogliono raggiungere paesi in via di sviluppo. Ad esempio, ci sono 340 milioni di utenti WhatsApp mensili in India e quasi 100 milioni in Brasile.

Il marketing di WhatsApp permette di restare in contatto con i propri clienti: più della metà degli utenti di WhatsApp controlla le notifiche dell’app ogni giorno.

Questo implica che tutte le offerte arriveranno a destinazione e saranno lette, perché i messaggi di testo hanno un tasso di apertura del 98 %.

Le ricerche dimostrano che i clienti amano molto questo canale di comunicazione. Si fidano di più dei brand con app di chat: il 53% delle persone afferma che acquisterebbe da aziende raggiungibili tramite chat. (Fonte dei dati)

Vantaggi del WhatsApp Marketing per il business

Usare la comunicazione via chat che può offre una piattaforma come WhatsApp per un’azienda è un’opportunità preziosa per migliorare la propria strategia di marketing. Ci sono quattro vantaggi che derivano dall’usare WhatsApp per la promozione aziendale. Esaminiamoli in dettaglio.

Rapporti profondi con i clienti

Oltre il 55% delle persone si sente più connesso a un brand se utilizza app di messaggistica. Questo rende il marketing di WhatsApp una strategia sicura per costruire relazioni lunghe e profonde con i clienti.

Il mantenimento di questa connessione, a sua volta, aiuta i brand a ridurre le spese poiché la fidelizzazione dei clienti è fino a 25 volte più economica dell’acquisizione.

WhatsApp offre alle aziende una vasta gamma di opportunità per la personalizzazione. Ad esempio, si possono inviare messaggi di benvenuto ad hoc, offerte speciali, auguri di compleanno e così via. Un approccio di questo tipo mantiene i clienti più coinvolti con un brand: oltre il 70% dei consumatori afferma di interagire solo con messaggi di marketing personalizzati.

Tasso di conversione più alto

La scelta del canale giusto per il primo contatto con i clienti è fondamentale.

Le persone potrebbero reagire male alle telefonate, restando poco permeabili alle e-mail o ai social media.

Proprio questa è la situazione dove WhatsApp potrebbe spingere i potenziali clienti verso l’acquisto. I dati delle aziende dicono che i clienti rispondono al 40% dei loro messaggi WhatsApp.

Ancora più interessante l’evidenza che la messaggistica, dopo il contatto iniziale con un potenziale cliente, può aumentare il tasso di conversione del 112,6%.

Miglioramento delle vendite

Aggiungere un numero di telefono WhatsApp su un sito web può comportare un 27% in più di lead di vendita.

Come dicevamo precendentemente, l’opportunità di raggiungere un brand attraverso qualsiasi app di messaggistica trasmette fiducia nei potenziali clienti. Almeno il 66% si sente più ottimista sull’acquisto da un’azienda se è attiva sui servizi di messaggistica.

Riduzione dei costi di marketing

WhatsApp rimane ancora un canale di marketing molto conveniente, il che rende questa piattaforma allettante per le piccole imprese. Per iniziare a impostare una strategia di WhatsApp è sufficiente installare un’app e connettersi a Internet.

Le probabilità che il messaggio aziendale raggiunga il cliente sono molto alte. In media, un utente controlla WhatsApp più di 23 volte al giorno.

Riassumendo, il marketing di WhatsApp genera più conversioni, migliora le vendite, consente di costruire relazioni di qualità profonde con i clienti e costa pochissimo in termini di spese di marketing.

Come usare WhatsApp for Business

WhatsApp Business è un’app creata appositamente per il proprietario di una piccola impresa. Permette all’azienda di avere una presenza ufficiale su WhatsApp e fornisce gli strumenti per comunicare in modo più efficiente e facile con i clienti, aiutando la crescità dell’attività.

Per iniziare, è necessario un account WhatsApp Business. Se l’azienda non ne ha ancora uno, basta seguire queste semplici istruzioni passo passo.

Come creare un account WhatsApp Business

  1. Scaricare l’app WhatsApp Business per Android o iPhone. La si trova su App Store o Google Play oppure sul sito di WhatsApp;
  • Accettare i termini e le condizioni;
  • Inserire il numero di telefono dell’attività;
  • Inserire i dati e i dettagli dell’attività, come il nome dell’attività, un’immagine del profilo e una categoria che la descrive al meglio;
  • Nei passaggi successivi si può imparare a configurare un catalogo di prodotti per l’e-commerce o la messaggistica automatizzata;
  • A questo punto, è possibile iniziare a connettersi con i propri clienti utilizzando la messaggistica di WhatsApp Business per comunicare con loro.

4 usi interessanti di WhatsApp Business

Ma, concretamente, un piccolo imprenditore come può usare WhatsApp Business? Vediamo insieme quattro funzionalità che potrebbero aiutarlo.

Migliorare il servizio clienti

Con un account WhatsApp Business il servizio clienti di un’azienda può essere reso più efficiente e personalizzato.

Oltre a fungere da canale per la messaggistica diretta, WhatsApp Business ha diversi strumenti che si possono utilizzare per migliorare la comunicazione con i clienti.

  • Risposte rapide. È possibile salvare le risposte alle domande frequenti come modelli e impostare delle scorciatoie. Questo permetterà di risparmiare il tempo che si impiegherebbe a digitare risposte a domande che si ripetono. E i clienti riceveranno risposte alle loro domande più velocemente.
  • Etichette. Le etichette possono essere usate per organizzare e classificare utenti e messaggi. Questo permetterà di ordinare i messaggi in base all’urgenza e riconoscere i clienti che ritornano.
  • Messaggi di assenza e messaggi di saluto. Questi messaggi automatici fanno in modo che il cliente riceva immediatamente una risposta, anche se non si è in grado di rispondere. In questo modo si possono conservare alti tempi di risposta anche al di fuori dell’orario di lavoro. Ed è più semplice comunicare con i clienti internazionali.

Mostrare i prodotti in un catalogo

Lo strumento catalogo di WhatsApp Business è come un negozio per dispositivi mobili. Consente ai clienti di sfogliare i prodotti offerti senza lasciare l’app.

Ecco alcune caratteristiche del catalogo di WhatsApp Business:

  • Si possono caricare un massimo di 500 prodotti o servizi;
  • Ogni prodotto o servizio può includere un titolo, un prezzo, una descrizione, un codice del prodotto e un collegamento al prodotto sul proprio sito web;
  • Ogni prodotto ha un’immagine;
  • Si può condividere un link dal catalogo nelle conversazioni WhatsApp.

Comunicare con colleghi o dipendenti

WhatsApp Business non serve solo per comunicare con i clienti. È anche un modo utile per rimanere in contatto con i dipendenti. In effetti, le app di messaggistica come WhatsApp vengono utilizzate dal 79% dei professionisti per la comunicazione aziendale.

La funzione chat di gruppo consente di inviare messaggi a un massimo di 256 persone contemporaneamente. È possibile inviare PDF e altri documenti tramite WhatsApp Business. I file possono arrivare fino a 100 MB.

Networking con altri professionisti

Infine, si può usare WhatsApp per comunicare con gli altri professionisti del proprio settore. Lo strumento di videochiamata dell’app può essere utilizzato in una Rete professionale, proprio come Zoom o Skype.

Molto utile la sincronizzazione di WhatsApp Business con l’applicazione desktop, che rende possibile le chiamate di professionali dal computer dell’ufficio.

Come abbiamo visto, WhatsApp Business è uno strumento semplice, con grandi potenzialità, che può essere usato da professionisti e aziende per migliorare la comunicazione con i propri clienti, allargando le opportunità di business.

Tu pensi di integrare WhatsApp Business nella tua strategia di business? Se già usi questo strumento o ti piacerebbe farlo, lascia un commento.

Vuoi dare una svolta alla tua carriera o innovare la tua azienda?

Scopri il nostro corso in Web & Digital Marketing

54 ore in aula a Bologna o in live streaming

Piaciuto? Condividilo!

L'autore di questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti gratis a…

MakeMeThink

La newsletter di Studio Samo

Ricevi ogni 2 settimane le novità più importanti dal mondo del digital marketing.

Potrebbe interessarti anche...

facebook ads library
Paolino Virciglio

Facebook (META) Ads Library: cos’è e come usarla per l’advertising

La Meta Ads Library, nota anche come Libreria delle inserzioni di Meta, è uno strumento potente e trasparente per marketer e aziende che desiderano avere un impatto significativo sulle loro campagne pubblicitarie su Meta. Questo articolo ti guiderà attraverso le funzionalità principali della Meta Ads Library, mostrandoti come utilizzarla per analizzare, ispirare e ottimizzare le tue campagne.

piano editoriale instagram
Giuliana Curato

Piano editoriale Instagram: come farlo, idee e spunti

Come possiamo fare per emergere tra migliaia di contenuti e assicurarci che il nostro messaggio non solo raggiunga il pubblico desiderato ma che lo coinvolga, lo informi e lo intrattenga nel modo giusto? Ovviamente, creando un piano editoriale strutturato. Scopriamo insieme come!

email marketing automation
Marianna Caravatta

Email Marketing Automation: guida per iniziare

Immagina di poter raggiungere i tuoi clienti con il messaggio giusto al momento giusto, senza dover digitare ogni singola email. Benvenuto nel mondo dell’email marketing automation, dove la tecnologia trasforma la comunicazione in una potente macchina di connessione e conversione. Iniziamo insieme!

musica storie instagram
Giuliana Curato

Come mettere musica nelle Instagram Stories

Le Instagram stories sono uno strumento indispensabile per dare sfogo al nostro estro creativo in modo originale, poiché ci offrono la possibilità di giocare e combinare contenuti visivi e sonori e dare un tocco personale ai nostri contenuti attraverso l’utilizzo della musica. Scopriamo come fare!

google ads ecommerce
Giulia Venturi

Google Ads per e-commerce: strategie, consigli e idee

Hai un ecommerce e hai deciso di promuoverlo con Google Ads? Ottima idea! Ci sono diverse soluzioni interessanti che ti aiuteranno a vendere al meglio: è importante tenere presente che soprattutto per queste tipologie di campagne che sfrutteranno tutta la potenza dell’AI di Google, c’è un importante lavoro manuale da fare. Rimboccati le mani e partiamo!

Vuoi essere sempre sul pezzo?

Iscriviti a MakeMeThink, la newsletter di Studio Samo. ✉️ Ricevi ogni 2 settimane le novità più importanti dal mondo del digital marketing.