Esiste una ricetta per diventare “famosi” su Instagram? Sui social media ci sono solo due cose in grado di fare contenti sia le persone che i brand:

  • il numero di like
  • il numero di fan/seguaci/follower

E ad ogni nuovo social che fa capolino sulla piazza virtuale del web ci si iscrive e si pubblica e si mettono in mostra le proprie capacità e conoscenze proprio con questi obiettivi ben chiari in mente.

Anche su Instagram funziona allo stesso modo. E tu lo sai bene.

Ti sei iscritto. Hai iniziato a pubblicare le tue foto e i tuoi video. Hai gongolato per ogni nuovo like e seguace. Non hai nemmeno perso tempo a collegare il tuo profilo Facebook per far sapere a tutti di esserci e stai già raccogliendo i frutti di queste strategiche interazioni.

Famosi su Instagram: cosa fare e cosa non fare?

Hai chiaro in mente le cose da evitare: sono le regole di base, quelle senza le quali non puoi andare da nessuna parte!

  1. Pubblicare foto irrilevanti o di bassa qualità
  2. Sfornare centinaia di pubblicazioni al giorno
  3. Ignorare i follower

Ma quali siano le mosse giuste per diventare popolare, quelle non te le dice nessuno. O meglio te le dicono tutti ma sempre nello stesso modo e tu continui a non capire in cosa sbagli, visto che i risultati tanto agognati arrivano a rilento.

E allora proviamo a vedere qualche esempio pratico che possa illuminarti sul come poter applicare le regole lette e rilette più e più volte.

@tattebakery: come diventare popolare su Instagram

@tattebakery: focus su un tema

Per molti account di successo su Instagram, una delle prime regole è la specificità. Avere un focus, un tema portante è sinonimo di nicchia, che fa coppia con passione e interesse vero e reale.

Se la tua presenza è consistente e coerente, se i tuoi contenuti ti rappresentano e rispondono alle aspettative dei follower non puoi non avere successo ed aumentare la tua fama.

Che il tuo canale racconti la storia del tuo canarino o la storia della tua città o ispiri la community mostrando in quanti modi e in quante occasioni può essere apprezzato un tuo prodotto,  non importa. Ciò che conta è che le pubblicazioni siano coerenti con la tua vision e la tua mission.

A ogni Brand il suo stile

Se aguzzi l’occhio, noterai che ogni brand ha un suo stile ben definito: puoi quasi riconoscerlo tra tanti, anche in assenza di firme in calce. Sai come ci riescono? Anche grazie ai filtri (a parte l’impostazione delle fotografie): l’uso costante di un taglio particolare delle immagini e di pochi filtri, garantisce un immediato riconoscimento visivo tra la folla di contenuti.

@alice_gao: come diventare popolare su Instagram

Fin da quando inizi ad usare Instagram, scommetto che ti sei accorto che tra tutti i filtri presenti, tenderai a scegliere sempre i soliti tre che ti piacciono di più, quelli che secondo i tuoi gusti enfatizzano e valorizzano le tue immagini. E siccome anche i filtri aiutano i Brand a rendersi riconoscibili tra milioni di presenze sul web, se li hai già scelti (e ti hanno dato dei risultati), continua ad utilizzarli, altrimenti vai a sceglierli e comincia ad applicare le regole.

Tieni conto che ciò che rende efficace una foto è anche l’autenticità: più le tue foto saranno scattate col cuore, più il loro messaggio criptato arriverà a chi ti segue e ti ammira. E delle belle descrizioni, daranno il giusto apporto e il meritato successo: racconta la tua foto, le emozioni che hai voluto fermare con quello scatto, il motivo per cui l’hai scattata, la storia nascosta nei soggetti dello scatto e usa gli hashtag (ma solo quelli legati ai luoghi, al mood, al soggetto o all’emozione), ma senza esagerare.

Usa gli hashtag giusti

Già perché gli hashtag giusti ti permettono di mostrare i tuoi contenuti anche alle persone che non seguono il tuo account (e che probabilmente nemmeno ti conoscono). Ovvio che gli hashtag più comuni, tipo #love o #life, non ti permetteranno di essere notato nel marasma dei contenuti presenti nella home, ma se utilizzi gli hashtag composti e utilizzati dalle nicchie, allora la probabilità di raggiungere nuovi occhi aumenta di sicuro. Comunque sia, sempre meglio non esagerare: due o tre hashtag a fotografia possono bastare.

Il top è creare e utilizzare un hashtag tutto tuo e vederlo crescere e  diventare famoso! Molti Brand lo stanno utilizzando per interagire con i loro follower, invitandoli anche a riutilizzarlo nei loro scatti personali. Con un Branded Hashtag puoi creare un legame invisibile ma molto forte con la tua community e aprire le porte virtuali a nuovi follower. E poi utilizzare i contenuti creati dagli utenti è una delle tecniche che meglio garantisce il successo di una pubblicazione perché di sicuro sono scatti autentici, realistici e pieni di emozioni vere (e le persone le emozioni le riconoscono al volo!).

Le due leggi più importanti

E infine due leggi da marchiare a fuoco sulla pelle:

  1. Pubblica con costanza: non sparire per giorni, settimane o mesi. Servirebbe solo a perdere terreno: tutto l’impegno profuso per la creazione del tuo Brand risulterebbe annullato in un paio di giorni. E sarebbe un peccato. Preparati un calendario editoriale e rispettalo: ne va del tuo futuro!
  2. Interagisci con le persone: mostra che dietro le immagini batte un cuore! Esci dal tuo “account” e frequenta più spesso il feed: apprezza e commenta i contenuti degli altri, anche e soprattutto degli stessi che apprezzano e commentano i tuoi. Anche così si creano le relazioni e si allarga la community.

In conclusione

Seguendo questi suggerimenti, vedrai crescere la tua popolarità su Instagram: assicurato! Ovvio che non diventerai famoso dall’oggi al domani, ci vorrà tempo per creare le giuste interazioni con la community, ma come si dice “chi ben comincia, è a metà dell’opera” e allora iniziamo al meglio.

Vuoi altri consigli per diventare famoso su Insagram? Scopri il nostro video corso completo su Insagram!

 

[PhotoCredit]
Recommended Posts

Commenta questo articolo

Leave a Comment

Sei umano? * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.