In Social Media Marketing

Anche se mancano ancora due settimane alla fine dell’anno il 2018 è stato, senza ombra di dubbio, l’anno di Instagram.

In questi 3oo e più giorni abbiamo visto di tutto e di più con un’interazione sempre nuova e stimolante.

Abbattute le barriere di età, gusti e tendenze, anche i più refrattari si sono lanciati tra live, storie e gif di tutti i generi.

Nuovi filtri, nuovi modi di comunicare, nuove esperienze condivise sono stati i punti di forza che hanno portato Instagram ad essere il social più alla moda del momento.

Aspettando di vedere cosa ci riserverà il 2019 sul blog ufficiale in un video di poco più di un minuto Instagram ha ripercorso il suo ultimo anno.

Socialmediatoday, invece, ha deciso di racchiudere il contenuto del video nell’infografica che riportiamo qui sotto.

Come spiegato da Instagram “con la fine del 2018, ci piacerebbe mettere in evidenza alcune tendenze dell’anno e condividere tutti i diversi modi in cui la community globale di Instagram ha raggiunto la piattaforma per esprimersi creativamente e avvicinarsi alle persone – e alle cose – che amano. ”

Lo switch in focus di quest’anno realizzato da Instagram non ha puntato sulle tendenze più generiche, quanto invece è andato ad evidenziare la popolarità di specifiche comunità.

I dati certamente saranno poco utili ai professionisti del marketing, ma in fin dei conti Instagram è diventato il social per eccellenza e come tale, giustamente, ha deciso di fornire una panoramica interessante delle tendenze più popolari sulla piattaforma e della popolarità di vari social movement.

Condividere l’amore e la gentilezza è ancora una priorità per la community di Instagram

Con queste parole Instagram si presenta ai pochi che ancora non lo conoscono, e la colonna sonora del video ne è la summa.

L’ Heart Love Sticker di Arata è stato l’adesivo Giphy più utilizzato nelle Storie, mentre Heart Eyes è stato il filtro viso più utilizzato. Nel Feed l’ ❤️ emoji è stato utilizzato nei commenti oltre 14 miliardi di volte.

La posizione “geotaggata” più felice del mondo (uso più elevato della didascalia): Disneyland Tokyo 

Il Trend della community di nicchia è stato ASMR, mentre il Top Dance Movement è stato #inmyfeelingschallenge.

Per il resto lasciamo ai lettori l’approfondimento sul focus nel link a fondo pagina.

Che dire del video? Ogni commento potrebbe risultare superfluo, cosa che invece per Instagram non lo è.

Ecco perché a differenza degli anni precedenti Instagram non ha condiviso quale filtro è stato il più popolare tra le immagini condivise nel feed (il filtro più popolare è stato Clarendon sia nel 2016 che nel 2017) e non è entrato nei dettagli sui migliori account del 2018, proprio perché ha deciso di puntare tutto sugli utenti.

E questo percorso si è sviluppato durante tutto l’anno che ha visto, come dicevamo, diverse nuove funzionalità all’interno della app, tra cui i video verticali, IGTV .

La fotocamera Instagram ha anche aggiunto una modalità verticale chiamata Focus e il team di sviluppatori è riuscito anche ad ottenere la cosa più simile a un pulsante di condivisione sulla piattaforma con un adesivo che consente agli utenti di condividere altri post nelle loro storie, senza dimenticare il nuovo strumento che fa sapere ad ogni utente quanto tempo passa sulla app.

Come a dire … divertiamoci sì, ma ricordandoci sempre che di un social network stiamo parlando.

[via instagram-press.com]

 

 

Post recenti

Commenta questo articolo

Leave a Comment

Sei umano? * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.