Tutti conoscono il noto mantra del SEOContent is King” (il contenuto è Re). E’ un fatto noto a molti che, per posizionarsi sui motori di ricerca, è necessario avere un sito ricco di contenuti rilevanti, utili, interessanti ed aggiornati periodicamente.

Ma le persone sono “visive”. Colori, immagini, movimento, tutte queste cose attirano le persone verso i contenuti e li fanno rimanere o ritornare su un sito.

Perché allora così tanti blogger e imprese dimenticano questo fatto? Perché i loro siti sono pieni di parole e vuoti di colore, foto o immagini?

Ecco cinque buone ragioni per aggiungere subito tante immagini al vostro blog, sito aziendale, pagina Facebook e altri account sui social media:

1. Indirizzano traffico da Pinterest

La grande novità nel campo dei social media è Pinterest, ed è tutto basato sulle immagini. Questo social network, che sta crescendo a gran velocità, è uno strumento che tutte le imprese dovrebbero tenere d’occhio e utilizzare il più presto possibile.

Tutti possono vedere tutto su Pinterest, il che lo rende uno strumento maturo per raccogliere nuovi contatti. Tutto ciò che serve è una bella immagine, e la gente verrà spontaneamente, gli utenti potranno cliccare sul link incorporato nell’immagine e finiscono sul vostro sito web o blog.

2. Generano “Mi piace”, commenti e condivisioni su Facebook

I “Mi piace”, i commenti e le condivisioni su Facebook sono grandi cose. Ottengono l’attenzione, si auto-alimentano e scatenano il passaparola, che è la base del marketing virale. Ma c’è così tanto materiale su Facebook, come si fa a uscire dalla mischia e farsi notare? Con le immagini. L’immagine perfetta vi farà ottenere attenzione, e su Facebook sarà molto più visibile nelle notizie dei vostri amici di qualunque link o aggiornamento di stato. Provare per credere.

3. Migliorano la reputation

Commenti e “Mi piace” attirano l’attenzione, che è già una grande cosa. Ma non solo. Sono una sorta di “garanzia” per i vostri clienti potenziali. Alle persone piacciono di più i contenuti apprezzati, quindi “garantiti”, dai loro amici, il che significa che otterrete più fiducia da parte dei potenziali clienti.

4. Catturano l’attenzione all’istante

Per semplificare, le immagini attirano l’attenzione e la mantengono. E’ necessaria solo una frazione di secondo per guardare un’immagine, contro alcuni secondi per leggere un riassunto o un piccolo paragrafo. Quindi, con quale dei due è più probabile attirare istantaneamente un lettore? Non fate riflettere troppo gli utenti all’inizio, poi in seguito potrete lavorare su concetti più difficili con il contenuto.

5. Rimangono impresse nella memoria

La memoria visiva è più potente, è un dato di fatto. A volte ci capita di leggere qualcosa e non ricordare neppure una frase, ma se vediamo una bella foto, di sicuro ce ne ricordiamo. Rendete la vostra attività memorabile con belle immagini. Non importa quale sia la vostra attività o l’argomento del vostro blog… le immagini possono solo aiutare. Attirare l’attenzione è la chiave. Afferrare il pubblico con una grande immagine e, dopo, farlo restare con contenuti interessanti.

E voi, usate le immagini per la vostra attività online?

Recommended Posts

Commenta questo articolo

Leave a Comment

Sei umano? * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.