In Blogging

trovare il tempo per scrivere sul blog tutti i giorniCosì hai sentito dire che per avere successo col tuo Blog dovresti scrivere tutti i giorni?

So cosa stai pensando: “Eh già, ma dove lo trovo tutto questo tempo?”. Tranquillo, non sei l’unico, è una domanda che si fanno in molti.

Sei una persona impegnata e a mala pena trovi il tempo per riuscire a fare il tuo lavoro, stare col partner o la famiglia…

Sai, anche Seth Godin è una persona molto occupata. Lui è considerato uno dei maggiori esperti di marketing del pianeta. E’ un imprenditore di successo, docente e autore di oltre 20 libri. Eppure trova il tempo scrivere sul suo blog ogni santo giorno.

Qual è il suo segreto? Continua a leggere e lo scoprirai!

seth godin consigli

Scrivere sul blog ogni giorno chiarisce i miei pensieri – mi aiuta a notare le cose. E’ una delle pratiche più importanti della mia professione.

– Seth Godin

Nel suo ultimo Podcast per HubSpot, Seth ci ha regalato uno sguardo all’interno del suo processo di scrittura.

Ecco i suoi due migliori suggerimenti per la scrittura e la crescita di un blog di successo:

Scrivi come parli

Una delle obiezioni più comuni al blogging è “Non ho abbastanza tempo per scrivere”, ma Seth non la vuole proprio sentire.

“Vieni da me dopo aver smesso di guardare la TV o Internet” – dice – “se non stai facendo queste cose, io sono disposto a credere che non hai il tempo. Ognuno ha il tempo di parlare. Ognuno ha il tempo di parlare di come è andata la sua giornata – quindi, se scrivi come parli, tutto ciò che devi fare è buttare giù le cose che dici. ‘Letteralmente” – continua poi Seth – “può durare 90 secondi se lo desideri”.

Prendi la decisione una volta per tutte e poi impegnati

Molte persone smettono di scrivere prima di iniziare a vedere i veri ritorni del blogging. Ma a differenza di molte forme di marketing a pagamento, il content marketing ha un ritorno sull’investimento lento ma in crescita costante. 

Seth condivide il suo approccio e ci spiega come è stato in grado di rimanere coerente:

“Se hai preso una decisione una volta, devi continuare a chiederti se lo devi fare? E’ quello che farai? Se prendi la decisione di essere vegano, non sentirai il bisogno di domandarti ogni santo giorno se vuoi o meno un hamburger.

Allo stesso modo, se prendi la decisione di scrivere sul tuo blog ogni giorno, l’unica domanda che dovrai farti è qual è il miglior post che puoi scrivere, non se devi o meno scrivere un post.

Come ha detto una volta Lorne Michaels [il produttore del Saturday Night Live – NdR], il Saturday Night Live non va in onda perché è pronto. Va in onda perché sono le 11:30.”

Cosa pensi di questi due consigli di Seth? Sei ancora convinto di non avere il tempo per scrivere ogni giorno sul tuo blog?

P.S. Vuoi davvero imparare il web marketing?

Il web marketing è in continua evoluzione, resta sempre aggiornato! Offriamo video corsi di web marketing in abbonamento, per garantirti tutta la formazione di cui hai bisogno in un unico spazio, senza dover perdere giornate intere alla ricerca di fonti, corsi, novità e senza spendere un patrimonio in formazione. Avrai tutto ciò che ti serve per diventare un vero specialista.

Vuoi provare gratis? Accedi subito a centinaia di lezioni gratuite.

[adrotate banner=”11″]
Post suggeriti

Commenta questo articolo

Showing 4 comments
  • Stefano Pediconi
    Rispondi

    Semplice e molto efficace: sempre molto interessante! Grazie.
    Però io trovo un altro problema: visto che il blogging mi ha talmente appassionato che passerei l’intera giornata a studiare, ad approfondire e a scrivere, dove trovare anche il tempo di lavorare? 😉 Ciao

  • luke
    Rispondi

    Ciao grazie per il tuo articolo, pero vorrei dire la mia. Il signor Godin ha detto scrivi tutti i giorni come se hai un contratto. Quello che ti viene in mente, ma allora la qualità dei contenuti andrebbe scemando in modo inesorabile. Non è meglio scrivere anche 1-2 volte a settimana, però producendo dei contenuti di qualità e approfonditi?

    Luke

    • Jacopo Matteuzzi
      Rispondi

      Ciao Luke,
      sono d’accordo con te, IMHO la chiave sia trovare il giusto compromesso tra qualità e quantità.

      Grazie del contributo 😉

Leave a Comment

Sei umano? * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.