Facebook ha modificato nuovamente il suo regolamento sui concorso a premi, una strategia di marketing molto popolare e apprezzata dai fan. Il suo obiettivo? Semplificare la gestione delle promozioni da parte dei brand.

Per questo motivo ha eliminato l’obbligo di usare applicazioni terze:  i brand potranno organizzare e gestire i contest direttamente dalla loro Pagina.
L’infografica di SocialMediaMamma riassume i punti salienti di questa novità.

Nuovo regolamento per i concorsi a premi: cosa fare

  • Sfruttare i commenti e i like dei fan ai post della Pagina
  • Sfruttare i commenti che i fan pubblicano sulla Pagina
  • Usare i like come meccanismo di voto

Nuovo regolamento per i concorsi a premi: cosa NON fare

  • Gestire i contest da profili personali (divieto valido anche in precedenza)
  • Taggare i fan o incoraggiare le persone a taggare se stessi in contenuti in cui non siano effettivamente presenti

 

infografica regolamento concorso a premi su Facebook

 

Secondo Facebook, questo meccanismo aiuta le piccole attività a migliorare la loro visibilità, perché permette di ottimizzare la gestione dei contest con un piccolo budget.

Nell’immagine in basso è mostrata una pratica consentita dalle nuove regole per i contest di Facebook. Un brand può chiedere ai suoi fan di dare un contributo per decidere il nome di un nuovo prodotto attraverso un commento. Il suggerimento che ottiene più like vince un premio. I fan interagiscono direttamente con la Pagina, commentando il post, ma non possono né condividere il post, né taggarsi per avere maggiori like.

infografica regolamento concorso a premi su Facebook: esempio

 

Le nuove regole per i contest di Facebook semplificano la vita sia dei brand che dei fan: i primi potranno organizzare i contest direttamente dalla loro Pagina, senza aver bisogno di usare tab dedicate. Allo stesso tempo i fan potranno partecipare a queste attività in modo più semplice e immediato, senza seguire delle istruzioni spesso confuse e poco intuitive.

Non resta che osservare il modo in cui i brand useranno le nuove linee guida di Facebook.

Potete consultare le nuove linee guida di Facebook qui

Recommended Posts

Commenta questo articolo

Showing 4 comments
  • avv. mario cerutti
    Rispondi

    Purtroppo quanto scritto in parte non corrisponde al vero, perchè le nuove impostazioni sono incompatibili con la normativa italiana in materia di concorsi a premio.

    • Valentina Tanzillo
      Rispondi

      Gentile Mario,
      queste sono le regole stabilite da Facebook nell’ambito della gestione delle attività all’interno del social network.
      Naturalmente, per i concorsi i cui premi abbiamo un determinato valore economico, bisogna rispettare la normativa italiana, questo valeva prima e vale ancora adesso.
      Le nuove regole semplificano quelle attività volte a coinvolgere i fan in cui non c’è bisogno di registrazione (contest per proporre il nome di un nuovo prodotto tramite commenti e like, o attività in cui sia richiesto un parere diretto dei fan).
      Nel nostro articolo abbiamo semplicemente riportato una notizia che riguarda le policy ufficiali di Facebook, per gli articoli sulla normativa italiana lasciamo la parola a lei e ai suoi colleghi 😉

  • avv. mario cerutti
    Rispondi

    Il D.P.R. 26 ottobre 2001 n. 430 si appliica a prescindere dal valore economico del premio; le attività da Lei citate erano consentite anche prima. Tuttavia mi preme semplicemente sottolineare che le manifestazioni a premio, siano esse concorsi od operazioni (come quella da Lei citata), sono innanzi tutto regolate dalla Legge Italiana; ovviamente laddove la meccanica della manifestazione preveda il coinvolgimento di FB, dovranno essere rispettate anche le clausole contrattuali specifiche (che oggi sono modificate). Le modifiche operate da FB, tuttavia, sono incompatibili con la nostra legislazione in materia. L’esempio richiamato, dunque, non potrà svolgersi secondo quella meccanica nel territorio del nostro Stato.
    Saluti.

    • Valentina Tanzillo
      Rispondi

      Gentile Mario,
      mi permetta di dissentire. In base al regolamento precedente di Facebook,non era possibile organizzare un contest direttamente sulla Pagina Facebook, ma c’era bisogno di una specifica app. Stesso discorso per i like e i commenti, che non potevano essere usati come strumento a vantaggio delle Pagine.
      Dal punto di vista della gestione di una community su Facebook, le cose sono notevolmente cambiate. Per quanto riguarda la correttezza dello svolgimento di eventuali contest e/o promozioni, spetterà al soggetto organizzatore preoccuparsi di rispettare la normativa vigente.
      Saluti.

Leave a Comment

Sei umano? * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.