In Social Media Marketing

Solo pochi mesi fa LinkedIn ha annunciato una vera e propria revisione delle pagine aziendali, promettendo una migliore gestione degli account dai dispositivi mobili e un aggiornamento dei sistemi di back-end che supportano gruppi e pagine delle compagnie. Insomma, la piattaforma sembra voler dare una spinta forte ai propri strumenti di business. Proprio questa settimana, ha infatti annunciato l’aggiunta di nuove numerose funzioni alle pagine aziendali, che si vanno così a sommare alle nuove funzionalità rilasciate a novembre. Ma vediamo più nello specifico quali saranno i nuovi strumenti di LinkedIn per le aziende.

Le nuove funzioni delle pagine aziendali di LinkedIn

Stando a quanto annunciato da LinkedIn, la piattaforma ha ampliato il sistema degli annunci di lavoro in modo tale da assicurare che i recruiters delle aziende per cui siete interessati a lavorare siano consapevoli del vostro interesse.

Con la nuova riprogettazione delle pagine, stiamo portando gli annunci di lavoro un passo più avanti. Quando selezionate un annuncio di lavoro, noi faremo in modo che i recruiters della compagnia sappiano che siete interessati alle opportunità per aiutarvi ad incrementare le possibilità di farvi ascoltare da loro. Potete impostare questa funzionalità, per poi disattivarla automaticamente in qualunque momento, direttamente dalle vostre impostazioni private. La vostra ricerca di lavoro è importante, così vogliamo assicurarci che vediate per primi i lavori a cui siete interessati e che sappiate dalle vostre aziende dei sogni quando stanno cercando personale“.

Questa funzionalità vi permette così di connettervi meglio con il vostro “lavoro dei sogni”: se un recruiter sta usando LinkedIn per coprire una posizione lavorativa, potrà accedere direttamente ad una lista di persone che hanno segnalato il proprio interesse per quella posizione.

Ma non è tutto. La piattaforma ha anche aggiunto una nuova dashboard che fornisce approfondimenti utili sui dipendenti di ogni compagnia, a cui gli utenti possono accedere direttamente dalla pagina aziendale. Più nel dettaglio, qui troverete informazioni su dove hanno studiato i dipendenti di una compagnia, quali sono le loro funzioni lavorative e dove si trovano a lavorare. Troverete anche una serie di indicazioni riguardo le competenze che i dipendenti possiedono, e se/come siete connessi in qualche modo con uno di loro.

Questi dati potrebbero fornirvi informazioni utili su cosa dovreste concentrarvi nel corso della vostra carriera nel caso in cui vogliate essere assunti da una specifica compagnia, ed anche su quali competenze rafforzarvi per ottenere il lavoro che desiderate.

Al di là di queste novità, anche gli hashtags acquisiranno una nuova valenza nella piattaforma. A breve sarà presente un elenco degli hashtags rilevanti per ogni compagnia, basata sugli aggiornamenti e sulle attività sulla piattaforma. L’opzione vi permetterà anche di seguire gli hashtag che le diverse organizzazioni utilizzano sui loro post, così da poterli usare a vostra volta per rimanere aggiornati sulle notizie o intervenire nelle conversazioni.

E infine, LinkedIn espande l’accesso ai dati raccolti da Crunchbase, permettendo di consultare informazioni su finanziamenti e investitori direttamente nella pagina dell’azienda.

Questa è una delle funzionalità che LinkedIn si era ripromessa di lanciare a Novembre, ma che è ancora visibile soltanto in alcune regioni. Per questo, se ancora non siete in grado di vedere tutte le funzionalità di cui sopra, vi conviene aspettare che la piattaforma riesca ad attivarle anche nella zona in cui vi trovate.

P.S. Vuoi davvero imparare il web marketing?

Il web marketing è in continua evoluzione, resta sempre aggiornato! Offriamo video corsi di web marketing in abbonamento, per garantirti tutta la formazione di cui hai bisogno in un unico spazio, senza dover perdere giornate intere alla ricerca di fonti, corsi, novità e senza spendere un patrimonio in formazione. Avrai tutto ciò che ti serve per diventare un vero specialista.

Vuoi provare gratis? Accedi subito a centinaia di lezioni gratuite.

[ via socialmediatoday.com ]
Post recenti

Commenta questo articolo

Leave a Comment

Sei umano? * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.