In Social Media Marketing

Dopo un periodo di prova nella versione Beta, ora arriva finalmente il lancio ufficiale dei “Talent Insightsdi LinkedIn, uno strumento straordinario ai fini del reclutamento professionale. La nuova funzionalità attinge ai milioni di dati su istruzione ed esperienze professionali nella piattaforma, così da fornire indicazioni utili sulle tendenze di reclutamento. Nello specifico, i reparti di risorse umane delle aziende potranno avvalersi dei dati forniti da Talent Insights per prendere decisioni più mirate e precise. In questo modo, Talent Insights si pone come uno strumento in grado di cambiare il mondo del lavoro, permettendo alle aziende di tenere sotto controllo il proprio personale e quello dei competitor.

I nuovi “Talent Insights” di LinkedIn

Talent Insights è composto da due report, che includono selezioni uniche di dati per aiutarvi con qualunque cosa, dall’analisi comparativa e della retention al reclutamento universitario”.

Con queste parole, lo stesso LinkedIn spiega il funzionamento del nuovo strumento Talent Insights. Saranno quindi due le opzioni di reportistica per gli utenti della piattaforma: Talent Pool Report Company Report.

Nello specifico, il Talent Pool Report si concentra sulle tendenze chiave dell’assunzione all’interno di un settore specifico. Questo include anche informazioni approfondite su dove si trova la maggioranza di persone con qualifiche rilevanti, sulle aziende presso cui lavorano al momento e sulle competenze specifiche che possiedono. Queste indicazioni specifiche possono risultare molto utili ai reparti di risorse umane per targettizzare un annuncio sulla base della località, ad esempio. Ma al di là questo, il report fornisce anche una panoramica sulle competenze professionali migliori e più in rapida crescita, relativa ad un particolare settore o ad un ruolo specifico, così da fornire agli utenti le aree in cui aggiornarsi.

Viceversa, il Company Report può essere utilizzato per avere informazioni dettagliate sui talenti presenti nella propria azienda o in quelle competitor. In questo modo, sarà più facile e produttivo indirizzare le azioni dei reparti delle risorse umane.

In sostanza, i Talent Insights muovono LinkedIn verso il settore del reclutamento e delle risorse umane. Numeri alla mano – oltre 575 milioni di professionisti iscritti in tutto il mondo -, la piattaforma ha tutte le possibilità per imporsi con autorevolezza nel mondo del lavoro, aiutando non solo i professionisti a trovare lavoro, ma anche le aziende a trovare i candidati più giusti per le proprie esigenze.

[ via socialmediatoday.com ]
Post recenti

Commenta questo articolo

Leave a Comment

Sei umano? * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.