preventivo seo su misura

Desideri ricevere un preventivo SEO? Studio Samo è in grado di fornire servizi SEO (cioè farti ottenere un buon posizionamento sui motori di ricerca) al giusto prezzo in base alle dimensioni, concorrenza e obiettivi della tua azienda, anche con risultati garantiti per contratto.

Ma prima di richiedere un preventivo gratuito, ti consiglio di leggere queste brevi informazioni importanti.

L’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO) è fondamentale per ottenere volumi significativi di traffico web, ed è un investimento indispensabile per l’azienda che vuole utilizzare internet come canale di marketing/vendita.

E’ un investimento più sostenibile rispetto ad altre forme di pubblicità “vecchio stampo” (giornali e riviste, cartellonistica, televisione), solitamente ha un ritorno sull’investimento maggiore, poiché è una forma di promozione non invasiva. Gli utenti Internet tendono a considerare più affidabili i siti che si trovano nelle prime posizioni dei motori di ricerca. Inoltre, è un investimento misurabile al 100%.

Come valutare un preventivo SEO?

Cosa dovrebbe fare un responsabile marketing quando valuta la proposta di un’agenzia SEO? Prima di tutto, una delle decisioni chiave che molte aziende devono prendere per quanto riguarda la Search Engine Optimization (SEO) è se creare un team SEO interno (anche composto da una sola persona) o lavorare con un’agenzia esterna o con un consulente SEO.

Ci sono pro e contro in entrambi gli approcci, e alcune aziende scelgono una combinazione delle due: ovvero creare un team in-house e lavorare insieme a consulenti esterni per adottare le migliori pratiche ed essere affiancati nell’orientamento da seguire.

Se si decide di lavorare con un’agenzia SEO, le aziende hanno la necessità di scegliere il preventivo più adatto alle loro esigenze tra una serie di agenzie. Qui ci sono i fattori chiave che non possono mancare in un’offerta per servizi di ottimizzazione, e che le aziende devono valutare attentamente.

Fattori chiave di qualsiasi preventivo SEO

Nella nostra esperienza di più di 10 anni di servizi SEO, abbiamo individuato alcuni fattori comuni che devono a nostro avviso essere presenti in ogni preventivo SEO. Naturalmente, ogni offerta commerciale è diversa, e possono essere utilizzati molti fattori per distinguersi dalle altre proposte.

Ma questi 12 elementi dovrebbero sicuramente essere presenti e dettagliati:

1. Verifica iniziale e revisione dello stato attuale

Questa sezione del preventivo dà all’agenzia SEO l’opportunità di rivedere le prestazioni esistenti, identificare i problemi che devono essere risolti, e stabilire una linea di base per misurare i futuri sforzi di SEO.

2. Identificazione delle parole chiave e priorità

Qui è quando inizia il vero lavoro di SEO. Il processo di identificazione delle parola chiave è fondamentale per qualsiasi campagna SEO, e consente anche all’agenzia di dare priorità a parole chiave e temi più rilevanti per il business.

Per contribuire a rendere la proposta più specifica, il cliente può fornire all’agenzia SEO i dati relativi ai prodotti di maggior successo, più venduti o che intendono promuovere maggiormente.

3. Benchmarking della concorrenza

In modo simile alla fase di identificazione parola chiave, il processo di benchmarking competitivo è volto ad individuare le diverse tipologie di concorrenti nei risultati di ricerca con cui il cliente dovrà confrontarsi.

Un grande strumento che noi usiamo per questo scopo è SEMrush (a pagamento). Grazie a questo tool e ad una corretta lettura dei dati da parte nostra, siamo in grado, per i nostri clienti, di:

  • Scoprite le strategie e il budget per la pubblicità dei competitor
  • Analizzate i testi pubblicitari e le parole chiave dei rivali online
  • Scoprire nuovi competitor negli annunci AdWords

4. Audit SEO tecnico

L’audit tecnico controllerà che Googlebot e altri robot dei motori di ricerca possano eseguire la scansione e l’indicizzazione con successo. Questo comporta ad esempio l’analisi dei contenuti duplicati, della sitemap, dei meta dati, del codice sorgente e della struttura del sito.

Qui per un cliente è difficile capire se un preventivo è meglio di un altro, poiché è una parte tecnica. Noi cerchiamo di fare preventivi il più possibile specifici e chiari, per evitare fraintendimenti.

5. Controllo dei Backlink

A causa di vari aggiornamenti degli algoritmi di Google Penguin, non è mai stato più importante avere un profilo di link naturale. Identificare ed eliminare i collegamenti di bassa qualità è importante, per evitare al cliente una penalizzazione da parte di Google.

Questo si può fare solamente avendo a disposizione svariati strumenti SEO (di cui noi disponiamo).

6. Controllo della qualità dei contenuti (on-site e off-site)

Questa fase prevede due parti:

  • On-site – una revisione dell’efficacia di tutti i contenuti del sito del cliente, comprese le schede dei prodotti (se si tratta di sito un e-commerce), gli articoli del blog e le landing page
  • Off-site – l’analisi di come e dove il contenuto del cliente è stato distribuito o utilizzato su altri siti (portali, directory, riviste online, ecc.) e se/come viene ricollegato al sito web del cliente

7. Analisi dei social media (opzionale)

Ciò comporterà una verifica di come i social media sono attualmente utilizzati dal cliente, e dovrebbe mostrare eventuali lacune o opportunità che non vengono sfruttate.

Poiché i social media sono piattaforme chiave in cui distribuire e condividere contenuti (sia a pagamento che non), una agenzia SEO dovrebbe a nostro avviso essere anche in grado di dare consigli su dove, come e quanto un cliente dovrebbe investire nello spazio sociale.

8. Strategia e direzione

In seguito all’identificazione delle parole chiave, il benchmarking competitivo e la revisione delle parti tecniche SEO e dei contenuti esistenti, l’agenzia dovrà essere in grado di fornire una descrizione dettagliata della strategia SEO che utilizzerà e la direzione che il cliente dovrà seguire.

La strategia e la direzione che l’agenzia propone per la allinearsi con gli obiettivi del cliente, nonché la filosofia aziendale (ad esempio, noi non facciamo uso di tecniche black hat SEO per ottenere risultati di posizionamento sui motori di ricerca, ma seguiamo le linee guida promosse da Google, al fine di ottenere risultati duraturi ed evitare rischi per i nostri Clienti).

9. Pianificazione, reportisitca e previsioni

Una volta che la strategia e la direzione sono stati concordati, l’agenzia SEO deve fornire una visione su come prevede che sarà l’andamento delle prestazioni sulla base dei piani che verranno messi in atto, e come saranno riferire al cliente tali prestazioni, solitamente tramite report dettagliato delle attività, su base mensile. Ci dovrebbe essere qui una visione d’insieme che include:

  • Allineamento agli obiettivi di business
  • Principali KPI e metriche SEO
  • Strumenti di analisi e processi

10. Costi e risorse

Infine, l’agenzia illustrerà nel preventivo il modo in cui si propone di lavorare con il cliente.

E’ importante avere una chiara idea sulla storia dell’agenzia, la loro esperienza a livello SEO (così come di altre attività di web marketing, come il marketing dei contenuti, i social media, le campagne AdWords, ecc.), le aziende con cui hanno già lavorato e la dimensione della loro squadra.

E, naturalmente, l’agenzia fornirà nell’offerta anche i costi necessari per l’attività SEO.

Infine, ci possono essere anche riferimenti ad alcuni appuntamenti periodici tra l’agenzia e il cliente (in presenza o via Skype), al fine di osservare il processo di miglioramento e capire se l’attività finora svolta è stata efficace. Cosa è stato fatto effettivamente fornire ogni mese? Quali risultati concreti sono stati ottenuti?

Oltre a questi elementi principali di un preventivo SEO, i seguenti fattori sono inoltre degni di nota:

11. Esperienza nel settore

In qualsiasi tipo di accordo, è importante che ci sia la giusta “chimica” tra il cliente e l’agenzia, sia a livello aziendale che personale.

Ad esempio, un’agenzia può avere un ottimo livello di competenza e grandi casi di successo, ma se sono in un settore completamente diverso, ci possono essere problemi con la capacità di adattamento.

12. Integrazione con altri mezzi di comunicazione

Per la maggior parte delle aziende la SEO è importante, ma è soltanto una delle molte tattiche di marketing a loro disposizione. E’ quindi importante considerare come gli sforzi SEO di un’agenzia si integreranno con il social media marketing, il remarketing, le campagne pay per click su AdWords, l’ottimizzazione dei tassi di conversione, l’email marketing e molto altro.

L’integrazione tra posizionamento a pagamento e organico è particolarmente importante, soprattutto in termini di priorità di parole chiave e di test (per le parole chiave, le pagine di destinazione e i titoli).

Preventivo SEO: esempio

preventivo seo esempioQuesto modello di progetto SEO mostra un esempio di come offriamo questo tipo di servizi. Il campo di applicazione della nostra proposta comprende tutti gli elementi indicati qui sopra.

Dai un’occhiata a questo modello di preventivo SEO, per farti un’idea di come lavoriamo:

Scarica il nostro esempio di preventivo SEO (in PDF)

Costi analisi, consulenza e ottimizzazione SEO

Non esiste mai un approccio “taglia unica” nella SEO, ogni azienda è diversa, il che significa che ogni campagna è diversa. Per questo motivo, le nostre soluzioni sono basate sul tempo. Se investi di più, ottieni di più del nostro tempo. Semplice no?

Dai un’occhiata ai nostri servizi SEO e richiedi un preventivo cliccando sul link qui sotto. Abbiamo fatto SEO abbastanza a lungo da capire quale dev’essere il prezzo giusto per la tua campagna.

Scopri i nostri servizi SEO e relativi costi

Recommended Posts

Commenta questo articolo

Leave a Comment

Sei umano? * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.