In SEO

Questa domanda è sempre al centro dei pensieri di chi inizia a lavorare nel mondo del web marketing: chi è il SEO, cosa fa per portare a termine la sua attività? E qual è il lavoro da svolgere per chi viene etichettato con questa mansione? Difficile rispondere in poche battute.

In realtà questa sigla corrisponde a un acronimo che si riferisce alla search engine optimization, vale a dire l’ottimizzazione per i motori di ricerca. Una materia infinita, che rientra nell’universo della SEM (search engine marketing), e che non può essere portata avanti da un’unica persona.

Ecco perché quando mi chiedono chi è il SEO penso sempre alla lista di specializzazioni che si dovrebbero considerare. Da dove iniziare? Ecco i dettagli che dovrebbe approfondire chi inizia a lavorare in questo settore così affascinante e complesso. E che merita un focus.

Chi è il SEO: una prima definizione di massima

Ripeto, la domanda è lecita per chi sta iniziando a operare nell’universo del digital marketing e non può essere risolta al 100% in un attimo. Ma è vero che esiste una linea da seguire per dare una spiegazione per chi è a digiuno di questa materia. Quindi, di cosa stiamo parlando?

Il SEO è quello specialista che si occupa dell’ottimizzazione per i motori di ricerca. Definisce la strategia da seguire per posizionare il sito (blog, portale, ecommerce) rispetto a query utili ai fini degli obiettivi del cliente. Può operare su diversi fronti, sempre più ampi e dai confini indefiniti.

In passato si parlava solo dei grandi rami che, ancora oggi, definiscono il cuore della SEO: ottimizzazione on-page e off-page. Rispettivamente, tutte le strategie che riguardano il lavoro che si possono sviluppare su una pagina e quelle per attività esterne. Come la link building.

Da leggere: i migliori consigli per fare SEO copywriting

L’evoluzione della SEO, rischi e difficoltà

Con il passare degli anni il mondo dei motori di ricerca è diventato sempre più complesso, così da abbracciare aree che prima si affidavano solo ed esclusivamente ad altre figure professionali.

Sto parlando, ad esempio, dell’user experience: oggi la soddisfazione dell’utente, che carica pagine in pochi secondi e usa i vari elementi dal telefonino, è collegata al posizionamento.

Senza dimenticare il rischi che investono chi decide di attivare una campagna SEO improvvisata, mettendo insieme idee e intuizioni raccattate online senza una strategia ben strutturata.

Pensa proprio alle attività per ottenere link in ingresso o alla struttura di un sito web complesso come un ecommerce. Chi è il SEO? In primo luogo una figura capace di muoversi con professionalità, evidenziando i risultati e abbattendo i rischi. Qualche definizione in più?

SEO manager per la gestione delle campagne

Una delle figure più importanti in questo settore è legata all’organizzazione di base. C’è bisogno di un link building specialist, di un esperto nella ricerca delle parole chiave e della struttura del sito. Ma ognuno procede in base alla sua esperienza? All’intuito? All’improvvisazione?

No, questo è il punto: c’è bisogno di un SEO manager. Vale a dire una persona con competenze generiche ma capaci di abbracciare tutto l’universo dell’ottimizzazione per i motori di ricerca.

Può essere incline a un particolare settore, ma la sua competenza più importante è quella che consente all’attività di muoversi in una direzione ben precisa. Che non riguarda semplicemente il posizionamento ma il portare le persone giuste sul sito con tutti gli strumenti utili.

SEO specialist: professionista e consulente

Questa figura si confonde con la precedente, in molti casi invece (e posso essere d’accordo con questa visione) il SEO specialist viene inteso come il professionista in grado di prestare servizio come freelance. Quando, ad esempio, un’azienda ha bisogno di una consulenza specifica per risolvere un problema può contattare uno specialista nel settore dell’ottimizzazione per i motori di ricerca. Che poi potrà indicare la strada da seguire per risolvere il nodo.

Come diventare esperto SEO: basta studiare?

Torniamo alla base di tutto ciò: chi cerca di capire i confini della professione legata alla SEO forse ha un obiettivo da realizzare. Vuole lavorare in questo settore, cerca informazioni sulle strategie necessarie per acquisire le competenze da mettere in pratica. E far fruttare con clienti e aziende.

Il percorso da seguire è complesso, non semplice. Chi lavora con l’ottimizzazione per i motori di ricerca ha una responsabilità impossibile da ignorare: posizionare la pagina giusta per le query che intercettano il target di un bene o servizio vuol dire fare la differenza rispetto alla concorrenza.

Ma come diventare un SEO? Di sicuro la strada da seguire si divide in tre grandi filoni. Da un lato devi iniziare a lavorare in un’azienda che opera nel digitale, come figura junior, per fare la giusta gavetta e cogliere i segreti del mestiere da chi ha una buona attività alle spalle.

L’attività da svolgere con i progetti personali

Apri un blog e inizia a lavorare sul posizionamento. Porta al limite ciò che dai non temere di sbagliare. E apprendi da tutto ciò che accade. Anche se crolla il sito non è un problema: hai fatto questo su un tuo dominio proprio per non danneggiare clienti. Poi c’è la formazione.

C’è chi compra libri dedicati all’ottimizzazione per i motori di ricerca e al web copywriting, chi legge blog del settore e si iscrive a webinar gratuiti e a pagamento. Basta tutto questo?

Da Zero a SEO: l’evento per professionisti

Poi ci sono gli eventi come Da Zero a SEO, giunto alla sua terza edizione, che offrono una panoramica completa della strada da seguire. Certo, impossibile sostituire esperienza sul campo e studio attento, ma può essere il punto di partenza per iniziare e il trampolino per approfondire.

P.S. Vuoi davvero imparare il web marketing?

Il web marketing è in continua evoluzione, resta sempre aggiornato! Offriamo video corsi di web marketing in abbonamento, per garantirti tutta la formazione di cui hai bisogno in un unico spazio, senza dover perdere giornate intere alla ricerca di fonti, corsi, novità e senza spendere un patrimonio in formazione. Avrai tutto ciò che ti serve per diventare un vero specialista.

Vuoi provare gratis? Accedi subito a centinaia di lezioni gratuite.

Post recenti

Commenta questo articolo

Comments

Leave a Comment

Sei umano? * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.