In Web Marketing

Quando decidi di migliorare la tua attività con un’azione di web marketing hai una scelta importante da fare: a chi affidare il lavoro? Non è solo un dubbio relativo alla professionalità di un nome (a volte basta fare una ricerca su google per provare recensioni e opinioni) ma anche strutturale.

Devi capire come impostare il lavoro: meglio farsi guidare da un freelance o da un’agenzia? E ancora una domanda da valutare, perché non formare una risorsa interna e svolgere i compiti negli uffici di proprietà? Questione interessante, ci sono vantaggi e svantaggi da valutare insieme.

Affida l’intero progetto alla web agency

Questa è la soluzione completa, il pacchetto all inclusive che ti consente di consegnare l’azienda, con le sue necessità, nelle mani di gente esperta. Vale a dire chi lavora in una web agency strutturata, una realtà che può contare su figure diverse. Con professionalità differenti.

In un contesto del genere puoi affrontare gli aspetti della tua strategia di web marketing. Ovviamente molto dipende dal tipo di contatto che hai deciso di sfruttare perché ci sono agenzie più o meno grandi con specializzazioni diverse. Ma il vantaggio concreto in questi casi è la visione d’insieme che puoi dare al tuo lavoro di web marketing. Ma c’è un punto a sfavore: i costi.

Ingaggiare una web agency per far seguire il progetto vuol dire affrontare una spesa importante. Però per una realtà di grandi dimensioni, in ambienti competitivi, non ci sono alternative.

  • Vantaggi: massimo risultato, completo.
  • Svantaggi: costi non sempre accessibili.

Fai curare il tuo lavoro a un freelance

Potrebbe essere una soluzione altrettanto utile? Dipende, affidare l’attività di promozione online a un libero professionista è un’esperienza interessante perché riesci ad abbattere diversi costi. Inoltre puoi affidare il lavoro a figure estremamente specializzate e competenti.

Alcuni freelance, infatti, riescono a lavorare su aspetti ben definiti e, non essendo vincolati dalle agenzie, possono strutturare la propria esperienza in modo da pensare e agire fuori dagli schemi. Questo aspetto deve essere valutato con cura, così come bisogna riflettere sui limiti.

Di cosa hai bisogno esattamente? Un’intera strategia di web marketing può essere seguita da un’unica persona? No, almeno non dal punto di vista operativo se si tratta di organizzare i passaggi utili a una grande realtà. Il libero professionista è perfetto per interventi particolari (ad esempio ottimizzazione SEO specifica) o per seguire con consulenze aspetti difficili da realizzare altrimenti.

O ancora per avere un punto di vista esterno e impostare una strategia che dovrà essere seguita da altri. Ad esempio da un team interno. A tal proposito leggi il prossimo paragrafo.

  • Vantaggi: definizione di una relazione snella e rapida.
  • Svantaggi: difficile avere un lavoro completo.

Risorsa aziendale per fare web marketing

Non ti nego che ho sempre ammirato le aziende in grado di avere un team di digital marketing all’interno. Ma stiamo parlando di realtà grandi e sviluppate, capaci di avere dei benefit dal mantenere delle persone dedicate solo al lavoro di promozione e sponsorizzazione online.

Non sempre la strada maestra (un ufficio digital all’interno dell’azienda) è praticabile. Ma è anche vero che ci possono essere delle soluzioni in tono minore ma simili come concetto.

Ad esempio puoi individuare un dipendente con una particolare propensione e formarlo per affidargli la gestione della pagina Facebook. O l’aggiornamento del blog. Qui le strade si possono intrecciare con maggior semplicità al mondo freelance: avere due o tre dipendenti che si occupano anche del web marketing aziendale diventa più facile se c’è la supervisione di un esperto.

Vale a dire una persona che lavora a tempo pieno nel mondo della promozione e della strategia. E che consente di aiutare le persone interne per ottenere dei risultati importanti. Raramente questo si sposa con il lavoro della web agency che pretende un maggior controllo delle attività.

  • Vantaggi: massimo controllo, personalizzazione.
  • Svantaggi: necessità di confronto esterno.

La soluzione adatta a te e alla tua realtà?

Il punto di partenza è chiaro: non esiste una soluzione valida sempre e per tutti. L’agenzia potrebbe essere la soluzione ideale se vuoi pensare e applicare per intero una strategia di web marketing, valutando che dovrai lavorare con diverse materie. Ecco quelle più comuni e richieste:

  • SEO.
  • Email Marketing.
  • Social Media Marketing.
  • UX.
  • Copywriting.
  • Sviluppo.

Il freelance è perfetto per chi non ha grandi esigenze e magari vuole sviluppare solo un passaggio. Oppure ha bisogno di una valutazione esterna, al di sopra delle parti. Magari per rafforzare un team interno già collaudato. E che comunque ha bisogno di formazione. Qual è la tua idea? Come implementi la tua attività promozionale online? Lascia la tua opinione nei commenti.

P.S. Vuoi davvero imparare il web marketing?

Il web è in continua evoluzione, vuoi essere sempre aggiornato? Offriamo video corsi di web marketing in abbonamento, per garantirti tutta la formazione di cui hai bisogno in un unico spazio, senza dover perdere giorni alla ricerca di fonti, corsi, novità e senza spendere un patrimonio.

Iscriviti gratis e accedi subito a decine di lezioni gratuite!

Post suggeriti

Commenta questo articolo

Leave a Comment

Sei umano? * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.