In Social Media Marketing

Quando decidi di vendere online devi sfruttare tutti i passaggi necessari per aumentare le possibilità di incrociare possibili clienti. Ecco perché è utile creare una Facebook Shop Tab, vale a dire una sezione di questa risorsa nella quale elencare i tuoi prodotti migliori.

Ma di cosa stiamo parlando? Cos’è una Facebook Shop Tab? Si tratta di quella sezione che puoi aprire in determinate Fan Page per permettere alle persone di scoprire gli oggetti che hai deciso di vendere online. In questo modo puoi accorciare le distanze tra vendita su internet e social.

Già, è possibile guadagnare su Facebook trasformando questa piattaforma in un’estensione del tuo ecommerce. Il punto più interessante di questo processo? Tutto è molto facile, il tutorial per creare una sezione vendita sulla Fan Page è semplice da seguire in ogni passaggio. Da dove iniziare?

Aggiungi la sezione vetrina nella pagina

Questo è il primo passaggio: per aprire uno shop su Facebook devi attivare la tab vetrina che trovi nella barra laterale della Fan Page. Non la vedi? Semplice, basta cambiare la natura della tua creatura: questo privilegio è presente solo nelle pagine Shopping. Come risolvere?

Semplice, basta andare nelle impostazioni e scegliere l’opzione Modelli e tab. Qui di solito la scelta è impostata su Standard se non hai fatto scelte particolari nella fase di creazione della pagina. Sfoglia le varie opzioni, punta sul modello Shopping e attiva la tab di vendita.

Da leggere: meglio ecommerce o marketplace su Amazon?

Imposta i dettagli della vendita su internet

Aprire una Facebook Shop Tab non vuol dire solo cambiare lo status della Fan Page: devi definire una serie di parametri che non puoi ignorare. Anche perché riguardano aspetti fiscali e strutturali:

  • Valuta.
  • Indirizzo.
  • E-mail aziendale.
  • Dove operi.
  • Cosa vendi

Poi c’è il numero di registrazione fiscale del Paese nel quale hai registrato l’attività. Insomma, già sai che la vendita online è fatta di diversi passaggi burocratici. Risolvi questi punti e vai avanti.

Definisci il metodo per incassare pagamenti

Vuoi ricevere versamenti su Facebook? Clicca nell’opzione specifica e vai avanti, collegare il conto corrente della tua banca per il pagamento. In che modo? Segnala il numero del tuo IBAN per il bonifico bancario e i numeri del conto, insieme al nome del titolare e fai clic su Salva.

Ottimizza i passaggi per creare conversioni

Sai bene che ci sono aspetti molto delicati quando ti proponi come attività di vendita su internet. Molti di questi passaggi riguardano snodi legati al customer care service:

  • Come avviene la spedizione.
  • Regole sui resi per il pubblico.
  • E-mail dell’assistenza clienti.

Quindi, quando imposti le tue preferenze, configura i passaggi che ho appena elencato. In questo modo puoi limitare i problemi con il pubblico e vendere con tranquillità (aspetto non indifferente).

Aggiungi prodotti alla tua vetrina

Ora devi allestire il tuo negozio su Facebook per vendere online. Vai nella sezione vetrina e clicca sul pulsante in alto a destra per inserire un prodotto. Ti troverai di fronte a questo passaggio.

facebook shopping tabSi tratta di una scheda per mostrare gli oggetti che vuoi proporre al pubblico. Come puoi vedere le opzioni sono ben studiate: ecco cosa ottenere da questa schermata.

Inserisci immagini e video

Fai clic sul pulsante Aggiungi foto per inserire scatti del prodotto per descrivere al meglio ciò che stai proponendo, lo stesso vale per i video. Ricorda che questo è uno degli aspetti più importanti per convincere e promuovere le vendite. Quindi devi dare massima priorità a questo passaggio.

Inserisci i testi della scheda

Ora occupati del copy. Digita il nome del prodotto, indica il prezzo e una descrizione. Non essendo una pagina indicizzata su Google puoi copiare e incollare il contenuto del prodotto dal tuo negozio online, ma io preferisco creare sempre testo ad hoc. In ogni caso puoi inserire altro:

  • Diverse opzioni di colori.
  • Dimensioni differenti.

Organizzazione dei contenuti

Ricorda che è possibile togliere la scheda shop nel momento in cui è esaurito. Non c’è user experience peggiore di quella che porta il pubblico ad acquistare qualcosa che non c’è.

Una delle soluzioni più interessanti è quella che ti consente di mettere le schede in raccolte create per riassumere prodotti simili. E che potrebbero ricalcare le stesse tassonomie dell’ecommerce.

Tagga le schede prodotto in foto e video

Uno degli aspetti più interessanti della Facebook Shop Tab: nel momento in cui aggiungi una scheda puoi targarla nel visual che carichi sulla pagina. Una volta fatto l’upload c’è il comando specifico (bottone con shopping bag) per sfogliare la lista di prodotti caricati nel catalogo.

Scegli quello che preferisci. Così le persone possono trovare nei contenuti che carichi nella bacheca un riferimento immediato (con link) alla scheda prodotto su Facebook.

Per approfondire: come aprire un ecommerce gratis

Come creare una Facebook Shop Tab

I passaggi per avere una sezione della Fan Page dedicata alle vendite sono semplici e immediati. Basta poco per dare nuovo volto alla tua pagina Facebook. Ora però devi lavorare sodo sul calendario editoriale e fare in modo che ci sia sempre grande interesse intorno al lavoro.

Il motivo? Questo è inbound marketing. Solo così puoi creare una strategia efficace per mettere in risalto i tuoi prodotti. Chi opera nel mondo delle vendite su internet lo sa bene: non basta attivare schede prodotto e sito ecommerce per avere successo. Il lavoro inizia adesso, vero?

P.S. Vuoi davvero imparare il web marketing?

Il web marketing è in continua evoluzione, resta sempre aggiornato! Offriamo video corsi di web marketing in abbonamento, per garantirti tutta la formazione di cui hai bisogno in un unico spazio, senza dover perdere giornate intere alla ricerca di fonti, corsi, novità e senza spendere un patrimonio in formazione. Avrai tutto ciò che ti serve per diventare un vero specialista.

Vuoi provare gratis? Accedi subito a centinaia di lezioni gratuite.

Post suggeriti

Commenta questo articolo

Leave a Comment

Sei umano? * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.