In Social Media Marketing

C’è voluto quasi un anno dall’annuncio ufficiale, ma da oggi Facebook Messenger ha una funzione in più chiamata Unsend.

In verità già a novembre, Facebook aveva lanciato l’opzione per i soli utenti di Messenger Polonia, Bolivia, Colombia e Lituania, e ora, dopo i primi feedback e test, sta iniziando ad implementarlo in tutto il resto del mondo.

L’annuncio ufficiale di Facebook è breve e puntuale (per certi toni sembra essere stato quasi obbligato a fare un atto dovuto) tanto che viene detto in modo semplice che la funzione è ora disponibile.

Tanto semplice come la funzione stessa, come ha spiegato Facebook:

“Semplicemente clicca sul messaggio che vuoi rimuovere e seleziona l’opzione Rimuovi per tutti. Il messaggio rimosso verrà sostituito da un testo che avviserà gli altri membri della chat che un messaggio è stato cancellato. Un messaggio può essere rimosso entro 10 minuti dalla pubblicazione”

Come si vede dalla schermata qui sotto basta semplicemente toccare il messaggio che si desidera rimuovere e selezionare l’opzione “Rimuovi per tutti”.

Dopo di che il messaggio cancellato verrà sostituito da un testo che avvisa tutti i partecipanti alla conversazione dell’avvenuta rimozione.

Attenzione però a non essere troppo indecisi prima di cliccare sul pulsante “remove” perché, proprio come dice Facebook, “avrai fino a 10 minuti per rimuovere un messaggio dopo che è stato inviato”.

Come dicevamo ad inizio articolo Facebook aveva annunciato per la prima volta che avrebbe inserito tale opzione già lo scorso aprile, dopo che i dirigenti dell’azienda vennero colti di sorpresa quando alcuni giornalisti tecnici fecero notare come alcuni dei messaggi ricevuti erano misteriosamente scomparsi dalla loro Messenger inbox.

Colti in flagrante i piani alti di Facebook hanno fatto buon viso a cattivo gioco annunciando che, presto, tutti gli utenti sarebbero stati in grado di cancellare i loro messaggi.

Poi il resto già lo conoscete e il “presto” si è trasformato in sette lunghi mesi, il che, come dice Andrew Hutchinson (Content and Social Media Manager su Social Media Today), a detta degli scettici, “dimostra che tutto ciò non era ancora veramente in funzione e che Facebook si è limitato a fare l’annuncio e poi ha dovuto recuperare il ritardo”.

Nota a margine sui dieci minuti: fermo restando che o in un caso o nell’altro la funzione di cancellazione è un modo in più per aiutare a gestire le interazioni con Messenger, e senza dubbio ci saranno momenti in cui tornerà utile, per inciso, i 10 minuti sono lo stesso identico lasso di tempo su cui il CEO di Twitter Jack Dorsey sta lavorando per una potenziale opzione di editing per i tweet.

Chissà se questo “modello temporale” diventerà un nuovo processo abituale nelle comunicazioni social. Come sempre sarà nostro compito segnalare tutte le novità in merito.

P.S. Vuoi davvero imparare il web marketing?

Il web marketing è in continua evoluzione, resta sempre aggiornato! Offriamo video corsi di web marketing in abbonamento, per garantirti tutta la formazione di cui hai bisogno in un unico spazio, senza dover perdere giornate intere alla ricerca di fonti, corsi, novità e senza spendere un patrimonio in formazione. Avrai tutto ciò che ti serve per diventare un vero specialista.

Vuoi provare gratis? Accedi subito a centinaia di lezioni gratuite.

[via socialmediatoday.com]
Post recenti

Commenta questo articolo

Leave a Comment

Sei umano? * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.