In SEO

Che piaccia o no far scalare le SERP ad un sito senza fare link building è davvero difficile. I link sono il primo fattore di ranking di Google e nel 2019 ci sono tecniche che funzionano ancora molto bene.

Realizzare una campagna di link building non è facile, soprattutto a costo zero, ma è “obbligatoria” all’interno di una dinamica di ottimizzazione dei motori di ricerca, fosse solo per il fatto che i backlink sono il Reputation Management Tool di Google.

Internet è una grande ragnatela di link e lo scopo della link building è quello di far sì che si vengano a creare più collegamenti possibili tra le pagine web, così da permettere all’utente di poter passare da un tema ad un altro andando sempre più ad approfondire l’argomento della ricerca.

Questo ci fa capire come i link che rimandano ad un sito debbano per forza di cose essere i più attinenti possibili all’argomento trattato e non dei link generici posizionati su siti che parlano di tutt’altri argomenti.

Quando si tratta di motori di ricerca i link hanno un compito ben preciso, quello di aiutarli a scansionare le pagine di un sito web per far capire loro di cosa tratta e soprattutto quanto è autorevole su quell’argomento.

Questo è probabilmente il motivo principale per cui qualsiasi attività di link building dovrebbe essere precisa, puntuale e studiata preventivamente a tavolino.

Alcune tecniche di link building che ancora funzionano nel 2019

L’assioma link building uguale pagare tanti soldi per acquistare link è del tutto sbagliato. Non solo perché le linee guida di Google lo vietano in modo esplicito, ma anche perché le tecniche che spiegheremo qui sotto aiutano i SEO e i web master a pianificare e realizzare un’ottima strategia di acquisizione di back link a costo zero.

Fermo restando che esistono molti tool online che aiutano ad individuare i siti dove poter pubblicare guest post, alcune delle tecniche sotto riportate potrebbero risultare interessanti perché poco conosciute al grande pubblico.

HARO o Help a Reporter Out

La tecnica Help a Reporter Out funziona attraverso una piattaforma destinata a giornalisti e fonti.

Mentre i giornalisti utilizzano questa piattaforma per trovare nuove storie, è possibile utilizzarla per inviare una storia ai giornalisti e ottenere backlink. Per iniziare, è necessario registrarsi sul sito web e iniziare a ricevere e-mail per le richieste di fonte. Questo è un ottimo modo per ottenere backlink autorevoli .

Blog su hot/trending topic

Questa è certamente l’attività più classica per coloro che quotidianamente fanno link building. Creare contenuti/blog intorno ad argomenti caldi e di immediato interesse è un buon modo per ottenere backlink.

In questo caso andiamo a giocare sul tempo, come se pubblicassimo delle notizie di stampa fresche di qualche minuto. I topic sono argomenti appena entrati nelle discussioni on-line e quindi, non essendoci ancora molte informazioni disponibili su internet, si aumenta la possibilità di essere linkati da altre fonti e siti web.

Essere in grado di catturare contenuti rilevanti in una fase di tempo rapido, porterà il contenuto/blog a diventare una risorsa di riferimento per tutto il web, aiutando così ad ottenere un gran numero di backlink da diversi siti web.

Co-authoring

Domandare è lecito, quindi perché non inviare i contenuti che scriviamo a diversi amministratori di siti web e chiedere loro di pubblicare la notizia citandoci come co-autore del pezzo (ovviamente menzionando la clausola di backlink).

Questa attività in verità è molto apprezzata soprattutto quando chi propone l’articolo è un esperto in materia.
Cancelliamo il falso mito che questa tecnica di link building non sia etica. Al contrario funziona, e funziona bene, perché l’altro amministratore avrà un gran contenuto curato da un esperto e molto probabilmente, una volta pubblicato sul proprio sito web, otterrà a sua volta backlink di qualità da altri siti web autorevoli.

La tecnica del link interrotto

Ci sono sempre link interrotti su altri siti web. Perché non sfruttarli e farli diventare una risorsa quando si tratta di link building per il proprio sito web? Uno strumento che può essere utile è Link Juice Recovery che permette di individuare i backlink rotti sul proprio sito web sito così da andare a cercare di recuperarli.

Inoltre, è possibile individuare i link interrotti su altri siti web e notificarlo ai loro amministratori, chiedendo quindi se sia possibile creare contenuti intorno agli argomenti che sono stati precedentemente esplorati in quelle pagine e andando, chiaramente, ad inserire un backlink a proprio sito web.

Building link relationship

Costruire buone relazioni professionali è essenziale per creare un buon profilo link. Tutto ciò si può fare creando nuovi contatti commerciali per sfruttare le opportunità di far crescere il numero di backlink che rimandano al proprio sito web. Un piccolo stratagemma è quello di iscriversi alle comunità legate alla nicchia lavorativa o di interesse in modo da poter trovare altri siti web che sono aperti verso attività di link building etico.

Consapevoli, però, che tutto ciò non avverrà dalla sera alla mattina. Impegno, determinazione e tanta voglia di confrontarsi con i propri colleghi è alla base di queste piattaforme. Commentare i post degli altri utenti, scrivere post originali e che possano dare spunti per aprire nuovi dibattiti, mostrare un reale interesse a ciò che gli altri iscritti pubblicano farà sì che nel tempo si possa crescere non solo in visibilità ma sopratutto in credibilità.

[via searchenginewatch.com]

 

P.S. Vuoi davvero imparare il web marketing?

Il web marketing è in continua evoluzione, resta sempre aggiornato! Offriamo video corsi di web marketing in abbonamento, per garantirti tutta la formazione di cui hai bisogno in un unico spazio, senza dover perdere giornate intere alla ricerca di fonti, corsi, novità e senza spendere un patrimonio in formazione. Avrai tutto ciò che ti serve per diventare un vero specialista.

Vuoi provare gratis? Accedi subito a centinaia di lezioni gratuite.

Post recenti

Commenta questo articolo

Leave a Comment

Sei umano? * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.