Categorie: SEO
| Pubblicato
14 Settembre 2020

40 motori di ricerca alternativi a Google

Antonio Papini

Abbiamo bisogno di trovare un'informazione in modo veloce? Non ci ricordiamo quanti grammi di farina ci servono per la ricetta che stiamo preparando? Che tempo farà oggi pomeriggio alle 5?

Ormai senza più pensarci lo chiediamo, o lo cerchiamo, direttamente su Google.

Ed a pensarci la cosa non è poi così scontata visto che, chi come il sottoscritto ha iniziato a lavorare nel web a metà degli anni '90 dello scorso secolo, Google è nato nel 1998.

Prima di Google in Italia si facevano ricerche con i motori di ricerca Virgilio, Arianna, Altavista e Lycos, tanto per fare qualche nome.

Oggi, invece, possiamo contare centinaia e centinaia di motori di ricerca che permettono di fare ricerche in anonimo, senza filtri, nei forum, nei social network, senza censura ecc.

Ma Google è sempre lì, primo tra i primi, inattaccabile e sempre più rivolto a perfezionare la user experience dei suoi utenti, cercando in mille modi diversi di fornire la migliore risposta ad una query nel minor tempo possibile.

Quali sono i 40 motori di ricerca alternativi a Google (e a Bing)

Grazie alla sua elevata user experience personalizzata, alla piattaforma pubblicitaria Google Ads e ai potenti algoritmi, Google è diventato un colosso nel settore della ricerca, rappresentando circa l'89% del traffico di ricerca, secondo la ricerca condotta da Statica dal titolo Worldwide desktop market share of leading search engines from January 2010 to July 2020.

Oltre a Google, gli altri due grandi attori nel mercato della ricerca a livello mondiale sono Bing e YouTube con Bing che rappresenta il 6,43% del mercato di ricerca globale.

I colossi, da sempre, catturano la maggior parte del traffico di ricerca ed è facile presumere che non ci sia spazio per altri competitor.

Tuttavia, questi non sono gli unici motori di ricerca affidabili.

Infatti esistono numerosi altri motori di ricerca avanzati e alternativi, alcuni dei quali ci consentono di fare molto di più di quanto potremmo fare utilizzando i tre grandi motori di ricerca e gli altri che soddisfano le esigenze di nicchia.

Motori di ricerca generici

Conoscere i principali 40 motori di ricerca alternativi e le loro caratteristiche specifiche rende più facile trovare le informazioni che stiamo cercando senza perdere tempo prezioso a sfogliare infinite pagine web.

1) Yandex

Sebbene sia più ampiamente utilizzato in Russia, il suo paese natale (controlla il 60% della quota di mercato della ricerca russa), Yandex è il quinto motore di ricerca più popolare in tutto il mondo.

È un motore di ricerca intuitivo che ti consente di cercare tutti i tipi di informazioni online.

Proprio come Google, offre anche servizi come traduzione, mappe, archiviazione cloud e così via.

2) DuckDuckGo

Con la privacy online sempre più preoccupante, DuckDuckGo ha recentemente guadagnato molta popolarità grazie alle sue funzionalità incentrate sulla privacy.

A differenza di Google, che tiene traccia di tutto ciò che facciamo online, DuckDuckGo non tiene traccia delle query o risultati di ricerca.

Inoltre, non utilizzano i dati di ricerca per indirizzarci con annunci. DuckDuckGo ha anche un'interfaccia utente molto intuitiva e facile da usare.

Se siamo preoccupati per la privacy online, questo è il miglior motore di ricerca. Le loro funzionalità di privacy sono così avanzate che DuckDuckGo è il browser predefinito per Tor Browser incentrato sulla privacy .

3) Ecosia

Vogliamo più alberi piantati durante la nostra ricerca online? Questo è ciò che fa Ecosia! Facendo le normali ricerche Ecosia utilizza il nostro reddito in eccesso per le organizzazioni ambientaliste che piantano alberi. E non dobbiamo sacrificare i risultati di bassa qualità per fare del bene: Ecosia utilizza Bing e i propri algoritmi di ricerca.

4) Search Encrypt

Se stiamo cercando un motore di ricerca incentrato sulla privacy ma siamo riluttanti verso DuckDuckGo, Search Encrypt è un'ottima alternativa.

Search Encrypt garantisce che le ricerche rimangano private crittografandole localmente prima che vengano reindirizzate al motore di ricerca Search Encrypt.

Ciò significa che è impossibile per chiunque sia curioso di accedere ad una rete di scoprire i tuoi termini di qualsiasi ricerca fatta. Inoltre, tutti i risultati di ricerca su Search Encrypt scadono dopo 15 minuti e non possono più essere consultati da nessuno.

5) WolframAlpha

Siamo alla ricerca di un motore di ricerca basato su calcoli e metriche? WolframAlpha è il top perché fornisce dati del sito web, informazioni storiche per data, conversioni di unità, dati di borsa, statistiche sportive e molto altro ancora. é possibile consultare degli esempi per argomento per saperne di più.

6) Qwant

Altro motore di ricerca incentrato sulla privacy degli utenti.

Secondo la loro politica sulla privacy , Qwant non inserisce alcun cookie sul computer né utilizza altri dispositivi di tracciamento che consentirebbero loro di creare un nostro profilo o tracciare le nostre abitudini di navigazione.

Inoltre, i termini di ricerca e la cronologia delle ricerche non vengono registrati o archiviati. Tutte le ricerche vengono anche immediatamente dissociate dal nostro indirizzo IP per rendere anonima la ricerca.

7) Dogpile

Se vogliamo visualizzare in un solo motore di ricerca i risultati dai primi tre motori di ricerca Dogpile fa al caso nostro. I suoi risultati vengono estratti dai primi tre motori di ricerca "without all the mess" ossia senza creare inutile caos e semplificando la ricerca stessa.

8) Blekko

Desideriamo risultati di ricerca senza spam? La missione di Blekko è fornire una voce editoriale differenziata nella ricerca. Cercano la qualità rispetto alla quantità, l'autorità basata sulla fonte rispetto a quella basata sui collegamenti, rimuove i siti il ​​cui scopo principale è la monetizzazione rispetto alle informazioni e utilizza la cura umana attraverso l'uso di tag utente.

9) Gibiru

Questo è un altro motore di ricerca focalizzato sulla garanzia della privacy degli utenti. Gibiru non memorizza i record delle ricerche degli utenti sui propri server. Inoltre, non inseriscono cookie sul tuo computer né registrano il tuo indirizzo IP.

Ciò significa che non devi preoccuparti che i tuoi dati vengano venduti a terzi o che vengano utilizzati per indirizzarti con annunci. Inoltre, Gibiru ha una fantastica funzionalità nota come servizio IP proxy, che cambia costantemente il tuo indirizzo IP per ricerche anonime.

10) Ask

Inizialmente avviato come Ask Jeeves, Ask è un motore di ricerca che fornisce informazioni in formato Q&A.

La cosa buona di questo approccio è che rende possibile condurre ricerche in linguaggio naturale, il che rende Ask un motore di ricerca abbastanza facile da usare.

Oltre a darti risultati relativi ai tuoi termini di ricerca, Ask ti darà anche altre domande relative alla tua ricerca che vengono poste frequentemente da altri utenti.

11) Gigablast

La cosa più distintiva di Gigablast è che è un motore di ricerca open source.

Fornisce risultati rapidi e offre un aspetto retrò, che è in qualche modo simile all'ormai defunto Google Instant. Uno studio ha anche scoperto che i risultati di ricerca Gigablast sono migliori dei risultati di Google e Ask.com.

12) Swisscows

Con sede in Svizzera, Swisscows questo è un altro motore di ricerca incentrato sulla privacy che non memorizza nessuno dei tuoi dati, come i dati di ricerca o il tuo indirizzo IP.

Inoltre, con i suoi servizi situati in Svizzera, puoi scommettere che offre una grande sicurezza, dal momento che la Svizzera ha alcune delle politiche sulla privacy più severe al mondo.

Per rendere i risultati ancora più rilevanti, Swisscows tiene in considerazione anche le informazioni semantiche durante le ricerche.

Ha anche filtri per la violenza e la pornografia integrati, il che lo rende un'ottima scelta per i genitori che vogliono porre restrizioni su ciò che i loro figli possono cercare.

13) Startpage

Questo motore di ricerca è molto simile a DuckDuckGo perché è anche molto concentrato sulla privacy degli utenti.

Proprio come DuckDuckGo, StartPage non tiene traccia o memorizza i tuoi dati di navigazione e non sarai mirato con annunci basati su ciò che stai cercando.

Oltre alla ricerca, Startpage dispone anche di un servizio proxy che ti permette di navigare in rete in modo anonimo.

14) Disconnect

Disconnect non è realmente un motore di ricerca. Invece, è un servizio che permette di cercare informazioni da altri motori di ricerca permettendoci di rimanere anonimi.

Quando si esegue una ricerca su Disconnect, la ricerca viene resa anonima e reindirizzata da Disconnect, quindi trasferita al motore di ricerca scelto.

In questo modo, il motore di ricerca effettivo che fornisce i risultati non può tenere traccia di te, perché non ti conosce.

Motori di ricerca per blog

Anche i blog sono diventati mainstream, con oltre 4,4 milioni di post pubblicati ogni singolo giorno .

Di seguito sono riportati i motori di ricerca che possiamo utilizzare per trovare blog pertinenti.

15) Blog Search Engine

Il nome Blog Search Engine descrive in modo appropriato questo motore di ricerca. Cerca nei blog e nei post del blog utilizzando parole chiave. Non è perfetto, ma è meglio di una ricerca generica.

16) Twingly

Questo è un altro motore di ricerca di blog che ci consente di trovare blog cercando keyword pertinenti. Oltre ai blog, Twingly tiene traccia anche di forum, siti di notizie e così via.

Al momento, Twingly tiene traccia degli aggiornamenti di oltre 5 milioni di blog, oltre 110.000 siti di notizie e media e oltre 11.500 forum.

Motori di ricerca per forum

Desideriamo partecipare ai forum del settore in cui lavoriamo? Usiamo questo motore di ricerca per trovare risultati specifici sui forum.

17) Boardreader

BoardReader è un motore di ricerca che consente agli utenti di cercare argomenti e conversazioni su vari forum.

Basta inserire i termini di ricerca e BoardReader visualizzerà tutti i risultati pertinenti da più forum. Ti dà anche la possibilità di ordinare questi risultati per lingua, data e così via.

MOTORI DI RICERCA SPECIFICI PER I SOCIAL MEDIA

I social media sono un mare di informazioni. Ogni minuto, oltre 3,3 milioni di post vengono aggiornati su Facebook, oltre 65.000 foto vengono caricate su Instagram e vengono inviati quasi 500.000 tweet.

Si tratta di molti dati e se hai bisogno di cercare alcune informazioni specifiche da questo mare di dati, hai bisogno di alcuni strumenti di ricerca specializzati.

Di seguito sono riportati alcuni dei migliori motori di ricerca che puoi utilizzare per cercare informazioni su specifici social network.

18) Ricerca su Facebook

Facebook ha un motore di ricerca molto potente che ti permette di trovare le informazioni pubblicate sul social network.

Per utilizzare questo motore di ricerca, tutto ciò che serve è digitare i termini di ricerca nella barra di ricerca di Facebook.

Il motore di ricerca di Facebook ti offre anche la possibilità di utilizzare i filtri per ordinare i risultati della ricerca in base a parametri come data di caricamento, origine, gruppo, pagine, posizione con tag, persone e così via.

Questo strumento è il modo migliore per trovare informazioni sul più grande social network del mondo.

Da leggere: Facebook testa un nuovo formato per la sezione "Scopri" delle Facebook Stories

19) Ricerca su Twitter

Con oltre 500 milioni di tweet inviati ogni minuto, può essere un po' difficile trovare informazioni rilevanti sul sito di microblogging.

Tuttavia, la ricerca avanzata di Twitter rende molto più facile trovare qualsiasi informazione tu stia cercando.

Inoltre, puoi persino trovare informazioni specifiche sulla geografia utilizzando l'opzione "Vicino a questo luogo" .

20) LinkedIn People Search

LinkedIn è il miglior social network per il networking professionale.

Tuttavia, con oltre 610 milioni di utenti e oltre 300 milioni di utenti attivi , trovare le persone che stai cercando può essere un po' frenetico senza uno strumento di ricerca adeguato. È qui che entra in gioco LinkedIn People Search.

Con questo motore di ricerca, puoi cercare persone e ordinare i risultati per lingua, relazione, settore, azienda, posizione, livello di anzianità e così via.

I membri Premium hanno accesso a opzioni di ricerca ancora più avanzate. Possono filtrare i risultati utilizzando filtri come dimensioni dell'azienda, gruppi, anni di esperienza e così via.

21) Ricerca di lavoro su LinkedIn

Oltre al networking professionale, LinkedIn è anche un ottimo posto per cercare opportunità di lavoro, con oltre 20 milioni di lavori aperti pubblicati sulla piattaforma. La ricerca di lavoro di LinkedIn ti consente di trovare informazioni su questi lavori.

Il motore di ricerca consente inoltre di filtrare i risultati della ricerca di lavoro utilizzando informazioni come settore, posizione, azienda e così via. Puoi anche personalizzare la ricerca in modo da vedere i risultati più rilevanti in base al tuo livello di esperienza.

22) Ricerca di persone su LinkedIn

Trovare le persone su LinkedIn che stiamo cercando può essere un po' frenetico senza uno strumento di ricerca adeguato. È qui che entra in gioco LinkedIn People Search.

Con questo motore di ricerca, puoi cercare persone e ordinare i risultati per lingua, relazione, settore, azienda, posizione, livello di anzianità e così via.

I membri Premium hanno accesso a opzioni di ricerca ancora più avanzate. Possono filtrare i risultati utilizzando filtri come dimensioni dell'azienda, gruppi, anni di esperienza e così via.

23) Ricerca risposte su LinkedIn

LinkedIn Answers è un ottimo modo per ottenere visibilità e creare autorità nel tuo settore. Usiamo la Ricerca avanzata Risposte per trovare le domande perfette a cui rispondere.

Da leggere: LinkedIn Pulse: cos'è e come usarlo

Come fare Social Search sui social network

I motori di ricerca dei social media che abbiamo appena visto sopra sono fantastici quando desideriamo trovare informazioni all'interno di uno specifico social network.

A volte, tuttavia, si desidera cercare informazioni su più social network.

Per fare Social Search esistono specifici motori di ricerca che permettono di cercare su uno o più social network con un'unica ricerca e ottenere dati aggiuntivi sui risultati.

Ad esempio, se un imprenditore vuole sapere cosa dicono i clienti della sua attività sui social media, devi condurre ricerche su più social network.

Tuttavia, la ricerca individuale su ciascuna rete può essere gravosa.

In questo caso, l'opzione migliore è utilizzare un motore di ricerca sociale.

Alcuni ottimi social search engine sono:

24) Buzzsumo

Buzzsumo è utile se abbiamo un argomento in mente e vogliamo vedere quali articoli sul web sono stati più condivisi per quella particolare ricerca. Esiste una versione a pagamento che può darci accesso a più strumenti per ogni argomento.

25) Spokeo

Spokeo è un altro ottimo motore di ricerca per la ricerca attraverso le piattaforme social.

È ottimo per trovare i profili delle persone su vari social network.

Inserisci semplicemente il nome o il cognome, l'indirizzo e-mail, il nome utente o il numero di telefono di una persona e Spokeo ti darà risultati che mostrano tutti i vari profili social associati alla tua query di ricerca.

26) Keyhole

Questo motore di ricerca ci consente di cercare in varie piattaforme social cose come menzioni, hashtag, keyword e URL.

Keyhole è un ottimo strumento per il brand monitoring, campaign monitoring, event monitoring e market research.

Utilizzando Keyhole, possiamo cercare hashtag, mention, URL e parole chiave su Twitter, Facebook, Instagram, YouTube e così via.

27) Anoox

Anoox è un motore di ricerca che consente di cercare argomenti e trovare quali conversazioni le persone stanno avendo sull'argomento su varie piattaforme social.

Anoox funge anche da piattaforma social, il che significa che possiamo anche porre domande e ricevere risposte da altri utenti Anoox.

28) Social Mention

Social Mention ci consente di eseguire ricerche su più tipi di reti, inclusi blog, microblog, bookmark, commenti, eventi, immagini, notizie e tanto altro ancora.

29) Social Searcher

Social Searcher è il motore di ricerca perfetto per cercare link e mention di tendenza su varie piattaforme di social media. È un ottimo strumento per monitorare il proprio brand e monitorare ciò che gli utenti dei social media dicono su quella singola attività, brand, prodotto o servizio.

Motori di ricerca per allegati, documenti, eBook e presentazioni

Anche se la ricerca avanzata di Google ci consente di cercare tipi specifici di documenti, se stiamo cercando allegati, documenti, eBook, presentazioni o altri tipi di file simili, possiamo utilizzare dei motori di ricerca specifici.

30) Slideshare

Di proprietà di LinkedIn, Slideshare è una comunità online per la condivisione di presentazioni. Basta digitare semplicemente l'argomento che ci interessa nella barra di ricerca per trovare migliaia di presentazioni e contenuti visivi sugli argomenti cercati.

Da leggere: Slideshare: cos'è e come sfruttarlo

31) Scribd

Scribd è una piattaforma di lettura e pubblicazione social perfetta per trovare contenuti originali su internet. Su Scribd possiamo cercare libri, articoli, documenti, audiolibri, riviste e persino spartiti.

Inoltre, la maggior parte di questo contenuto è scaricabile. La funzione di ricerca ci consente persino di filtrare i risultati per tipo di file, lingua, categoria, costo, data di caricamento, lunghezza e così via.

Motori di ricerca per dati e statistiche del sito web

Se cerchiamo informazioni sui brand o sui nostri siti web preferiti possiamo utilizzare questi motori di ricerca per dati e statistiche.

32) CrunchBase

CrunchBase offre informazioni sui brand e aziende online preferiti. Gli elenchi ci diranno le persone associate a un'azienda, le informazioni di contatto, i video correlati, gli screenshot e molto altro ancora.

33) SimilarWeb

SimilarWeb ci consente di cercare siti web o profili di App basati su domini specifici o nomi di App. I domini con un volume elevato di traffico avranno dati che includono visitatori regionali totali al mese, visualizzazioni di pagina online rispetto a dispositivi mobili, dati demografici, siti simili a segmenti di pubblico simili e altro ancora.

34) BuiltWith

Siete curiosi di vedere quale tecnologia utilizzano specifici siti e le tendenze di utilizzo di specifiche tecnologie BuiltWith consente di cercare domini e vedere la tecnologia che utilizzano, inclusi analisi, sistemi di gestione dei contenuti, codifica e widget. Possiamo anche fare clic su uno qualsiasi dei prodotti per visualizzare le tendenze di utilizzo, i settori che utilizzano la tecnologia e altro ancora.

Motori di ricerca di immagini

Se siamo alla ricerca di immagini particolari e belle possiamo utilizzare specifici motori di ricerca di immagini. Ricordiamo che per utilizzare le immagini bisogna sempre avere il permesso di utilizzo se non specificamente contrassegnate come con licenza Creative Commons.

34) Creative Commons Search

Il motore di ricerca Creative Commons Search esegue la scansione di altri motori di ricerca come Flickr, Google, Pixabay, Wikimedia e così via e fornisce solo risultati di immagini che sono sotto la licenza Creative Commons. Tuttavia, prima di utilizzare le immagini, è consigliabile confermare che hanno effettivamente questa licenza.

35) Flickr

Flickr offre una schermata di ricerca avanzata che consente di trovare foto, screenshot, illustrazioni e video sulla propria rete. Possiamo anche cercare all'interno di contenuti con licenza Creative Commons.

36) Pinterest

Pinterest è la piattaforma di immagini per eccellenza, dove possiamo cercare qualsiasi contenuto visivo di singoli prodotti o categorie: vestiti, automobili, pavimenti, aeroplani, ecc. E aggiungerla ai preferiti.

37) TinEye

Abbiamo visto un'immagine in giro per il web e vogliamo sapere da dove proviene? Ecco a cosa serve TinEye. Basta inserire l' immagine nella casella di ricerca e TinEye troverà dove quell'immagine è stata vista da tutto il web.

38) Picsearch

PicSearch può essere paragonato alla ricerca avanzata di Google Immagini.

Digitando semplicemente il termine che ci interessa PicSearch troverà tutte le immagini associate su Internet. PicSearch afferma di avere un indice di oltre 3 miliardi di immagini.

Motori di ricerca video

Se volessimo cercare un video da incorporare nel nostro sito web o semplicemente guardare un video non possiamo non utilizzare questi motori di ricerca video che esaminano più fonti per trovare ciò di cui abbiamo bisogno.

39) YouTube

YouTube non è solo la più grande piattaforma di condivisione video, è anche uno dei più grandi motori di ricerca.

Ogni singolo mese, YouTube elabora oltre 3 miliardi di ricerche ed è stato persino soprannominato il secondo motore di ricerca più grande.

Qualunque sia l'argomento che ci interessa, cerchiamolo su YouTube e troveremo video relativi all'argomento.

40) 360 Daily

Se stiamo cercando contenuti video che non sono su YouTube, 360 Daily è la soluzione migliore.

Questo motore di ricerca indicizza i video pubblicati su centinaia di siti e portali di video.

I motori di ricerca di Google

Ormai da anni Google non è solo un motore di ricerca, ma al suo interno possiamo utilizzare diversi motori di ricerca, ognuno dei quali utilizza specifici algoritmi.

Ecco perché oltre i 40 motori di ricerca alternativi a Google possiamo utilizzare le tante ricerche interne divise per specifiche ricerche.

Se il secondo motore di ricerca è YouTube acquistato nell'ottobre 2006 da Google per circa 1,65 miliardi di dollari all'interno di Google possiamo utilizzare:

1) Ricerca avanzata Google

La Ricerca avanzata di Google ci permette di cercare file particolari anche grazie all'utilizzo di operatori avanzati nelle query di ricerca.

2) Google Scholar

Se stiamo cercando articoli, tesi, libri, abstract, pareri di tribunali o altre informazioni fornite da editori accademici, associazioni professionali e università, possiamo utilizzare la Ricerca avanzata di Google Scholar. Anche in questo caso possiamo utilizzare gli operatori avanzati per perfezionare ulteriormente i risultati della ricerca.

3) Google Book

Google Advanced Book Search aiuta a trovare le query di ricerca nei libri. Possiamo anche trovare interi libri pubblicati online che potrebbero essere disponibili per il download tramite PDF (se di dominio pubblico).

4) Google Search Features

Se abbiamo bisogno di controllare le quotazioni di borsa, l'ora in un'altra città, i risultati sportivi o altre informazioni specifiche, la pagina delle funzioni di ricerca di Google consente di cercare in Google Search Features elementi essenziali di tutti i giorni, elenchi locali, informazioni sulla salute e molto altro.

Antonio Papini

Iscritto all'Ordine dei Giornalisti dal 2005 e consulente marketing per la PMI. Le due carriere apparentemente distanti si sono unite con la nascita dello Studio AppTur dove svolge l'attività di growth hacker specializzato in SEO, comunicazione aziendale, digital marketing e visibilità on-line.