| Pubblicato
16 Aprile 2020

PPC

Jacopo Matteuzzi

PPC sta per pay-per-click (pagare a click), è un tipo di pubblicità in cui gli inserzionisti pagano una cifra ogni volta che un loro annuncio viene cliccato.

Il modello PPC è tipico del digital marketing. La pubblicità sui motori di ricerca, ad esempio, è una delle forme più popolari di PPC.

Permette agli inserzionisti di fare offerte per il posizionamento di annunci nei link sponsorizzati di un motore di ricerca quando qualcuno cerca su una parola chiave legata alla sua offerta commerciale.

Ad esempio, se facciamo un'offerta per la parola chiave "idraulico bari", il nostro annuncio potrebbe apparire nel punto più alto della pagina dei risultati di Google.

Ogni volta che il nostro annuncio viene cliccato, inviando un visitatore al nostro sito web, dobbiamo pagare al motore di ricerca una piccola somma di denaro.

Quando il PPC funziona correttamente, il compenso è accettabile, perché la visita vale più di quanto si paga. In altre parole, se paghiamo 3 Euro per un click, ma quel click si traduce in una vendita da 300 Euro, allora abbiamo realizzato un profitto considerevole.

Occorrono molte competenze per costruzione di una campagna PPC vincente: dalla ricerca e selezione delle parole chiave giuste, all'organizzazione di queste parole chiave in campagne e gruppi di annunci ben organizzati, alla creazione di landing page ottimizzate per le conversioni.

I motori di ricerca premiano gli inserzionisti che possono creare campagne pay-per-click rilevanti e mirate in modo intelligente, addebitando loro un costo inferiore per i clic degli annunci.

Se gli annunci e le landing page sono utili e soddisfacenti per gli utenti, Google fa pagare meno per click, portando a maggiori profitti per il business.

Quindi, se si vuole iniziare a utilizzare il PPC, è importante imparare a farlo nel modo giusto.

Google Ads

Google Ads (precedentemente noto come Google AdWords) è il sistema di pubblicità PPC più popolare al mondo. La piattaforma Ads permette alle aziende di creare annunci che appaiono sul motore di ricerca di Google e su altre proprietà di Google.

Panoramica Google Ads

Google Ads opera su un modello pay-per-click, in cui gli utenti fanno offerte su parole chiave e pagano per ogni click sui loro annunci.

Ogni volta che viene avviata una ricerca, Google cerca tra gli inserzionisti di annunci e sceglie una serie di "vincitori" per farli apparire nel prezioso spazio pubblicitario nella sua pagina dei risultati di ricerca.

I "vincitori" vengono scelti in base a una combinazione di fattori, tra cui la qualità e la rilevanza delle loro parole chiave e delle loro campagne pubblicitarie, nonché il budget delle loro offerte per le parole chiave.

In particolare, chi appare sulla pagina si basa sull'Ad Rank dell'inserzionista, una metrica calcolata moltiplicando due fattori chiave - CPC Bid (l'importo più alto che un inserzionista è disposto a spendere) e Quality Score (un valore che tiene conto del tasso di clic, della rilevanza e della qualità della pagina di destinazione).

Questo sistema permette agli inserzionisti vincenti di raggiungere i potenziali clienti ad un costo che si adatta al loro budget. Si tratta essenzialmente di una sorta di asta.

Jacopo Matteuzzi

Chairman of the Board @ Studio Samo