| Pubblicato
30 Ottobre 2020

Database

Jacopo Matteuzzi

Un database è una raccolta organizzata di dati strutturati per renderli facilmente accessibili, gestibili e aggiornabili. In parole povere, si può dire, un database in un luogo in cui i dati sono memorizzati.

La migliore analogia è la biblioteca. La biblioteca contiene un'enorme collezione di libri di diversi generi, qui la biblioteca è un database e i libri sono i dati.

Vediamo alcuni esempi: un elenco telefonico online utilizza un database per memorizzare dati di persone, numeri di telefono, altri dati di contatto.

Un fornitore di energia elettrica utilizza un database per gestire la fatturazione, le questioni relative ai clienti, gestire i dati sui guasti, ecc.

Un qualunque sito web utilizza un database in cui vengono memorizzati tutti i dati necessari per il suo funzionamento. Non solo le informazioni di base come nomi utente e password, ma anche i post, le pagine e i commenti, anche il tema del sito e le impostazioni di configurazione.

Consideriamo anche Facebook. Ha bisogno di memorizzare, manipolare e presentare dati relativi ai membri, ai loro amici, alle attività dei membri, ai messaggi, alle pubblicità e molto altro ancora.

Possiamo fornire un numero infinito di esempi per l'utilizzo dei database.

Componenti del database

I componenti principali del database sono:

Hardware

Si tratta dell' insieme di dispositivi elettronici fisici, dispositivi di memorizzazione e molti altri. In parole povere, un computer.

Software

Questo è l'insieme dei programmi che vengono utilizzati per controllare e gestire il Database nel suo complesso. Comprende anche il software stesso, detto DBMS (database management system). Il Sistema Operativo, il software di rete utilizzato per condividere i dati tra gli utenti, i programmi applicativi utilizzati per accedere ai dati nel DBMS.

Dati

Il Database raccoglie, memorizza, elabora e accede ai dati. Il database contiene sia i dati effettivi o operativi che i metadati.

Quali sono i tipi di database

Ci sono alcuni tipi che sono molto importanti e popolari.

  • Database relazionale
  • Database orientato agli oggetti
  • Database distribuito
  • Database NoSQL
  • Database grafico
  • Database Cloud
  • Data warehouse
  • Database OLTP

Sistema di gestione dei database (DBMS)

Un Database Management System (DBMS) è un software che viene utilizzato per gestire il Database. Riceve istruzioni da un Database Administrator (DBA) e di conseguenza istruisce il sistema ad apportare le modifiche corrispondenti. Questi comandi sono usati per caricare, recuperare o modificare i dati esistenti dal sistema.

Un database richiede tipicamente un programma software completo per il database, noto come Database Management System (DBMS). Un DBMS serve fondamentalmente come interfaccia tra il database e i suoi utenti finali o programmi, permettendo agli utenti di recuperare, aggiornare e gestire come le informazioni sono organizzate e ottimizzate.

Un DBMS facilita anche la supervisione e il controllo dei database, consentendo una varietà di operazioni amministrative come il monitoraggio delle prestazioni, la messa a punto, il backup e il recupero.

Che cos'è l'SQL?

Lo Structured Query Language o SQL (si pronuncia come "S-Q-L" o talvolta come "See-Quel") è il linguaggio standard per la gestione dei database relazionali.

Viene utilizzato efficacemente per inserire, cercare, aggiornare, cancellare, modificare i record del database. Ciò non significa che l'SQL non possa fare altro. Infatti, può fare anche molte altre cose.

L'SQL è usato regolarmente non solo dagli amministratori di database, ma anche dagli sviluppatori per scrivere script di integrazione dei dati e dagli analisti di dati.

Jacopo Matteuzzi

Chairman of the Board @ Studio Samo